Cinema News del 6 gennaio [Rassegna Stampa]

  1. Clancy Brown in Dexter
  2. Addio al Revival di Mike Flanagan
  3. Lashana Lynch in Matilda
  4. Rhys Darby in Our Flag Means Death
  5. Il trailer di Locked Down
  6. Brevissime

Buongiorno e buona Epifania. La Befana ci ha portato parecchie notizie di casting, ma assieme a tutte le feste si è portata via anche il Revival di Mike Flanagan. Ma andiamo con ordine…

Cinema News 6 gennaio

Clancy Brown in Dexter

MadMass.it consiglia by Amazon

Clancy Brown, sarà co-protagonista nel revival di Dexter. TVLine rivela che l’attore, che ha recitato in innumerevoli piccole parti sia al cinema che in TV – incluso il diabolico devaroniano Burg in The Mandalorian -, ma che ricordiamo ancora come il suo cattivissimo Kurgan in Highlander, interpreterà Kurt Caldwell, primo cittadino de facto della località di Iron Lake: amato dai suoi concittadini e sempre pronto a dare una mano, Caldwell è però un tipo da non far arrabbiare.
Speriamo comunque che questa descrizione non implichi necessariamente che Brown sia il cattivo della nuova stagione, che vedrà, come già annunciato, il necessario ritorno di Michael C. Hall nel ruolo del protagonista killer dei serial killer, e del supervisore delle prime quattro stagioni Clyde Phillips.

Addio al Revival di Mike Flanagan

Lo scorso maggio avevamo annunciato che Mike Flanagan, showrunner degli Haunting di Netflix, avrebbe continuato ad adattare (dopo Il gioco di Gerald e soprattutto Doctor Sleep) i romanzi di Stephen King, avendo adocchiato Revival: il regista ha ora ufficializzato che questo progetto non s’ha da fare.
La buona notizia è che Flanagan ha completato lo scorso dicembre le riprese della sua nuova serie horror, Midnight Mass, che pertanto dovrebbe arrivare presto su Netflix. Qui sotto il tweet in cui ammette che – nonostante entrambi i progetti includessero un prete tra i protagonisti – non c’è altra correlazione, e Revival non è più nei suoi piani:

Lashana Lynch in Matilda

Nello stesso post di maggio annunciavamo anche che Ralph Fiennes avrebbe ricoperto il ruolo della terribile direttrice scolastica Miss Trunchbull in Matilda, adattamento dell’omonimo musical, a sua volta tratto dal romanzo di Roald Dahl. La storia, già portata sullo schermo nel 1996 da Danny DeVito nella sua versione non-musicale, racconta della sei-enne Matilda, dotata di stupefacente intelligenza e forse doti sovrannaturali, e del suo difficile rapporto con i genitori e con il personale scolastico, ad eccezione di una maestra, l’appropriatamente denominata signorina Honey.
Notizia del giorno è che Honey sarà interpretata da Lashana Lynch: la futura 007 dovrebbe quindi avere di nuovo come capo il suo M, anche se la partecipazione di Fiennes a Matilda non è più menzionata.
Il film sarà firmato da regista e sceneggiatore del musical originale, ossia rispettivamente Matthew Warchus e Dennis Kelly. Le canzoni sono di Tim Minchin. (Variety)

Rhys Darby in Our Flag Means Death

Rhys Darby, collaboratore di Taika Waititi fin dai tempi di Flight of the Conchords e Vita da Vampiro/What We Do in the Shadows, sarà il protagonista della prossima serie HBO Max del regista di Jojo Rabbit, la piratesca Our Flag Means Death: Darby interpreterà una versione non fedelissima alla realtà del corsaro Stede Bonnet, abbiente proprietario terriero inglese nelle Barbados che, seppur inesperto di navigazione, per risolvere la sua crisi coniugale decise di cambiare vita e dedicarsi alle scorribande nautiche – finendo, in verità, per essere catturato e giustiziato a soli trent’anni.
Darby è peraltro anche nel cast del prossimo film di Waititi, Next Goal Wins, storia della Nazionale di calcio delle Samoa Americane, che perse 31–0 contro l’Australia in un incontro di qualificazione per la Coppa del Mondo. (Deadline)

Il trailer di Locked Down

Dopo aver menzionato ieri la prima immagine di Locked Down, il film di Doug Liman scritto da Steven Knight nel quale Anne Hathaway e Chiwetel Ejiofor, a loro volta in crisi coniugale, derubano i grandi magazzini Harrods in una Londra sotto lockdown da Covid, è arrivato ora il trailer: a testimonianza che il film è stato effettivamente girato durante le restrizioni imposte dal virus, il promo è caratterizzato da un misto un po’ spiazzante di riprese cinematografiche tradizionali – la maggior parte della quali coinvolgono i due protagonisti e Stephen Merchant – e videochiamate (che includono Ben Kingsley e Mindy Kaling).
Speriamo che il film, che include anche la partecipazione di Ben Stiller, sappia dosare le due modalità meglio di quanto il trailer faccia trasparire.

Brevissime

  • Cary Elwes si è unito al cast del Five Eyes di Guy Ritchie, spionistico film scritto dagli autori di The Gentlemen Ivan Atkinson e Marn Davies, che già contava come protagonisti Jason Statham e Aubrey Plaza (Deadline)
  • Noma Dumezweni, tra i co-protagonisti di The Undoing – Le verità non dette, avrà un ruolo nella versione live-action de La Sirenetta/The Little Mermaid di Rob Marshall. Si tratta di un nuovo personaggio, non presente nell’originale animato (Deadline)

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli