Cinema News del 10 ottobre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 10 ottobre: ANEC contro Soul, alla corte di David O Russell, Angelina Jolie e Christoph Waltz ci faranno piangere, Freaks Out di Gabriele Mainetti, Space Mountain al cinema, Kate Winslet è Fake!, Olivia Colman è un’assassina, il trailer di The Stand, Zhang Yimou dirige l’American Sniper cinese, arriva la serie di Green Lantern, i nuovi lavori di Susan Sarandon e Kevin Bacon, Nicolas Cage indossa la giacca più brutta di sempre per superare nei meme Chuck Norris che vedrà Jared Padalecki rimpiazzarlo come nuovo Walker Texas Ranger

CINEMA NEWS 10 OTTOBRE: ANEC – Associazione Nazionale Esercenti Cinema chiede alla Festa del Cinema Roma 2020 di non glorificare Soul, atteso film Disney Pixar che uscirà il giorno di Natale direttamente su Disney+, in abbonamento base e non PVOD a pagamento dopo gli scarsi incassi di Mulan, lanciato in vendita digitale a 22 euro a fronte di un elevato investimento pubblicitario multicanale.
Soul, previsto come film di apertura alla Festa del Cinema, bypassando le sale il giorno di Natale rischia eccezionalmente sia di competere con le stesse in quel particolare giorno sia ovviamente di danneggiarle privandole di un’uscita che gli esercenti aspettavano tremendamente, considerato inoltre il domino di slittamenti internazionali delle uscite 2020.
E la Festa del Cinema? Saprà togliersi da questo evidente imbarazzo rispondendo ad ANEC (e all’incolpevole Disney), dando un segnale forte all’intero settore? O semplicemente ignorerà la questione? Noi propendiamo per la seconda, ossia che la Festa del Cinema regalerà un bel lancio pubblicitario a Disney+ mentre gli esercenti affrontano una sfida del tutto nuova ed inaspettata, in un settore (parliamo di quello italiano) ancora molto poco professionalizzato dal punto di vista delle competenze marketing, che fa poco lavoro di squadra e che è stato pesantemente ferito dalla pandemia di COVID-19 e dal comportamento sia dei cittadini che della politica, tra mancato rispetto delle norme di distanziamento sociale e mancata sorveglianza sulle stesse.
Disney ha il pieno diritto di promuovere Disney+ e di allargare la base di utenti con un titolo forte direttamente inserito in abbonamento, ma mantenere Soul come film di apertura della Festa del Cinema di Roma è un evidente imbarazzo, se non una beffa. Criticità che andrebbe gestita prontamente, magari retrocedendo Soul in tabellone a favore di altri titoli, come il blasonato Supernova, o comunque di prossime uscite in sala che leniscano l’ennesima perdita per l’intero comparto delle sale cinematografiche.

Il nuovo, misterioso, atteso progetto del cinque volte nominato all’Oscar David O Russell (American Hustle – L’apparenza inganna, The Fighter), oltre al suo (e nostro) attore preferito Christian Bale e a Margot Robbie, accoglie anche John David Washington reduce da Tenet. Casting pazzesco, regista e sceneggiatore pazzesco, direttore della fotografia Emmanuel Lubezki pazzesco… filmone pazzesco?
(Deadline)

Angelina Jolie e Christoph Waltz sono in trattative per interpretare Every Note Played, adattamento del romanzo contemporaneo di Lisa Genova prodotto da STX e diretto da Michael Sucsy (13 Reasons Why, The Vow).
Angelina Jolie interpreterà Karina, l’ex moglie del celebre pianista Richard (Christoph Waltz), uomo dalla vita difficile che ha già subito diverse perdite, come l’essere rinnegato dalla figlia. La sorte crudele si accanirà su di lui, gli sarà infatti diagnosticata la SLA e non riuscirà più a suonare il piano o a prendersi cura di se stesso. L’ex moglie accetterà a malincuore di prendersi cura dell’uomo.
Dopo The Father e Supernova, un’altra storia strappalacrime ideale per Tempo
(Variety)

01 Distribution distribuisce il teaser trailer di Freaks Out di Gabriele Mainetti (Lo chiamavano Jeeg Robot), ambientato nella Roma occupata dai nazisti del 1943, che vede protagonisti quattro fratelli artisti circensi, Matilde, Cencio, Fulvio e Mario. Quando il proprietario del circo Israel scompare, i quattro partiranno per un’avventura che potrebbe cambiare non soltanto i loro destini ma il corso stesso della Storia.
Freaks Out vede protagonisti Claudio Santamaria, Pietro Castellitto, Giancarlo Martini, Aurora Giovinazzo e Giorgio Tirabassi.

L’attrazione Disney Space Mountain approderà sul grande schermo in un live action scritto da Joby Harold (Obi-Wan Kenobi, Army of the Dead).
Roller caster indoor a tematica spaziale, Space Mountain non ha particolari figure o scene caratteristiche. La sua trasposizione cinematografica viene definita come l’avventura spaziale di una famiglia tra gli anelli di Saturno… A noi lo spazio piace, quindi per noi è si!
(THR)

Kate Winslet sarà la protagonista di Fake!, diretto da Scott Z. Burns (The Report), basato sul romanzo biografico di Jen McAdam e Douglas Thompson e sulla vera storia della criptovaluta OneCoin e della truffa a schema Ponzi smascherata nel 2017, tra frode e riciclaggio di denaro per oltre 4 milioni di dollari in tutto il mondo.
(Deadline)

Olivia Colman sarà la protagonista di una storia vera oscura e crudele nelle vesti dell’assassina Susan Edwards che, insieme al marito Chris (ruolo non ancora assegnato), ha ucciso i propri genitori e ne ha occultato i cadaveri.
Black comedy truce prodotta da HBO e Sky, sarà diretta da Will Sharpe (Giri/Haji) in sostituzione di Alexander Payne che ha abbandonato il progetto.
(Deadline)

Vi abbiamo già parlato di The Stand, la serie CBS All Access basata sul romanzo omonimo del 1978 di Stephen King che racconta la drammatica battaglia tra il bene e il male vissuta dai sopravvissuti di una piaga apocalittica che ha messo in ginocchio il nostro mondo. Chi sceglie il bene segue Madre Abigail Freemantle, interpretata da Whoopi Goldberg, il male è invece rappresentato dall’Uomo Nero Randall Flagg (Alexander Skarsgård).
Nel cast anche James Marsden, Amber Heard, Jovan Adepo, Odessa Young, Katherine McNamara, Brad William Henke, Nicholas Lea, Heather Graham e Greg Kinnear. CBS ne distribuisce il nuovo trailer, enjoy:

Il maestro del cinema cappa e spada Zhang Yimou (Hero, La foresta dei pugnali volanti) dirige The Coldest Gun, scritto da Chen Yu, come il prossimo thriller di Yimou Under the Light, e ambientato durante la Guerra di Corea.
The Coldest Gun racconterà la vera storia del cecchino cinese Zhang Taofang che ha ferito o ucciso 214 soldati americani su 435 esplosioni di fucile in soli 32 giorni.
L’Oriente racconterà dunque il suo American Sniper...
(Variety)

HBO Max mette in produzione due nuove serie TV: la supereroistica Green Lantern con lo showrunner Seth Grahame-Smith e Marc Guggenheim alla scrittura di dieci episodi da un’ora che racconteranno le vicende di una moltitudine di Lanterne Verdi, da Alan Scott a Guy Gardner, Jessica Cruz e Simon Baz.
(Variety)

Ed ancora, il dramma Red Bird Lane con Susan Sarandon tra i protagonisti di un thriller psicologioco alla 7 Sconosciuti a El Royale, ma con otto protagonisti: oltre a Susan Sarandon, Kiersey Clemons, Isidora Goreshter, Danny Huston, Ash Santos, Fiona Dourif, Dizzie Harris e Tara Lynne Barr.
(Variety)

Da un cast corale ad un altro, A Problem Of Providence sarà una dark comedy intrisa di violenza e avidità su un eclettico gruppo di residenti in Alaska che cerca di nascondere un omicidio su commissione. Dirige Kevin Bacon, scrive Mike Vukadinovich (Kidding).
(Deadline)

The Unbearable Weight of Massive Talent Nicolas Cage jacket
Nicolas Cage indossa una giacca rosa evocativa, tra il Superman mancato di Tim Burton e City of Angels

Sono iniziate le riprese in Croazia di The Unbearable Weight of Massive Talent, il film scritto e diretto da Tom Gormican con Kevin Etten che vede Nicolas Cage interpretare se stesso in un dramedy tra realtà e finzione che suona come l’amara e plateale scopiazzatura della serie interpretata da Jean-Claude Van Damme su Amazon Prime Video, Jean-Claude Van Johnson, storia di una ex star decaduta che nei panni di se stessa riflette sui fasti della sua carriera tra problemi di dipendenza, gravi errori e rimpianti, mentre viene fuori che il protagonista – là Van Damme, qui Cage – è sempre stato o diventa un infiltrato della CIA in grado di sfruttare la sua popolarità per avvicinare anche i criminali più pericolosi ed irraggiungibili.
Pedro Pascal deve evidentemente essere un grande amico di Cage per accettare di interpretare il cattivo messicano monodimensionale, soprattutto mentre la sua carriera è in ascesa. Il cast annovera anche Tiffany Haddish e la nostra Alessandra Mastronardi.
Quel che più spiace è che un grandissimo attore come Nicolas Cage (The Rock, Via da Las Vegas, Il ladro di orchidee, City of Angels, Face/Off) si sia ridotto al meme di se stesso, osannato alla stregua di Chuck Norris perché in realtà deriso e non più certamente amato da un mondo che lo vede da oltre dieci anni ai margini.
Sopra vediamo Nicolas Cage indossare una giacca rosa evocativa, tra il Superman mancato di Tim Burton e City of Angels.

A proposito di Chuck Norris, abbiamo un nuovo Walker Texas Ranger: sarà Jared Padalecki (Supernatural) che per il network The CW omaggerà l’inimitabile uomo del calcio rotante, glorioso interprete di nove stagioni dell’amato serial andato in onda in cento Paesi e tuttora trasmesso in Italia.
Walker renderà omaggio all’originale ma i suoi ideali di giustizia saranno attualizzati anche ai recenti scandali perpetrati dalla polizia statunitense nei confronti degli afroamericani.
(Variety)

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

El Dorado recensione film con John Wayne e Robert Mitchum

El Dorado recensione del film di Howard Hawks con John Wayne, Robert Mitchum, James Caan e Charlene Holt Era il 1959 quando Howard Hawks, con Un...

Cinema News del 20 ottobre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 20 ottobre: i trailer dei film Ma Rainey's Black Bottom con Viola Davis e Chadwick Boseman, Qualcuno salvi il Natale:...

BFI London Film Festival 2020: i vincitori della 64esima edizione virtuale del Festival del Cinema di Londra

BFI London Film Festival 64: vince Another Round (Un altro giro) di Thomas Vinterberg con Mads Mikkelsen come Miglior Film. Miglior Documentario a The...

Cinema News del 19 ottobre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 19 ottobre: L'Arminuta il nuovo film di Giuseppe Bonito, Kate Hudson e Octavia Spencer insieme nella seconda stagione di Truth Be...

To the Lake recensione serie TV di Pavel Kostomarov [Netflix]

To the Lake recensione serie TV di Pavel Kostomarov con Viktoriya Isakova, Kirill Käro, Aleksandr Robak, Maryana Spivak e Natalya Zemtsova su Netflix Oggi, in piena...

I Am Greta recensione film su Greta Thunberg di Nathan Grossman [Venezia 77]

I Am Greta recensione film documentario di Nathan Grossman con Greta Thunberg presentato alla Mostra del Cinema di Venezia Presentato ai Festival di Venezia e...

Cinema News del 18 ottobre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 18 ottobre: il supereroe Static Shock arriva sul grande schermo, Sacha Baron Cohen su Borat 2, buon compleanno Jean-Claude Van Damme! CINEMA...

Sul più bello recensione film di Alice Filippi con Ludovica Francesconi [Anteprima]

Sul più bello recensione film di Alice Filippi con Ludovica Francesconi, Giuseppe Maggio, Eleonora Gaggero, Gaja Masciale e Jozef Gjura Sul più bello è una...

Una classe per i ribelli recensione film di Michel Leclerc con Leïla Bekhti [Anteprima]

Una classe per i ribelli recensione film di Michel Leclerc con Leïla Bekhti, Edouard Baer, Ramzy Bedia, Tom Levy, Baya Kasmi e Eye Haidara L’ultimo lavoro...

Destino recensione cortometraggio Disney di Walt Disney e Salvador Dalí [Disney+]

Destino recensione cortometraggio Disney di Walt Disney e Salvador Dalí diretto da Dominique Monféry su sceneggiatura di Salvador Dalí e John Hench Nel lontano 1945...