Cinema News del 10 gennaio [Rassegna Stampa]

Cinema News 10 gennaio

Queen Latifah è The Equalizer: il trailer

Queen Latifah riprende sul piccolo schermo i panni che sono già stati di Denzel Washington nei due adattamenti cinematografici della serie CBS di Edward Woodward, The Equalizer: Robyn McCall è la persona da chiamare quando si è in pericolo e non si può telefonare alla polizia.
Nel cast anche Chris Noth, veterano di Law & Order e Sex and the City, Lorraine Toussaint, Tory Kittles, Adam Goldberg, Liza Lapira e Laya DeLeon.
Segue il trailer di The Equalizer con Queen Latifah:

Regé-Jean Page (Bridgerton) sui rumor da James Bond

Dopo il grande successo in Bridgerton, già tra le serie Netflix più viste di sempre con con 63 milioni di telespettatori, Regé-Jean Page si dichiara onorato del badge di potenziale nuovo James Bond rilasciato dal fandom sui social media, ma, seppur entusiasta di essere in ottima compagnia di grandi interpreti che hanno ricevuto la medesima investitura, da Idris Elba a Cillian Murphy, Tom Hardy, Henry Cavill e Henry Golding, afferma che si tratta semplicemente di un badge, che inevitabilmente viene affibbiato agli attori britannici non appena finiscono sotto la luce dei riflettori per il loro lavoro.
Gustatevi Regé-Jean Page nell’intervista al The Tonight Show di Jimmy Fallon:

La serie Marvel Moon Knight con Oscar Isaac trova nuovi registi

Ex-Marine diventato mercenario che combatte il crimine celandosi dietro personalità multiple, dal tassista Jake Lockley al milionario playboy Steven Grant, secondo fumetti più recenti condotto terreno per il dio egiziano della luna Khonshu e consulente vestito di bianco chiamato Mr. Knight, Moon Knight vedrà Oscar Isaac nei panni del protagonista, affetto da da personalità multiple e da uno stato mentale fratturato.
Scritta da Jeremy Slater, la serie Marvel vedrà Justin Benson e Aaron Moorhead, filmmaker indipendenti sostenuti da Guillermo del Toro e molto apprezzati ai festival per i loro horror low-budget (Resolution, Spring, The Endless, Synchronic) tra i registi degli episodi, insieme a Mohamed Diab (Clash).
Le riprese di Moon Knight dovrebbero iniziare a marzo 2021 a Budapest. (THR)

Kevin Feige fa il punto sulla Fase Quattro del MCU

Il capo dei Marvel Studios Kevin Feige fa il punto della situazione della Fase Quattro del Marvel Cinematic Universe, affermando che fortunatamente esso non è stato intaccato dalla pandemia scoppiata nel 2020, che sarebbe invece stata disastrosa per il progetto se fosse esplosa nel 2018 o nel 2019, in quanto è occorsa proprio durante una pausa fisiologica dei film supereroistici del MCU.
Dopo WandaVision, dal 15 gennaio su Disney+, la nuova ondata Marvel continuerà con Black Widow dal 7 maggio, Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli dal 9 luglio, Eternals dal 5 novembre e Spider-Man 3 dal 17 dicembre.
Sempre su Disney+ arriveranno The Falcon and the Winter Soldier, Loki e What If…?
La Fase Quattro sta per iniziare. (New York Times)

I mostri classici Universal gratis su YouTube

I mostri classici della Universal nei loro film più amati saranno visibili gratuitamente per una settimana su YouTube grazie a Fear: The Home of Horror, prezioso canale ricco di risorse interessanti sulle più importanti e storiche produzioni dell’orrore, da approfondimenti a dietro le quinte ed introduzioni storiche.
Dal 15 gennaio 2021 saranno rilasciati gratuitamente per una settimana Dracula con Bela Lugosi (1931) e La mummia con Boris Karloff (1932); dal 16 gennaio Frankenstein (1931) e La moglie di Frankenstein (1935), entrambi di James Whale; dal 17 gennaio L’uomo invisibile (1933) con Claude Rains, L’uomo lupo (1941) con Lon Chaney Jr. e Il cervello di Frankenstein (1948), commedia con protagonisti Gianni e Pinotto e i più celebri interpreti dei mostri Universal.
Durante la settimana di visione gratuita sarà inoltre possibile acquistare i titoli in digitale a prezzo ridotto, in modo da aggiungerli alla propria collezione digitale.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli