News Flakes: Joker per una notte e altre storie

Joker
Joaquin Phoenix, Robert De Niro, Zazie Beetz, Frances Conroy

Il film di Todd Phillips in cui Joaquin Phoenix interpreterà il Joker è stato più volte presentato non tanto come un superhero movie ma come un character study ispirato a Taxi Driver e King of Comedy/Re per una Notte, con il personaggio principale che viene spinto alla follia ed al crimine dalle sue sfortunate interazioni con un presentatore di talk show. Risulta allora quasi automatico che quest’ultimo personaggio sia interpretato da Robert De Niro, il Rupert Pupkin che rapiva il presentatore Jerry Lewis nel capolavoro dimenticato del 1983 di Martin Scorsese (originariamente, era uno dei produttori di Joker). Il casting del film è anche in trattative con Frances Conroy (che partecipò a Catwoman, ma non gliene faremo una colpa) per il ruolo della madre del Joker e con Zazie Beetz (Domino in Deadpool 2). Non siamo sicuri di voler conoscere la mamma del supercriminale, più di quanto volessimo conoscere quella di Norman Bates.

Intanto il regista di Deadpool 2 e del futuro Hobbs and Shaw, David Leitch, potrebbe dirigere un remake del classico di Bruce Lee Enter the Dragon.

È online il trailer di Battle Angel Alita di Robert Rodriguez, e abbiamo preparato un post dedicato.

L’invasione degli ultraKing continua: è stato annunciato un altro adattamento da un romanzo di Stephen King; questa volta si tratta di From a Buick 8, storia di un oggetto tenuto in custodia dalla polizia, che ha tutta l’apparenza di un’auto Buick, ma è in realtà un catalizzatore di eventi paranormali. La regia sarà affidata a William Brent Bell, che non è un personaggio di Fringe ma il realizzatore di The Devil Inside. Facciamo il riassunto dei film in preparazione che sono basati su scritti del romanziere del Maine: Firestarter,Doctor Sleep con Ewan McGregor, In the Tall Grass di Vincenzo Natali, il remake di Pet Sematary, The Talisman e ovviamente il secondo capitolo di It.

What They Had è un film scritto e diretto dall’esordiente Elizabeth Chomko e racconta la difficile decisione di una famiglia, nella quale i figli Hilary Swank e Michael Shannon cercano di convincere il padre Robert Forster che la madre (Blythe Danner), affetta da Alzheimer, deve essere trasferita in una casa di cura. Il trailer contiene molti più sorrisi del previsto.