Cinema News: Regé-Jean Page entra nel cast di Dungeons & Dragons, Martin Scorsese sul significato di cinema, WGA nomination

Cinema News by Day su MadMass.it

Cinema News – Film e Serie TV

Regé-Jean Page entra a far parte del cast di Dungeons & Dragons

Giorni di fermento per attori presenti e futuri della serie più vista della storia di Netflix. Dopo l’annuncio dell’ingresso nel cast di Bridgerton di Simone Ashley, oggi protagonista delle nostre cinema news è Regé-Jean Page – nella serie il tanto amato duca di Hastings, Simon Basset. Il giovane attore, infatti, prenderà parte al film che Paramount sta producendo sul più famoso gioco di ruolo di sempre: Dungeons & Dragons.
Page si unisce a un cast che vede già nomi quali Chris Pine, Michelle Rodriguez e Justice Smith. Della trama non si sa ancora nulla se non che a lavorarci sono Johnathan Goldstein e John Francis Daley. Dungeons & Dragons è probabilmente uno dei giochi più giocati di sempre: si stima che nei suoi 46 anni di storia ci abbiano giocato all’incirca 40 milioni di persone in tutto il mondo. Questo rende molto fiduciosa Paramount sul progetto che noi aspettiamo con diffidente curiosità.

Martin Scorsese ritorna sul significato di cinema
Martin Scorsese, autore dell’articolo Il Maestro, che sta facendo discutere per le sue riflessioni sull’industria cinematografica

Martin Scorsese torna a parlare dell’industria del cinema

In un articolo di Harper’s Magazine intitolato “Il Maestro” e dedicato a Federico Fellinidi cui vi consigliamo la letturaMartin Scorsese si sofferma ancora una volta sulle problematiche dell’industria cinematografica. Secondo lui l’evoluzione dei termini “contenuto” e “forma” in questi anni ha portato a una svalutazione del cinema in quanto forma d’arte. Scorsese sottolinea come oggi, le grandi companies, abbiano snaturato il termine, finendo con lo sminuire il cinema come arte. Nonostante lui sia grato a piattaforme come Netflix ed Apple che gli hanno permesso di produrre i suoi ultimi due film, la sua riflessione porta a mettere in discussione le regole del business che oggi dominano la maggior parte delle produzioni della settima arte.
Bisogna però fare qualche considerazione. È da qualche anno ormai che, soprattutto negli States, le parole di Martin Scorsese vengono estrapolate dal loro contesto e riportate seccamente generando per lo più reazioni spropositate che dimostrano quanto poco, questi commentatori, si sforzino di comprendere le parole del regista quando si interroga su cosa sia cinema e cosa non lo sia. Nel dipingere uno splendido omaggio a Fellini, e al suo cinema nel senso più profondo del termine, Scorsese sottolinea un’evidente deriva del cinema contemporaneo rispetto al vero significato del cinema che esplora nel suo trattato dedicato a Fellini, quello per intenderci di Godard, Bergman e Kubrick.

Il reboot di Ducktales, serie Disney di culto, è ormai giunta alle battute finali
Il reboot di Ducktales, serie Disney di culto, è ormai giunta alle battute finali

Disney annuncia che Ducktales terminerà con una puntata speciale di 90 minuti

Il poco reboot dei mitici Ducktales è ormai giunto al termine per la disperazione dei suoi fan [fra cui potete considerare chi scrive NdR.], ma Disney, consapevole del successo incredibile e forse anche parzialmente inaspettato, ha deciso di chiudere in bellezza. I paperi infatti avranno una puntata finale speciale da novanta minuti, un vero e proprio film à la Disney nella durata, con il quale si porteranno a termine tutte le linee narrative che concluderanno la serie.
I produttori hanno promesso che tutti i misteri in sospeso verranno risolti e che, oltre ad un super finale, ci sarà da aspettarsi una nuova versione drammatica della sigla.
Se siete appassionati di serie animate e non avete ancora visto le prime stagioni di Ducktales, questa è l’occasione giusta per recuperarle tutte d’un fiato.

