Jean-Claude Van Damme e Netflix insieme per spaccare [Breaking News]

Jean-Claude Van Damme entra in spaccata su Netflix: serie TV o film, JCVD parla di una news imminente che lo vede legato al colosso dello streaming

Tenetevi forti, fan dell’action fatto bene, duro e puro, nostalgici dell’epoca dei gloriosi B-movie d’azione Anni ’80 e ’90 che, se da un lato vedeva indiscutibilmente sul trono Arnold Schwarzenegger, Sylverster Stallone e Bruce Willis, e poco dietro Kurt Russell, dall’altro glorificava le arti marziali attraverso magnifici outsider come Jean-Claude Van Damme, Steven Seagal, l’onnipotente e onnipresente in ogni epoca e in ogni dove con e post Bruce Lee Chuck Norris, Cynthia Rothrock e mettiamoci pure Michael Paré.

A riprova di ciò che scrivevamo a proposito di The Old Guard – ossia la costruzione da parte di Netflix di un uno vero e proprio schema del B-movie d’azione moderno, in uscita non più direttamente in home video bensì straight to streaming, che ha visto in questi mesi tra i suoi esponenti 6 Underground, Spenser Confidential e Tyler Rake, caratterizzati dalla partecipazione di artisti illustri protagonisti di pellicole di spessore più o meno scarso che difficilmente avrebbero incontrato il proprio pubblico nelle sale cinematografiche, ma che trovano scudo nella pay TV e nel nuovo modello di consumo del binge watching in streaming da divano – arriva la breaking news che non ti aspetti ma speri ardentemente, il ritorno del classico che non si batte con l’avvio di una misteriosa collaborazione tra Jean-Claude Van Damme e Netflix per far impennare verso l’alto l’azione in casa del colosso dello streaming.

Jean-Claude Van Damme entra in spaccata su Netflix
Jean-Claude Van Damme

Una collaborazione, ovviamente annunciata con la mitica spaccata di Van Damme tra le lettere del logo Netflix, tardiva ma francamente inevitabile nel progressivo passaggio delle uscite dal Direct-to-video al Direct-to-streaming, che vedrà sicuramente altre vecchie glorie unirsi a Netflix per arricchirne a cifre contenute il catalogo di film d’azione, il genere preferito dagli utenti della piattaforma streaming.

Non sappiamo ancora se si tratti di una serie di film o di un nuovo serial, né crediamo si tratti di una seconda stagione della sfortunata serie Jean-Claude Van Johnson, cancellata dopo una sola stagione da Amazon ma che ha mostrato uno smagliante Van Damme e alcune trovate autoironiche molto carine, non supportate tuttavia da un solido lavoro di scrittura in grado di reggere lo sviluppo in serialità dell’idea di base.

Non pensiamo inoltre si tratti di un semplice rilancio su Netflix della filmografia di Van Damme, sia perché alcuni film sono già presenti – attualmente in Italia sono disponibili Kickboxer e Kickboxer – La vendetta del guerriero – sia perché JCVD ha scritto testualmente sui suoi profili social che ci saranno alcune novità che lo riguardano e coinvolgono Netflix.

La mitica spaccata nel mitico Timecop
La mitica spaccata nel mitico Timecop

Dopo essere ritornato ai suoi storici franchise Universal Soldier e Kickboxer, con in mezzo il favoloso villain interpretato ne I mercenari 2 e la sopraccitata serie Jean-Claude Van Johnson, ed un paio di simpatici doppiaggi per Kung Fu Panda 3 e Minions: The Rise of Gru, Van Damme si è un po’ perso tra produzioni minori, finanziate più che altro da produttori ed attori desiderosi di associare il proprio nome ad una stella di Hollywood, girando praticamente un solo film negli ultimi due anni, We Die Young.

La voglia da parte di Van Damme di tornare ad un bel progetto e ricevere grande visibilità è probabilmente tanta e, mai come adesso, le piattaforme streaming possono restituirci i nostri beniamini della vecchia scuola nel salotto di casa, protagonisti di nuove avventure supportate da un impianto produttivo collaudato e dalle generose possibilità.

UPDATE! I Megadeth nel teaser Van Damme + Netflix

Sul canale YouTube ufficiale di Jean-Claude Van Damme è apparso un teaser che mostra semplicemente l’immagine che vi abbiamo già mostrato in copertina… eppure, la scelta del brano di accompagnamento non sembra casuale: si tratta di The System Has Failed dei Megadeth, il gruppo musicale statunitense con cui JCVD nel 1999 ha girato il video musicale di Crush ‘Em, brano contenuto nella colonna sonora di Universal Soldier: The Return. Che il celebre Luc Deveraux interpretato da Van Damme in quattro dei sei film della saga possa centrare qualcosa, considerando anche il fatto che Richard Wenk (The Equalizer) a fine 2018 rivelava che stava lavorando al reboot degli Universal Soldier?

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Cinema News del 24 novembre [Rassegna Stampa]

Luca Guadagnino produce un biopic su Tennesee Williams Mark Ruffalo papà di Ryan Reynolds in The Adam Project Anthony Mackie in versione Liam...

Vera de Verdad recensione film di Beniamino Catena con Marta Gastini [TFF 38]

Vera de Verdad recensione film di Beniamino Catena con Marta Gastini, Marcelo Alonso, Davide Iacopini, Anita Caprioli e Paolo Pierobon al Torino Film Festival Parla...

Antidisturbios recensione serie TV di Rodrigo Sorogoyen e Isabel Peña Episodi 1-2 [TFF 38]

Antidisturbios recensione miniserie TV di Rodrigo Sorogoyen e Isabel Peña con Vicky Luengo, Raúl Arévalo e Álex García al Torino Film Festival 38 Sono stati presentati...

Mi chiamo Francesco Totti recensione film documentario di Alex Infascelli [Sky Now TV]

Mi chiamo Francesco Totti recensione documentario di Alex Infascelli scritto da Francesco Totti con Paolo Condò disponibile su Sky e Now TV Alex Infascelli nella sua...

Il talento del calabrone recensione film di Giacomo Cimini con Sergio Castellitto e Anna Foglietta [Amazon Prime Video]

Il talento del calabrone recensione film di Giacomo Cimini con Sergio Castellitto, Lorenzo Richelmy, Anna Foglietta e Marina Occhionero su Prime Video La storia raccontata da...

Logan – The Wolverine recensione film di James Mangold con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine recensione del film di James Mangold, con Hugh Jackman, Patrick Stewart, Dafne Keen, Boyd Holbrook e Stephen Merchant Da un paio d'anni il...

Cinema News del 23 novembre [Rassegna Stampa]

Black Panther 2 inizierà le riprese a luglio Weekend su Amazon Prime Video a dicembre L’Associazione delle Film Commission Europee mette in palio...

The Salt in Our Waters recensione film di Rezwan Shahriar Sumit [TFF 38]

The Salt in Our Waters recensione film di Rezwan Shahriar Sumit con Fazlur Rahman Babu, Shatabdi Wadud e Titas Zia al Torino Film Festival 38 Si...

Mickey on the Road recensione film di Mian Mian Lu [TFF 38]

Mickey on the Road recensione film di Mian Mian Lu con Pao-Wen Yeh, Ya-Ling Chang, Ke-Li Miao, Yu Chieh Hsu presentato al Torino Film...

The Disaster Artist recensione film di e con James Franco

The Disaster Artist recensione del film diretto e interpretato da James Franco con Dave Franco, Alison Brie e Seth Rogen Nell'ormai lontano 2003, per la promozione del...