Morning Briefing: Danny cresce, Steve non invecchia

Doctor Sleep
Danny Torrance/Lloyd in The Shining

Nel 2013 Stephen King pubblicò Doctor Sleep, storia di Dan, un uomo con poteri paranormali che si dedica a confortare i malati terminali, nei minuti che ne precedono il decesso, con l’aiuto di un gatto sensibile all’avvicinarsi della morte. Con una vicenda che coinvolge una bambina speciale e un gruppo di tossici quasi immortali, ciò che rende speciale Doctor Sleep è il fatto che Dan è la versione adulta di Danny Torrance, il bambino con la ‘luccicanza’ protagonista di The Shining. Mike Flanagan, regista non nuovo agli adattamenti dal ‘re del brivido’ (suo è Gerald’s Game realizzato l’anno scorso per Netflix) è alla guida della versione cinematografica, che sembra aver trovato un protagonista in Ewan McGregor. Lo stesso Flanagan e Akiva Goldsman (a sua volta responsabile per The Dark Tower) scriveranno la sceneggiatura. (Variety)

McGregor era il protagonista di uno dei migliori film di Tim Burton, Big Fish, nel quale attraversava innumerevoli avventure, inclusa l’esperienza di lavorare con gli elefanti in un circo diretto da Danny DeVito. A quelle atmosfere ci riporta, piacevolmente, il teaser trailer di Dumbo, ennesima riproposizione live-action di un classico Disney. Accessoriato di elefanti rosa e tutto il resto, il film è sceneggiato da Ehren Kruger (autore di tre Transformers e di Ghost in the Shell… non una garanzia di qualità purtroppo) e vanta la partecipazione di Colin Farrell, Eva Green, Alan Arkin e Danny DeVito nel ruolo del direttore del circo. Qui sotto, il trailer originale (o, se lo preferite, in Italiano):

Twitter è la piattaforma scelta da Gal Gadot e Patty Jenkins per lanciare le prime immagini dal sequel di Wonder Woman, che, a giudicare dall’hashtag, è stato battezzato Wonder Woman 1984. La foto condivisa dall’attrice ci mostra l’eroina perplessa di fronte ad un muro di televisori con scene decisamente anni ’80, incluso il ghigno di J.R. Ewing da Dallas (mi sarei aspettato una scena con Linda Carter).

Ciò che più fa parlare di sé è l’immagine condivisa dalla regista, che mostra uno Steve Trevor / Chris Pine nello stesso periodo storico, e non così appesantito dagli anni come ci si aspetterebbe da qualcuno che ha vissuto la prima Guerra Mondiale.

Quale sarà essere il segreto della sua pelle liscia… forse Maybelline?

Linda Carter e il suo segreto di bellezza
Linda Carter e il suo segreto di bellezza