Cinema News del 22 novembre [Rassegna Stampa]

  1. Joaquin Phoenix protagonista del prossimo film di Ari Aster
  2. Channing Tatum mostro Universal con Phil Lord e Chris Miller
  3. Sia alla regia di Music con Kate Hudson: trailer e polemiche
  4. Zack Snyder’s Justice League: il doppio trailer originale e in bianco e nero

Cinema News 22 novembre

Joaquin Phoenix protagonista del prossimo film di Ari Aster

Secondo voci non confermate raccolte da Discussing Film Joaquin Phoenix sarebbe in trattative per il ruolo da protagonista del prossimo film di Ari Aster, Beau Is Afraid, horror surreale ambientato in un presente alternativo che vedrebbe Beau, un uomo ansioso ed irrequieto ma dal piacevole aspetto e dalle maniere gentili (vi ricorda qualcuno? A noi si, Phoenix), che viene a sapere della morte di sua madre in circostanze misteriose, e durante il viaggio verso casa farà una scoperta allarmante sul suo passato, imbattendosi in folle minacce soprannaturali.
Centrale è il rapporto con la madre prepotente, teso anche perché Beau non ha mai conosciuto suo padre, che a quanto ci è dato sapere potrebbe essere pure l’anticristo.
Dopo Joker, e attualmente impegnato con Ridley Scott in Kitbag nelle vesti di Napoleone Bonaparte, Joaquin Phoenix è adesso un attore premio Oscar da paga a tripla A, il che potrebbe rendere difficile la collaborazione con l’autoriale Ari Aster.
P.S.: Beau è anche il titolo di un corto diretto da Aster, che vi consigliamo di vedere per farvi un’idea di chi possa essere la madre del protagonista…

Channing Tatum mostro Universal con Phil Lord e Chris Miller

Dopo il sodalizio in 21 Jump Street Channing Tatum, Phil Lord e Chris Miller stanno sviluppando un nuovo film legato alla saga dei mostri classici di Universal Pictures, rinata con L’uomo invisibile.
Reid Carolin, sceneggiatore di Magic Mike e coregista all’esordio di Dog insieme a Tatum, ha avuto l’idea per il soggetto, sviluppato come sceneggiatura da Wes Tooke (Midway, Jean-Claude Van Johnson), e che vedrà appunto alla regia il duo Lord e Miller.
Un progetto insomma realizzato interamente in casa da Tatum, Carolin, Lord e Miller, che per quanto ne sappiamo potrebbe essere Il fantasma dell’Opera piuttosto che Frankenstein o Il mostro della laguna nera.
Leigh Whannell ha fatto un lavoro tanto inatteso quanto egregio con L’uomo invisibile, e sappiamo che L’uomo lupo sarà Ryan Gosling, nome fortissimo sia sul set che fuori. Non ci resta che aspettare per scoprire l’identità del mostro Tatum. (Deadline)

Sia alla regia di Music con Kate Hudson: trailer e polemiche

La musicista ed artista poliedrica Sia debutta alla regia di Music, che vede l’appena disintossicata dall’alcol Zu (Kate Hudson) ricevere la notizia che diventerà l’unica custode della sorellastra di nome Music, giovane ragazza affetta da autismo, interpretata dall’attrice e ballerina Maddie Ziegler.
Dopo la visione del trailer, che trovate poco sopra, comunità ed associazioni per autistici e per persone con disabilità si sono scagliate contro il film, invitandone al boicottaggio, in quanto Maddie Ziegler non è una ragazza con bisogni speciali e la sua interpretazione sullo schermo non sarebbe fedele e rappresentativa della disabilità e delle difficoltà delle persone affette da autismo.
Purtroppo per lei Sia ha iniziato una guerra a colpi di Tweet che ha amplificato la crisi anziché rimarginarla, dichiarandosi molto arrabbiata e affermando che non ha potuto scritturare una protagonista autistica, nonostante l’abbia cercata per tre anni, per via dello stress che avrebbe patito sul set e per altre motivazioni, quali le capacità artistiche.
Insomma, Sia ha fatto un disastro social, doppio visto che il film contiene le canzoni del suo prossimo album Music – Songs From And Inspired By The Motion Picture, ma è bene ricordare che bisogna vedere un film prima di giudicarlo, e Sia rimane un’artista visionaria.

Zack Snyder’s Justice League: il doppio trailer originale e in bianco e nero

È tornato online il trailer di Zack Snyder’s Justice League, rimosso tempo addietro da Warner Bros. per misteriosi problemi di copyright legati alla Hallelujah di Leonard Cohen, che eppure è rimasta lì dov’era ricordandoci i fasti del Watchmen di Snyder.
E raddoppia con una doppia versione, originale e in bianco e nero, omaggio alla versione ideale di Justice League che avrebbe dovuto essere idealmente divisa in due film da due ore l’uno, su IMAX ed in bianco e nero, con la suggestiva motivazione che Zack Snyder, che gira in pellicola, “ha vissuto per due anni Justice League in bianco e nero” sul set dall’occhio della sua macchina da presa, ed ha dunque pensato di proporci anche il trailer black & white.
Dell’apparizione e del nuovo look di Joker di Jared Leto vi abbiamo già scritto e non vogliamo ricordarcene ulteriormente, ma possiamo aggiungervi che, seppur in quattro parti da un’ora ciascuno su HBO Max, Zack Snyder’s Justice League sarà suddiviso in sei capitoli, i primi due a quanto pare molto brevi.
E, al grido #UsUnited, Ray Fisher che interpreta Cyborg e sta nel frattempo minando la credibilità di WarnerMedia con una serie di polemiche al vetriolo ha aggiunto una nuova foto della Director’s Cut: di seguito trovate i trailer e la nuova foto del film, enjoy!

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel [TFF 38]

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel presentato al Torino Film Festival 38 nella sezione Le stanze di Rol In El elemento enigmático tra...

Torino Film Festival: tutti i vincitori e i film premiati della 38esima edizione

Torino Film Festival vincitori: vincono Botox come miglior film e migliore sceneggiatura, Identifying Features (Sin señas particulares) Premio Speciale della Giuria e migliore attrice...

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte [TFF 38]

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte, Peter Outerbridge, Ari Millen, Martin Roach, Nicholas Campbell al Torino Film Festival 38 È...

Seven recensione film di David Fincher con Morgan Freeman e Brad Pitt

Seven recensione del film di David Fincher, con Morgan Freeman, Brad Pitt, Gwyneth Paltrow e Kevin Spacey Nell'estate del 1995 le platee americane vennero prese...

Cinema News del 28 novembre [Rassegna Stampa]

Godzilla vs. Kong: Netflix vs. HBO Max per l'uscita streaming Il trailer di Happiest Season con Kristen Stewart e Mackenzie Davis Franco Nero ritorna...

The Last Hillbilly recensione film documentario di Diane Sara Bouzgarrou e Thomas Jenkoe [TFF 38]

The Last Hillbilly recensione film documentario di Diane Sara Bouzgarrou e Thomas Jenkoe con Brian Ritchie presentato al Torino Film Festival 38 Avere figli significa...

Regina recensione film di Alessandro Grande con Ginevra Francesconi [TFF 38]

Regina recensione film di Alessandro Grande con Francesco Montanari, Ginevra Francesconi, Barbara Giordano e Max Mazzotta al Torino Film Festival 38 Unico alfiere a rappresentare l’Italia...

Strange Days recensione film di Kathryn Bigelow [Flashback Friday]

Strange Days recensione del film di Kathryn Bigelow con Ralph Fiennes, Angela Bassett, Juliette Lewis, Vincent D'Onofrio, William Fichtner e Tom Sizemore Dopo Point Break -...

Cinema News del 27 novembre [Rassegna Stampa]

Addio a Daria Nicolodi I progetti di Alex Garland Álex de la Iglesia e la Veneciafrenia La Radioscopie di Claire Denis Les promesses...

Pixar: i migliori film da vedere assolutamente [Throwback Thursday]

Le opere Pixar fanno parte della nostra infanzia ed adolescenza, grazie ai molti lungometraggi che ci hanno scaldato il cuore. Vediamo i cinque migliori...