Cinema News del 9 novembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 9 novembre: In the Earth e la pandemia di Ben Wheatley, habemus Jurassic World: Dominion e i volti sorridenti di Colin Trevorrow e Sam Neill, Luca Guadagnino remake-dipendente con il nuovo adattamento di Brideshead Revisited

CINEMA NEWS 9 NOVEMBRE: Buongiorno e buona settimana. Ci stiamo impegnando a perlustrare la cinesfera con il nostro News Detector, ma dopo questo weekend ancora incentrato sulle vicende politiche d’oltreoceano, il bottino è gramo.

1

Per fortuna c’è il prolifico Ben Wheatley, che sforna film a ripetizione. Rebecca ha visto la luce solo da qualche settimana, ma il regista di Kill List e High Rise ha già completato un’altra pellicola. Girato durante il lockdown, In the Earth è, diciamo così, ispirato ad eventi reali, nel senso che racconta di un mondo piagato da un virus. Una notte, uno scienziato ed uno scout forestale si addentrano in una foresta… ma più la vegetazione si infittisce, più la foresta prende vita. Lo so, questa trama è assai generica, ma già così è più ricca di quella di Free Fire.
Nel cast, il nome più noto è quello di Reece Shearsmith, che già aveva partecipato a High Rise, affiancato da Joel Fry (visto in Yesterday), Ellora Torchia (apparsa in Midsommår) ed Hayley Squires (che ha recitato per Wheatley in Happy New Year, Colin Burstead). Le riprese sono appena terminate. (Deadline)

2

Dopo molte difficoltà, due stop alla produzione e quarantamila test per il COVID, si sono concluse anche le riprese di Jurassic World: Dominion, terzo episodio della rinnovata saga preistorica e sesto film in totale della serie Jurassic Park. Ne ha dato notizia su Twitter il regista Colin Trevorrow, in una foto che lo ritrae assieme al protagonista del primo Jurassic Park, Sam Neill e a due nuovi co-protagonisti, DeWanda Wise (la serie She’s Gotta Have It) e Mamoudou Athie (The Get Down). Nel film torneranno anche Laura Dern e Jeff Goldblum, oltre ovviamente a Chris Pratt e Bryce Dallas Howard.

3

Luca Guadagnino non rischia la noia: non bastassero il sempre pre-annunciato seguito di Chiamami col tuo nome e la collaborazione con Seth Rogen, il regista siciliano si è impegnato a realizzare un nuovo adattamento di Brideshead Revisited (Ritorno a Brideshead), per una miniserie BBC. Il romanzo del 1945 di Evelyn Waugh, ambientato principalmente negli anni ’20, racconta la storia dell’amicizia tra lo studente Charles Ryder ed i membri dell’aristocratica famiglia Flyte, che vive in un’enorme magione denominata Brideshead Castle; la vicenda è presentata nei ricordi di Ryder, che alla fine della Seconda Guerra Mondiale si ritrova a Brideshead, requisita dall’esercito britannico.
Cimentandosi con la rivisitazione di Brideshead Revisited (o, per essere precisi, Brideshead Revisited: The Sacred & Profane Memories of Captain Charles Ryder), Guadagnino deve affrontare lo spettro dei suoi precedenti adattamenti: il film del 2008 di Julian Jarrold, con Matthew Goode, Ben Whishaw, Hayley Atwell ed Emma Thompson, ma soprattutto la miniserie ITV del 1981, che aveva come protagonista Jeremy Irons e che si è qualificata in un sondaggio del 2015 di The Telegraph come il miglior adattamento televisivo di un romanzo, in assoluto. Dopotutto, gli può andare peggio che con Suspiria?

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli