Spenser Confidential

Spenser Confidential recensione [Netflix]

Spenser Confidential recensione film di Peter Berg con Mark Wahlberg, Iliza Shlesinger, Alan Arkin, Winston Duke, Bokeem Woodbine e Post Malone

Mark Wahlberg, Peter Berg e Boston: squadra che vince non si cambia e approda su Netflix alla Netflix – budget limitato ed investito principalmente nei nomi da locandina tralasciando scrittura e tecnica – con Spenser Confidential, B-movie gradevole che sa intrattenere toccando le corde giuste.

MadMass.it consiglia by Amazon

Mark Wahlberg e Iliza Shlesinger
Mark Wahlberg e Iliza Shlesinger

Peter Berg, regista blasonato devoto all’azione ed il suo attore feticcio Mark Wahlberg, sempre insieme negli ultimi anni con Lone Survivor, Deepwater: Inferno sull’oceano, Boston: Caccia all’uomo, Red Zone – 22 miglia di fuoco, illuminano una pellicola che si dimostra prodotto superiore alla media dei lungometraggi Netflix, sia nelle riprese squisitamente action – dopo il re Michael Bay con il deludente 6 Underground Netflix si affida ad un altro esperto del genere – sia nella confezione curata, basti pensare alla fotografia ricercata con un magistrale dominio delle lenti, delle prospettive e dei flare.

In una storia priva di profondità che, dopo un divertente esordio, vira verso la banalità di poteri forti tanto corrotti quanto evanescenti, corruttori mai identificati e cattivi monodimensionali, lascia perplessi che Spenser Confidential sia tratto da un romanzo, Wonderland di Ace Atkins, a sua volta basato sul personaggio creato da Robert B. Parker (autore tra gli altri del più noto, almeno in Italia, Jesse Stone), il detective privato Spenser protagonista di una lunga serie di romanzi polizieschi e di una serie TV, Spenser, andata in onda alla fine degli Anni ’80.

Mark Wahlberg e Iliza Shlesinger
Mark Wahlberg e Iliza Shlesinger

Post Malone in Spenser Confidential
Post Malone in Spenser Confidential

Spenser Confidential trae poco o nulla dal seppur ricco materiale sorgente d’ispirazione e a noi resta poco se non l’origin story di un simpatico piantagrane con il talento d’attirare guai, il cui character illuminato dalla performance di Mark Wahlberg rimane soltanto abbozzato in superficie. La brillante stand-up comedian Iliza Shlesinger – che potete conoscere meglio attraverso il suo show Iliza Shlesinger: Unveiled disponibile anch’esso su Netflix – ed il grande Alan Arkin impreziosiscono un racconto che proprio nell’alternanza dei tempi comici e nei botta e risposta piuttosto originali, tra freddure e ammiccamenti sexy, mostra nell’humor il punto di forza della sceneggiatura di Alex Gansa, vincitore di un Emmy alla migliore serie drammatica per Homeland – Caccia alla spia.

Winston Duke, Iliza Shlesinger, Peter Berg e Alan Arkin
Winston Duke, Iliza Shlesinger, Peter Berg e Alan Arkin

Sintesi

Una buona dose di humor, un blasonato regista devoto all'azione e un bel cast illuminato da Mark Wahlberg rendono godibile Spenser Confidential, B-movie un po' banale e privo di profondità che tuttavia sa intrattenere toccando le corde giuste.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Il sorpasso recensione film di Dino Risi con Vittorio Gassman

Il sorpasso recensione film di Dino Risi con Vittorio Gassman, Jean-Louis Trintignant, Catherine Spaak, Claudio Gora e Luciana Angiolillo Il cinema italiano del dopoguerra, si sa,...

Lo specchio recensione film di Andrej Tarkovskij con Margarita Terekhova

Lo specchio recensione film di Andrej Tarkovskij con Margarita Terekhova, Filipp Yankovskiy, Ignat Daniltsev, Oleg Yankovskiy e Alla Demidova Lo specchio, il regalo di Tarkovskij all’umanità...

Cinema News del 30 novembre [Rassegna Stampa]

10 giorni con Babbo Natale Il Capodanno di Doctor Who Tutti per Giovanni Veronesi, Giovanni Veronesi per tutti La scelta giusta Cinema News 30...

L’incredibile storia dell’Isola delle Rose recensione film di Sydney Sibilia con Elio Germano e Matilda De Angelis [Netflix Anteprima]

L'incredibile storia dell'Isola delle Rose recensione film di Sydney Sibilia con Elio Germano, Matilda De Angelis, François Cluzet, Tom Wlaschiha, Leonardo Lidi, Luca Zingaretti e...

Rashomon recensione film di Akira Kurosawa con Toshirô Mifune

Rashomon recensione film di Akira Kurosawa con Toshirô Mifune, Machiko Kyô, Masayuki Mori, Takashi Shimura, Kichijirô Ueda e Minoru Chiaki Rashomon è il dodicesimo film...

Cinema News del 29 novembre [Rassegna Stampa]

Addio a "Darth Vader" David Prowse David Lynch girerà Wisteria per Netflix I vincitori del Torino Film Festival 38 Cinema News 29 novembre Addio a...

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel [TFF 38]

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel presentato al Torino Film Festival 38 nella sezione Le stanze di Rol In El elemento enigmático tra...

Torino Film Festival: tutti i vincitori e i film premiati della 38esima edizione

Torino Film Festival vincitori: vincono Botox come miglior film e migliore sceneggiatura, Identifying Features (Sin señas particulares) Premio Speciale della Giuria e migliore attrice...

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte [TFF 38]

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte, Peter Outerbridge, Ari Millen, Martin Roach, Nicholas Campbell al Torino Film Festival 38 È...

Seven recensione film di David Fincher con Morgan Freeman e Brad Pitt

Seven recensione del film di David Fincher, con Morgan Freeman, Brad Pitt, Gwyneth Paltrow e Kevin Spacey Nell'estate del 1995 le platee americane vennero prese...