Netflix: i film e le serie TV più visti di sempre e i dati d’ascolto sugli show

Netflix: i film e le serie TV più visti di sempre. Tyler Rake (Extraction) e The Witcher comandano la classica degli ascolti. Seguitissimi gli show Too Hot to Handle, Floor Is Lava e L’amore è cieco

Negli scorsi mesi abbiamo visto come su Netflix inizi a configurarsi uno vero e proprio schema del B-movie d’azione moderno, in uscita non più direttamente in home video bensì straight to streaming, che ha visto tra i suoi esponenti The Old Guard, 6 Underground, Spenser Confidential e Tyler Rake, caratterizzati dalla partecipazione di artisti illustri protagonisti di pellicole di spessore più o meno scarso che difficilmente avrebbero incontrato il proprio pubblico nelle sale cinematografiche, ma che trovano scudo nella pay TV e nel nuovo modello di consumo del binge watching in streaming da divano.

MadMass.it consiglia by Amazon

I dati di ascolto ufficializzati da Netflix sui film originali più visti di sempre – relativi agli account che hanno visualizzato un programma per almeno due minuti – confermano le scelte produttive del colosso di Reed Hastings, con numeri strabilianti specchio dello strapotere della piattaforma streaming che fa tanta paura sia alle Majors cinematografiche che ai giganti della pay TV, dandoci indicazioni sui trend che seguiranno nei prossimi mesi.

Netflix: i film e le serie TV più visti di sempre
Chris Hemsworth in Tyler Rake

Netflix: i film più visti di sempre

    1. Tyler Rake (2020) – 99 milioni di spettatori (account)
    2. Bird Box (2018) – 89 milioni di spettatori (account)
    3. Spenser Confidential (2020) – 85 milioni di spettatori (account)
    4. 6 Underground (2019) – 83 milioni di spettatori (account)
    5. Murder Mystery (2019) – 73 milioni di spettatori (account)
    6. The Old Guard (2020) – 72 milioni di spettatori (account, proiezione)
    7. The Irishman (2019) – 64 milioni di spettatori (account)
    8. Triple Frontier (2019) – 63 milioni di spettatori (account)
    9. La Missy sbagliata (2020) – 59 milioni di spettatori (account)
    10. Il buco (2019) – 56 milioni di spettatori (account)
    11. The Perfect Date (2019) – 48 milioni di spettatori (account)

Il clamoroso successo di Tyler Rake, B-movie ispirato ai modelli sbagliati e condizionato dalle peggiori tendenze – trovate qui la nostra recensione – ne ha già fatto mettere in cantiere un sequel, sempre con Chris Hemsworth che potrebbe avere trovato su Netflix la sua dimensione dopo alcuni anni di bassi cinematografici. Insieme agli altri titoli del genere già menzionati ci fa piacere trovare Triple Frontier di J.C. Chandor, progetto cinematografico di vecchia data scritto dal due volte premio Oscar Mark Boal.

Al secondo posto il bel film di Susanne Bier con Sandra Bullock, Bird Box, presenti poi in classifica il terribile Murder Mystery, il capolavoro di Martin Scorsese The Irishman e la rivelazione Il buco.

Sandra Bullock in Bird Box
Sandra Bullock in Bird Box

Chi manca in classifica?

Aggiornata la classifica con l’inevitabile ingresso di The Old Guard con Charlize Theron, che riesce a fare meglio di Tyler Rake almeno in termini artistici se non di visualizzazioni, fanno rumore le assenze di Roma di Alfonso Cuarón, Annientamento di Alex Garland, Storia di un matrimonio di Noah Baumbach con Scarlett Johansson e Adam Driver, Il re di David Michôd con Timothée Chalamet, Panama Papers di Steven Soderbergh con Meryl Streep e Gary Oldman e i chiacchieratissimi quanto meritevoli Dolemite Is My Name con Eddie Murphy e Diamanti grezzi di Josh e Benny Safdie con Adam Sandler in stato di grazia.

Fuori dalla Top 10 anche Da 5 Bloods – Come fratelli di Spike Lee, visto da 27 milioni di account, in una classifica decisamente focalizzata sull’azione e sulla commedia, demenziale o teen, con una certa attenzione anche per il thriller che invece manca nei confronti dei titoli afroamericani.

Assenti inoltre il film d’animazione Klaus, fermo a circa 30 milioni di spettatori per account mentre sappiamo che La famiglia Willoughby ha riscosso un maggiore successo con ben 38 milioni di account, ed Eurovision Song Contest che forse, al di là dei buffi trailer con Will Ferrell e Rachel Adams, potrebbe non aver convinto gli spettatori a cliccare “Play”.

Henry Cavill in The Witcher
Henry Cavill in The Witcher

Netflix: le serie TV più viste di sempre e i dati d’ascolto sugli show

  1. The Witcher (2019) – 76 milioni di spettatori (account)
  2. La casa di carta 4 (2020) – 65 milioni di spettatori (account)
  3. Stranger Things 3 (2019) – 64 milioni di spettatori (account)
  4. Tiger King (2020) – 64 milioni di spettatori (account)
  5. You 2 (2019) – 54 milioni di spettatori (account)
  6. Too Hot to Handle (2020) – 51 milioni di spettatori (account)
  7. The Umbrella Academy (2019) – 45 milioni di spettatori (account)
  8. Space Force (2020) – 40 milioni di spettatori (account)
  9. Non ho mai (2020) – 40 milioni di spettatori (account)
  10. Floor Is Lava (2020) – 37 milioni di spettatori (account)
  11. L’amore è cieco (2020) – 30 milioni di spettatori (account)

Nonostante i dati sulle serie TV Netflix più viste di sempre siano incompleti, possiamo affermare con certezza che The Witcher sia la serie più vista di sempre, seguita dalla quarta stagione de La casa di carta e dall’incredibile exploit della docuserie Tiger King che eguaglia la terza stagione di Stranger Things.

Netflix: i film e le serie TV più visti di sempre
La casa di carta 4 è tra le serie più viste di sempre su Netflix

Benissimo anche la seconda stagione del drama You, The Umbrella Academy, la deludente commedia Space Force ed il serial teen Non ho mai, mentre vanno fortissimo tra gli show Too Hot to Handle, Floor Is Lava e L’amore è cieco.

Non disperino gli appassionati di serie in costume: se la terza stagione è fuori dalla Top 10 essendo stata vista “soltanto” da 21 milioni di account, sono in totale oltre 73 milioni gli spettatori per il dramma storico The Crown.

Con l’augurio che il fantasy continui ad essere protagonista su Netflix con il prossimo ingresso in classifica di Cursed, vi lasciamo consigliandovi di leggere la nostra recensione in anteprima della nuova serie di Tom Wheeler e Frank Miller con Katherine Langford.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli