Film in uscita al cinema: Una donna promettente, A Quiet Place II e School of Mafia

Film in uscita al cinema nella settimana del 24 giugno: Una donna promettente, A Quiet Place II, La brava moglie, School of Mafia, X & Y – Nella mente di Anna, Voyagers, La felicità degli altri e le altre uscite

Film in uscita al cinema dal 24 giugno

  1. Una donna promettente
  2. A Quiet Place II
  3. La brava moglie
  4. School of Mafia
  5. X & Y – Nella mente di Anna
  6. La felicità degli altri
  7. Voyagers
  8. Storm Boy
  9. 800 eroi
  10. La guerra a Cuba
  11. Documentari

Una donna promettente

MadMass.it consiglia by Amazon

Film in uscita: Una donna promettente
Film in uscita: Una donna promettente

scritto e diretto da Emerald Fennell con Carey Mulligan, Bo Burnham, Alison Brie, Clancy Brown, Jennifer Coolidge 🏆 Vincitore dell’Oscar e del BAFTA per la Miglior Sceneggiatura Originale e Oustanding British Film of the Year

Speriamo che questa volta mantenga la sua promessa Una donna promettente (Promising Young Woman), che già avrebbe dovuto uscire a fine maggio.
Cassandra Thomas (Carey Mulligan, candidata all’Oscar per il ruolo) era una giovane donna promettente, prima che il suo mondo fosse stravolto dal suicidio della sua migliore amica, che non riusciva a superare il trauma di una violenza subita. Lasciati gli studi, dedica tutte le sue energie ad adescare predatori nei locali notturni, per poi punirli. Almeno fino a che un incontro inatteso (con Bo Burnham) non le fa intravedere nuovi modi di rendere giustizia.
Il film ha probabilmente perso un po’ dello slancio legato alla Award Season, durante la quale Emerald Fennell, al suo debutto alla sceneggiatura di un lungometraggio, si è aggiudicata due dei più prestigiosi premi planetari nella categoria, nonché una candidatura a Miglior Regista (ruolo nel quale pure esordiva). D’altro canto, in questi giorni brilla un po’ di più la stella di Bo Burnham, grazie al suo special Netflix Inside, acclamato da quasi tutti.
La recensione di MadMass.it è a cura di Maria.

A Quiet Place II

Film in uscita: A Quiet Place II
Film in uscita: A Quiet Place II

scritto e diretto da John Krasinski
con Emily Blunt, John Krasinski, Millicent Simmonds, Noah Jupe, Cillian Murphy

John Krasinski, dopo aver mostrato al mondo il suo talento da regista con A Quiet Place, uno dei thriller/horror più riveriti degli ultimi anni, ha deciso di raddoppiare assumendosi anche l’incarico di sceneggiatore per A Quiet Place II (A Quiet Place Part II). La seconda parte della storia riprende la narrazione immediatamente dopo gli eventi del primo capitolo, continuando a seguire la famiglia Abbott nella sua missione di sopravvivenza contro le terribili creature attirate dai suoni. Sul cammino di Emily Blunt e compagnia si troveranno nuovi incontri, quali Cillian Murphy, Djimon Hounsou e Scoot McNairy… ma non è semplice capire di chi ci si può fidare.
Poiché A Quiet Place II era già pronto ad uscire prima della pandemia, John Krasinski ha avuto il tempo di farsi venire un’altra idea per un terzo episodio, una specie di spin-off che a quanto pare sarà affidato alla regia di Jeff Nichols.
Gabriela l’ha visto in anteprima.

La brava moglie

La brava moglie
Film in uscita: La brava moglie

di Martin Provost
scritto da Martin Provost e Séverine Werba
con Juliette Binoche, Yolande Moreau, Noémie Lvovsky, Edouard Baer, François Berléand
🏆 Premio César 2021 a Madeline Fontaine per i migliori costumi

1968: a Bitche, in Alsazia, Paulette Van Der Beck (Juliette Binoche) e suo marito dirigono una scuola di economia domestica, finalizzata ad insegnare alle ragazze come essere brave mogli casalinghe, asservite al volere dei mariti. Ritrovatasi improvvisamente vedova, Paulette scopre che la scuola è in gravi difficoltà economiche: una rivelazione che farà crollare tutte le sue certezze, incluse quelle che riguardano il ruolo della donna nella società. Mentre la scuola si prepara a partecipare ad una competizione televisiva che premierà la perfetta casalinga, la direttrice porta nell’istituto il vento rivoluzionario del ’68, assistita dalla cognata Gilberte (Yolande Moreau) e dalla suora Marie-Thérèse.
La brava moglie (La Bonne Épouse) è un film di Martin Provost, regista specializzato in ritratti femminili (da Séraphine a Quello che so di lei), che ne ha anche scritto la sceneggiatura, assieme alla debuttante Séverine Werba.
Per un parere sul film, vi rimando alla recensione di Sergio.

School of Mafia

Film in uscita: School of Mafia
Film in uscita: School of Mafia

di Alessandro Pondi
scritto da Mauro Graiani, Riccardo Irrera, Paolo Logli e Alessandro Pondi
con Giuseppe Maggio, Guglielmo Poggi, Michele Ragno, Emilio Solfrizzi, Fabrizio Ferracane

Dopo Chi m’ha visto e Tutta un’altra vita arriva il terzo film di Alessandro Pondi: School of Mafia si ispira un po’ alla storia di Micheal Corleone raccontando le vicende di tre ragazzi di New York (Giuseppe Maggio – visto in Sul più bello -, Guglielmo PoggiIl tuttofare – e Michele Ragno), le cui naturali aspirazioni (la musica, la danza, l’Accademia di Polizia) sono quanto di più lontano si possa immaginare dal business di famiglia, ossia la malavita organizzata. I rispettivi genitori (Fabrizio Ferracane, Emilio Solfrizzi e Paolo Calabresi), boss mafiosi di alto rango, hanno altri progetti per loro: li fanno rapire e depositare in Sicilia, per sottoporli ad un percorso di formazione ad hoc, sotto la supervisione di Don Turi ‘u Appicciaturi (Nino Frassica).
Pondi ha scritto la sceneggiatura assieme ai collaboratori abituali Mauro Graiani, Riccardo Irrera e Paolo Logli.

X & Y – Nella mente di Anna

X & Y Nella mente di Anna
Film in uscita: X & Y Nella mente di Anna

di Anna Odell
scritto da Anna Odell con la collaborazione di Jakob Beckman
con Mikael Persbrandt, Anna Odell, Trine Dyrholm, Thure Lindhardt, Shanti Roney

X & YNella mente di Anna è l’esperimento dell’artista e regista svedese Anna Odell, un’esplorazione di ruoli ed identità ispirata dichiaratamente a Lars Von Trier: dopo aver scelto un attore che rappresentasse la controparte maschile del suo ruolo femminile (si tratta del connazionale Mikael Persbrandt, protagonista del Miglior Film Straniero agli Oscar 2011 – In un mondo migliore di Susanne Bier – e noto al pubblico Netflix per il suo ruolo di compagno a fasi alterne di Gillian Anderson in Sex Education), ne invita altri sei per dare la loro interpretazione dei due ruoli principali, con l’obbligo di entrare nel ruolo e non uscirne, a tempo pieno, per settimane, su un set teatrale degno di Dogville.
E non si tratta di sconosciuti: i sei co-cospiratori sono i Danesi Trine Dyrholm (Miglior Attrice a Berlino 2016 per La comune di Thomas Vinterberg), Jens Albinus (Premio Robert come Miglior Attore nel 2002 per At kende sandheden) e Thure Lindhardt (Premio Robert come Miglior Attore nel 2006 per Nordkraft e candidato agli European Film Awards nel 2008 per il suo ruolo da co-protagonista ne L’ombra del nemico, a fianco di tale Mads Mikkelsen), e gli Svedesi Sofie Gråbøl (la protagonista del The Killing originale), Vera Vitali (figlia dello storico assistente di Stanley Kubrick, Leon Vitali) e Shanti Roney (che ha partecipato a Nymphomaniac ed ha interpretato il premier Olaf Palme nel recente Stockholm con Ethan Hawke e Noomi Rapace).

La felicità degli altri

Film in uscita: La felicità degli altri
Film in uscita: La felicità degli altri

di Daniel Cohen
scritto da Olivier Dazat e Daniel Cohen
con Bérénice Bejo, Vincent Cassel, Florence Foresti, François Damiens

Léa (Bérénice Bejo) e Marc (Vincent Cassel) sono amici di lunga data di Francis (François Damiens) e Karine (Florence Foresti). Il quartetto è sereno nella sua stabilità, fino al momento in cui Léa comunica agli altri di avere in cantiere un romanzo: vecchie aspirazioni, invidie e rivalità sopite cominciano allora a venire a galla, fino a minacciare la solidità delle relazioni nel momento in cui il libro diventa un best seller.
Come si può sospettare dalla trama, La felicità degli altri (Le bonheur des uns…) è l’adattamento di una commedia teatrale (L’île flottante), realizzato dall’autore della stessa, Daniel Cohen (con il supporto alla sceneggiatura di Olivier Dazat). I due avevano già lavorato insieme, con i medesimi ruoli, per il precedente film di Cohen, la commedia gastronomica Chef (Comme un chef) con Jean Reno.

Voyagers

Film in uscita: Voyagers
Film in uscita: Voyagers

scritto e diretto da Neil Burger
con Lily-Rose Depp, Tye Sheridan, Fionn Whitehead, Colin Farrell, Lou Llobell

Neil Burger, già regista di The Illusionist con Edward Norton, Limitless con Bradley Cooper e Robert De Niro e di Sempre Amici, remake americano del Francese Quasi Amici, aggiunge il suo Voyagers alla ormai sostanziosa lista di film recenti incentrati sulla sopravvivenza dell’umanità tramite colonizzazione di altri pianeti.
In questo caso, Colin Farrell ha orchestrato una missione che in un’ottantina d’anni porterà su un pianeta lontano un ristretto numero di giovani uomini e donne, ingegnerizzati fin dal concepimento per massimizzare le probabilità di riuscita di una ri-fondazione del genere umano. Le loro caratteristiche principali sono la spiccata intelligenza e una tendenza ad obbedire: fattori che raramente riescono a coesistere a lungo, e che causeranno una frattura nel piano perfetto dello scienziato.
Tra i coloni del futuro troviamo Tye Sheridan (il protagonista di Ready Player One), Lily-Rose Depp (vista nelle vesti di Isadora Duncan in Io danzerò e, sì, figlia di Johnny e Vanessa Paradis), Fionn Whitehead (uno dei principali volti di Dunkirk) e Isaac Hempstead Wright (il Brandon Stark di Game of Thrones).
Un’uscita piuttosto in sordina per Universal, probabile conseguenza del tiepido riscontro ottenuto negli Stati Uniti.

Storm Boy – il ragazzo che sapeva volare

Storm Boy
Storm Boy

di Shawn Seet
scritto da Justin Monjo dal romanzo di Colin Thiele
con Geoffrey Rush, Jai Courtney, Erik Thomson, Morgana Davies, Finn Little

Michael Kingley (Geoffrey Rush) è un uomo d’affari in pensione, al quale la nipote (Morgana Davies chiede aiuto perché contribuisca a scongiurare una catastrofe ecologica. L’episodio scatena i ricordi dell’uomo, e lo riportano alla sua infanzia solitaria, quando viveva isolato sulla costa dell’Australia Meridionale assieme al padre (Jai Courtney), e i suoi migliori amici erano un uomo aborigeno che lo chiamava Storm Boy (Trevor Jamieson, nato a Subiaco… in Australia) ed un pellicano, battezzato Mr. Percival.
Dirige Shawn Seet, regista di lunga esperienza televisiva qui alla sua prima esperienza cinematografica, da un copione di Justin Monjo (già autore del Jungle con Daniel Radcliffe e compagno di scuola di Baz Luhrmann), che ha adattato il romanzo per ragazzi Storm Boy dell’autore australiano Colin Thiele (già portato sullo schermo nel 1976).

800 eroi

Film in uscita: 800 Eroi
Film in uscita: 800 Eroi

di Guan Hu
scritto da Guan Hu e Ge Rui
con Wang Qian-Yuan, Zhang Yi, Huang Zhizhong, Jiang Wu, Oho Ou

Erano ottocento, eran giovani e forti, e il resto lo possiamo immaginare.
800 eroi racconta la storia dei 452 uomini (sì, lo sappiamo… fake news strategiche) che si ersero a strenui difensori del Magazzino di Sihang, baluardo della resistenza cinese durante l’invasione di Shanghai ad opera dell’esercito giapponese nel 1937, all’inizio della Seconda Guerra sino-giapponese (che finì per confluire nell’altra Seconda Guerra, quella che conosciamo meglio).
Diretto da Guan Hu (il regista di Mr. Six, presentato a Venezia nel 2015) e da lui sceneggiato assieme a Ge Rui, 800 eroi (Ba Bai/八佰) è stato paragonato dalla stampa occidentale a Dunkirk, per la sua intensità ed il vasto cast.

La guerra a Cuba

Film in uscita: La guerra a Cuba
Film in uscita: La guerra a Cuba

di Renato Giugliano
scritto da Mario Mucciarelli e Renato Giugliano
con Elisabetta Cavallotti, Antonio De Matteo, Laura Pizzirani, Luigi Monfredini, Piergiuseppe Francione

Renato Giugliano, già autore di diversi documentari, esordisce nel cinema narrativo con La guerra a Cuba: cinque storie incrociate che verranno accomunate da un evento drammatico durante la festa patronale di un paesino del Bolognese, con lo zampino di una giornalista a caccia di facili sensazionalismi.
La sceneggiatura è scritta a quattro mani con Mario Mucciarelli. Nel cast troviamo Elisabetta Cavallotti (la protagonista di Guardami di Davide Ferrario e co-protagonista di Da uno a dieci di Luciano Ligabue).
La guerra a Cuba è distribuito da Emera Film, sul cui sito trovate la lista delle sale che proietteranno il film.

Documentari

Dal 21 al 23 giugno sarà in sala Raffaello – il giovane prodigio, che celebra il cinquecentenario (posposto causa COVID) della morte dell’artista con un percorso focalizzato sulle figure femminili della sua vita, narrato da Valeria Golino. La regia è di Massimo Ferrari, con una sceneggiatura di Marco Panichella.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli