Il ritorno del ritorno di Sherlock Holmes e altre storie

Sherlock Holmes
Robert Downey Jr. torna all'altro franchise con Sherlock Holmes 3 e Jude Law

Il momento di massimo revival di Sherlock Holmes è ormai passato: Dr. Strange ha ereditato i gesti dello Sherlock televisivo, John Watson pilota aerei a Wakanda, e l’investigatore londinese è ridotto a sbarcare il lunario come nano da giardino.

Alla riscossa arriva Robert Downey Jr.: in questi ultimi anni la carriera dell’attore è stata notevolmente Marvel-centrica, e Tony Stark è stato il suo unico personaggio: dal 2015 (con Avengers: Age of Ultron) all’anno prossimo (con Avengers 4). Sarà forse un indizio del prossimo pensionamento di Iron Man, ma le cose stanno per cambiare: è in corso la lavorazione di The Voyage of Doctor Doolittle, e Downey è in procinto di ravvivare l’altra serie che l’ha visto protagonista di recente, a nove anni dal primo simpatico Sherlock Holmes e sette dal secondo blandissimo Sherlock Holmes: Game of Shadows. Non si sa ancora molto di questo Sherlock Holmes 3, se non che Jude Law tornerà ad essere Watson (smessi i panni di Mar-Vell). Il grande assente, per il momento, è il regista dei primi due capitoli Guy Ritchie (ma non sorprenderebbe se anche lui decidesse di tornare, dopo i flop degli ultimi anni). Lo script è di Chris Brancato, autore di alcuni episodi dello Hannibal televisivo.

Il regista di alcuni episodi dello Hannibal televisivo, ma meglio noto come l’autore di The Cube e Splice, Vincenzo Natali, scriverà e dirigerà In the Tall Grass (in Italiano, Nell’Erba Alta), tratto dal racconto omonimo di Stephen King e suo figlio Joe Hill. Nella storia, i fratelli Cal e Becky, impegnati in un lungo viaggio in auto, si fermano in prossimità di un campo a causa di voci che, dalla fitta vegetazione, chiedono aiuto. Le voci inizialmente sembrano molto vicine, ma una volta che i due si avventurano nell’erba, appunto, alta, si fanno via via più distanti, costringendo Cal e Becky ad addentrarsi sempre di più. James Marsden (recentemente visto in Westworld) è in trattative per interpretare Cal.

L’autore del film rivelazione dello scorso anno, Get Out, Jordan Peele, ha svelato il titolo del suo prossimo film, un ‘thriller sociale’ chiamato Us. Si mormora che Lupita Nyong’o (sempre più attiva) ed Elisabeth Moss stiano contrattando per esserne le protagoniste.