DOTA, il famoso gioco di Valve, diventerà una serie anime Netflix

Cinema news sul fronte Netflix: il 25 marzo arriva DOTA: Dragon’s Blood, una serie ambientata nell’universo del franchise creato da Valve. La serie avrà otto episodi in cui Davon, il cavaliere protagonista della serie, dovrà affrontare una serie di avventure all’interno dell’universo di DOTA 2. Il produttore della serie sarà Ashley Edward Miller, già produttore di Thor e Black Sails, ed ha dichiarato che “i fan della serie ameranno quello che abbiamo immaginato”. L’animazione, invece, è stata affidata a Studio MIR, già all’opera sia per Warner Bros. che la stessa Netflix in produzioni quali The Legend of Korra e Voltron: Legendary Defender.

Paramount annuncia di essere al lavoro su un adattamento di Voluntary Committal di Joe Hill

Dopo il successo di Locke & Key su Netflix, sta per arrivare una nuova serie tv che prende spunto dalle opere di Joe Hill. Paramount, infatti, ha appena annunciato di star lavorando sulla sceneggiatura del racconto Voluntary Committal che fa parte della raccolta 20th Century Ghost di Joe Hill. Lo stesso autore ne sta curando i lavori insieme a Brad Caleb Kane, Bob Cooper e alla Landscape Entertainment.
È ancora presto per sapere chi prendere parte alla serie e come verrà sviluppata, quel che possiamo ritenere certo è che si tratterà di un thriller psicologico con più di un risvolto horror vista anche la natura delle storie di Joe Hill.

Writers Guild Awards 2021
Il premio della Writers Guild of America è uno dei premi più ambiti dagli sceneggiatori di tutto il mondo

Annunciate le nomination ai WGA Awards

Sono state annunciate le nomination ai WGA Awards, i premi che vengono assegnati alle migliori sceneggiature dall’associazione degli scrittori Writers Guild of America.
Sono diverse le opere che, nonostante risultino eleggibili per gli Oscar, sono rimaste escluse dalle nomination a causa delle regole dei WGAA. Fra questi troviamo Mank e Soul.
Fra i candidati, invece, troviamo alla Miglior Sceneggiatura Originale film come Judas and the Black Messiah, Il processo ai Chicago 7, Palm Springs, Sound of Metal e Una donna promettente. Nella categoria al Miglior Adattamento, invece: Ma Rainey’s Black Bottom, Borat 2, Notizie dal mondo, Quella notte a Miami, La tigre bianca. Per la lista completa delle nomination vi rimandiamo al sito ufficiale della cerimonia.

Gremlins: Secrets of the Mogwai: si aggiunge al cast Ming-Na Wen

La tanto attesa serie animata sui Gremlins acquista un nuovo pezzo pregiato per il suo cast: la star di Mulan e The Mandalorian Ming-Na Wen, infatti, si unisce al cast di Gremlins: Secrets of the Mogwai. La serie, nei suoi dieci episodi, seguire le vicende legate a Mr. Sam Wing, il proprietario del negozio dove il padre di Billy, nel film, incontra Gizmo nel film del 1984. La storia ci racconterà le avventure del giovanissimo Sam Wing che dovrà attraversare la Cina per riportare Gizmo alla sua famiglia e non mancheranno certo i colpi di scena.
Siamo curiosi di vedere come la Warner ha intenzione di sviluppare questo prequel del film cult che annovera moltissimi fan. Sarà soltanto una serie di fan service o possiamo aspettarci qualcosa in più?

Addio a Claudio Sorrentino

Chiudiamo le cinema news con una brutta notizia. Questa notte ci ha lasciato una delle voci più importanti e note del doppiaggio nostrano. Claudio Sorrentino, noto per aver doppiato attori del calibro di John Travolta, Mel Gibson e Bruce Willis. Aveva iniziato nel 1956 nel doppiaggio de L’ultima carovana all’età di 11 anni. Tra gli altri lavori, lo ricordiamo per aver dato la voce al personaggio di Ritchie Cunningham (Ron Howard) in Happy Days e Ryan O’Neal in Love Story.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli