SVOD, TVOD, AVOD e PVOD: significato e mercato in Europa e in Italia

Le Broadband TV da complementari si apprestano a sostituire le Pay TV tradizionali. Scopriamo il significato di SVOD, TVOD, AVOD e PVOD e il mercato del Video on Demand in Europa e in Italia

Abbiamo recentemente visto come i modelli di distribuzione dei film cambiano e creano nuovi bisogni, grazie allo spopolare della Broadband TV ossia la televisione trasmessa via Internet, che non si limita a porsi al servizio delle rinnovate esigenze degli utenti ma cambia le regole dell’usufruizione dei contenuti audiovisivi.

SVOD + TVOD Mercato in Europa
Mercato europeo dei servizi Video on Demand via Internet: Subscription Video on Demand (SVOD) + Transactional Video on Demand (TVOD) (espresso in miliardi di euro)

La Broadband TV può essere suddivisa generalmente in quattro categorie:

Subscription Video on Demand (SVOD), ossia i servizi su abbonamento con canone periodico quali Netflix, Amazon Prime Video, Now TV di Sky, Hulu, TIMvision, Infinity di Mediaset, Eurosport Player;

Transactional Video on Demand (TVOD), ossia i servizi pay-per-view con acquisto di ogni singolo contenuto via Internet rappresentati da ITunes di Apple, Google Play, PlayStation Store, Chili TV;

Advertising Video on Demand (AVOD), ossia servizi gratuiti come Youtube e i portali web dei broadcaster dove è possibile guardare gratuitamente film e serie TV già andate in onda, come RaiPlay e Mediaset Play;

Premium Video On Demand (PVOD), ossia la trasmissione on Demand di contenuti Premium quali anteprime cinematografiche presenti contemporaneamente nelle sale che vengono trasmessi via Internet grazie ad accordi esclusivi, attraverso pay-per-view del singolo evento, come propone Curzon Cinemas per alcuni film di nicchia e documentari d’arte, e come vorrebbe proporre il servizio sperimentale Screening Room di Sean Parker, fondatore di Napster, primo presidente di Facebook, investitore in Spotify.

SVOD Grado di Penetrazione in Europa
Grado di Penetrazione europeo dei servizi SVOD. Francia (10%) e Italia (9%) sono indietro in classifica.

Nel 2018, pur rappresentando ancora ‘soltanto’ il 25% circa del mercato aggregato europeo delle Pay TV in abbonamento, che include Pay TV lineare e via Internet su sottoscrizione, i servizi Video on Demand a pagamento hanno raggiunto i 6.255 milioni di euro in Europa, di cui 3,7 miliardi circa sono rappresentati dai servizi di Subscription Video on Demand (SVOD) che sono cresciuti mediamente del 15% annuo dal 2016 al 2018, mentre i restanti sono le transazioni di noleggio e acquisto, Transactional Video on Demand (TVOD), la cui crescita è limitata ed il cui destino sembra meno luminoso.

La Broadband Tv in sottoscrizione ha un grado di penetrazione elevatissimo nei Paesi Scandinavi (Norvegia 53%, Danimarca 50%, Svezia 31%, Finlandia 28%), così come nel Regno Unito con il 43% e in Olanda con il 23%.
Molto più indietro Francia (10%) e Italia (9%).

Nel nostro Paese gli abbonati a Pay TV via Internet hanno raggiunto i 5,2 milioni nel 2018, ben +126% rispetto ai 2,3 milioni del 2017, mentre gli utenti che usufruiscono di piattaforme gratuite di Video on Demand con Pubblicità sono quasi 21 milioni, +18% rispetto al 2017.

La Pay TV lineare in Italia si attesta stabilmente intorno ai 6,5 milioni di abbonati tra Sky e Mediaset Premium. Stabilità tuttavia incerta, con le Broadband TV che da complementari si apprestano a sostituire le Pay TV tradizionali, a meno che quest’ultime non si evolvano verso modelli simili a quelli delle piattaforme Video on Demand.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

I cancelli del cielo recensione film di Michael Cimino con Kris Kristofferson e Isabelle Huppert

I cancelli del cielo recensione del film di Michael Cimino con Kris Kristofferson, Isabelle Huppert, Christopher Walken, Jeff Bridges, John Hurt e Sam Waterston Dalle stelle...

Intervista ad Alessandro Grande regista del film Regina

Intervista ad Alessandro Grande, regista di Regina, film in concorso al 38° Torino Film Festival Lo abbiamo visto e recensito in occasione della 38esima edizione...

Cinema News del 18 gennaio [Rassegna Stampa]

Jane in Love Il secondo film di Michele Vannucci La storia di Laila Bertheussen Flack Il trailer di Fear of Rain Brevissime Cinema News...

WandaVision recensione serie TV con Elizabeth Olsen e Paul Bettany [Disney+]

WandaVision recensione serie TV Disney+ diretta da Jac Shaeffer con Elizabeth Olsen, Paul Bettany, Kathryn Hahn, Teyonah Parris, Kat Dennings, Randall Park, Debra Jo Rupp...

Cinema News del 17 gennaio [Rassegna Stampa]

Heart of Stone con Gal Gadot su Netflix The Tragedy of Macbeth di Joel Coen con Denzel Washington e Frances McDormand Mortal Kombat:...

L’eredità della vipera recensione film di Anthony Jerjen con Josh Hartnett [Anteprima]

L'eredità della vipera recensione film di Anthony Jerjen con Josh Hartnett, Margarita Levieva, Owen Teague, Bruce Dern, Tara Buck e Chandler Riggs Nessuno può prevedere...

Cinema News del 16 gennaio [Rassegna Stampa]

Cinema italiani chiusi fino al 5 marzo 2021 Bong Joon-ho presidente di Giuria alla Mostra del Cinema di Venezia The Last Of Us:...

Fuori orario recensione film di Martin Scorsese con Griffin Dunne [Flashback Friday]

Fuori orario recensione del film di Martin Scorsese con Griffin Dunne, Rosanna Arquette, Linda Fiorentino, Teri Garr, John Heard, Will Patton e Rocco Sisto Nonostante...

Il Signore degli Anelli: trama e cast della serie TV Amazon Prime Video

Il Signore degli Anelli: Amazon diffonde la trama ufficiale e nuovi dettagli dell'epica serie TV Prime Video ambientata nella Terra di Mezzo: scopriamo trama...

Cinema News del 15 gennaio [Rassegna Stampa]

Chris Evans potrebbe staccare lo scudo dal chiodo Kevin Smith al lavoro su Clerks III Scott Frank al lavoro su The Sparrow Brevissime...