Friday Briefing: Mark Wahlberg, Jack Black, Cate Blanchett, Rebecca Ferguson

Mark Wahlberg, Jack Black, Cate Blanchett e Rebecca Ferguson
Mark Wahlberg, Jack Black, Cate Blanchett, Rebecca Ferguson e i film di prossima uscita Mile 22,The House with a Clock in its Walls e Firestarter

Mile 22 è il nuovo frutto della collaborazione artistica tra Mark Wahlberg e il regista Peter Berg, dopo Deep Water Horizon, e racconta di un agente della CIA impegnato in una missione senza esclusione di colpi per estrarre da un Paese straniero un agente di polizia in possesso di informazioni riservate. Molta azione nel nuovo trailer, ma non dovrebbe sorprendere vista la partecipazione della lottatrice Ronda Rousey (una degli Expendables 3) e di Iko Uwais (il protagonista di The Raid e sequel). Nel cast anche Lauren Cohan (Maggie in The Walking Dead) e John Malkovich (John Malkovich in Being John Malkovich).

Mile 22 uscirà ad agosto negli USA, ma la produzione è talmente fiduciosa che ha già approvato un sequel. Wahlberg e Berg hanno anche appena firmato un contratto con Netflix per una serie di film tratti dai libri di Robert B. Parker con protagonista il detective bostoniano ed ex boxer Spenser (Deadline)

C’è un magico trailer per The House with a Clock in its Walls, il film di Eli Roth che vede Jack Black, Cate Blanchett e il giovane Owen Vaccaro (visto con Mark Wahlberg in Daddy’s Home e sequel) contrapporsi a Kyle MacLachlan in una casa misteriosa.

Anche oggi abbiamo un angolo Stephen King: c’è un ennesimo adattamento, questa volta di Firestarter, storia di una ragazzina con poteri paranormali che viene rapita da un’agenzia governativa segreta che vuole sfruttarne il potenziale bellico. Sì, è la stessa cosa di Stranger Things, ma il libro è del 1980 e ha già avuto un adattamento con Drew Barrymore. Il regista sarà Fatih Akin, al debutto americano dopo il successo del suo film tedesco In the Fade, con Diane Kruger. (Hollywood Reporter) Inoltre, Rebecca Ferguson (la co-protagonista degli ultimi due Mission: Impossible) lavorerà con Ewan McGregor in Doctor Sleep, il sequel di The Shining del quale abbiamo parlato un paio di settimane fa.

Indiana Jones 5 mancherà il suo obiettivo di essere nelle sale nel 2020, perché è stato assunto un nuovo sceneggiatore per continuare il lavoro iniziato da David Koepp, ora impegnato a dirigere You Should Have Left. La notizia potrà piacervi o meno a seconda del fatto che vi sia piaciuto o no Solo, visto che il nuovo arrivato è Jonathan Kasdan.

Michael Moore ha preparato un nuovo film che avrà a che fare con Donald Trump e Roseanne Barr. Con un guizzo creativo, il titolo sarà Farenheit 11/9, ovviamente un gioco tra il suo precedente Farenheit 9/11 e la data delle elezioni che hanno portato Trump al potere.