Cine Rassegna Stampa del 29 luglio – Emmy Awards: le nomination

Cine Rassegna Stampa del 29 luglio: tutte le nomination agli Emmy Awards: 26 nomination per Watchmen, 20 nomination per La fantastica signora Maisel, 18 nomination per Ozark e Succession, 15 nomination per The Mandalorian, Schitt’s Creek e Saturday Night Live

Le notizie di oggi sono dominate dalle annunciate candidature agli Emmy Awards, i premi dedicati alle produzioni televisive, che verranno assegnati il 20 settembre.
Lungi da noi l’intenzione di tediarvi elencando tutte le nomination (che trovate in un pratico file PDF sul sito ufficiale degli Emmy), ci limitiamo a segnalare le 26 candidature ottenute da Watchmen (HBO), seguite dalle 20 per la terza stagione de La fantastica signora Maisel (The Marvelous Mrs. Maisel di Amazon), mentre Ozark (con Jason Bateman, anch’essa alla terza stagione) di Netflix e l’acclamata Succession guidata da Brian Cox si sono aggiudicate 18 nomination a testa.
Notevoli anche le 15 possibilità di aggiudicarsi un premio di The Mandalorian (Disney+), eguagliate dalla commedia Schitt’s Creek, alla sua quinta stagione e dal solito Saturday Night Live.

Tra le serie drammatiche la corsa è tra Better Call Saul, The Crown, The Handmaid’s Tale, Killing Eve, Stranger Things e i già citati The Mandalorian, Ozark e Succession.
Le commedie includono invece il redivivo Curb Your Enthusiasm di Larry David, Amiche per la morte con Linda Cardellini e Christina Applegate (entrambe candidate come attrice protagonista in una commedia), la quarta e ultima stagione di The Good Place (ma nessuna nomination per Kristen Bell), Insecure, Il metodo Kominsky (candidatura per Alan Arkin), What We do in the Shadows, La fantastica signora Maisel e Schitt’s Creek.
Per le ‘limited series’ abbiamo, oltre a Watchmen, Little Fires Everywhere (candidatura per Lynn Shelton alla regia e Kerry Washington come protagonista, ma niente per Reese Witherspoon), Mrs. America (guidata da Cate Blanchett, pure candidata), Unbelievable e Unorthodox.

Watchmen (HBO) riceve 26 nomination agli Emmy Awards
Watchmen (HBO) riceve 26 nomination agli Emmy Awards

In una competizione che conta ben dodici categorie per gli attori, ci limitiamo a segnalare i nomi più importanti che potrebbero ottenere un riconoscimento: Brian Cox per Succession, Jason Bateman e Laura Linney per Ozark, Steve Carell, Jennifer Aniston e Billy Crudup (The Morning Show), Jodie Comer e Sandra Oh e Fiona Shaw (Killing Eve), Olivia Colman ed Helena Bonham Carter (The Crown), Don Cheadle (Black Monday), Ted Danson (The Good Place), Rachel Brosnahan e Sterling K. Brown per Mrs. Maisel, Jeremy Irons e Regina King (Watchmen), Hugh Jackman (Bad Education), Mark Ruffalo (I Know This Much is True), Octavia Spencer (Self Made), Jeffrey Wright e Thandie Newton (Westworld), Laura Dern e Meryl Streep (Big Little Lies – di nuovo, niente Reese Witherspoon), Giancarlo Esposito (sia per Better Call Saul che per The Mandalorian), Mahershala Ali (Ramy), Toni Collette (Unbelievable), Dylan McDermott e Jim Parsons (Hollywood).

In totale, Netflix si aggiunge ben 160 candidature, seguite dalle 107 di HBO.

Ecco, un pochino siamo riusciti a tediarvi lo stesso.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

El Dorado recensione film con John Wayne e Robert Mitchum

El Dorado recensione del film di Howard Hawks con John Wayne, Robert Mitchum, James Caan e Charlene Holt Era il 1959 quando Howard Hawks, con Un...

Cinema News del 20 ottobre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 20 ottobre: i trailer dei film Ma Rainey's Black Bottom con Viola Davis e Chadwick Boseman, Qualcuno salvi il Natale:...

BFI London Film Festival 2020: i vincitori della 64esima edizione virtuale del Festival del Cinema di Londra

BFI London Film Festival 64: vince Another Round (Un altro giro) di Thomas Vinterberg con Mads Mikkelsen come Miglior Film. Miglior Documentario a The...

Cinema News del 19 ottobre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 19 ottobre: L'Arminuta il nuovo film di Giuseppe Bonito, Kate Hudson e Octavia Spencer insieme nella seconda stagione di Truth Be...

To the Lake recensione serie TV di Pavel Kostomarov [Netflix]

To the Lake recensione serie TV di Pavel Kostomarov con Viktoriya Isakova, Kirill Käro, Aleksandr Robak, Maryana Spivak e Natalya Zemtsova su Netflix Oggi, in piena...

I Am Greta recensione film su Greta Thunberg di Nathan Grossman [Venezia 77]

I Am Greta recensione film documentario di Nathan Grossman con Greta Thunberg presentato alla Mostra del Cinema di Venezia Presentato ai Festival di Venezia e...

Cinema News del 18 ottobre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 18 ottobre: il supereroe Static Shock arriva sul grande schermo, Sacha Baron Cohen su Borat 2, buon compleanno Jean-Claude Van Damme! CINEMA...

Sul più bello recensione film di Alice Filippi con Ludovica Francesconi [Anteprima]

Sul più bello recensione film di Alice Filippi con Ludovica Francesconi, Giuseppe Maggio, Eleonora Gaggero, Gaja Masciale e Jozef Gjura Sul più bello è una...

Una classe per i ribelli recensione film di Michel Leclerc con Leïla Bekhti [Anteprima]

Una classe per i ribelli recensione film di Michel Leclerc con Leïla Bekhti, Edouard Baer, Ramzy Bedia, Tom Levy, Baya Kasmi e Eye Haidara L’ultimo lavoro...

Destino recensione cortometraggio Disney di Walt Disney e Salvador Dalí [Disney+]

Destino recensione cortometraggio Disney di Walt Disney e Salvador Dalí diretto da Dominique Monféry su sceneggiatura di Salvador Dalí e John Hench Nel lontano 1945...