Pet Sematary – un nuovo trailer

C’è un nuovo trailer per Pet Sematary, il nuovo adattamento del romanzo di Stephen King, ad opera dei registi Kevin Kölsch e Dennis Widmyer (autori di Starry Eyes), e ci sembra decisamente pauroso – e anche un po’ spoileroso, se ci fosse qualcuno che non conosce la storia della famiglia Creed (no, non quella famiglia Creed), trasferitasi in un villaggio nel Maine ai margini di un bosco nel quale sorge un simpatico cimitero per animali domestici. Cimitero un po’ fallito, dato che i suoi ospiti resistono poche ore e preferiscono tornare in vita piuttosto che soggiornarvi per l’eternità.

Jason Clarke è al top delle sue reaction shots, nel ruolo di babbo Creed, colpito ripetutamente da lutti e brutte sorprese, mentre grande spazio viene dato (giustamente) al John Lithgow, nella parte del vicino di casa Jud Crandall, ovvero l’ “anziano che sa molte cose ma non le dice chiaramente per non spaventare i nuovi arrivati fino a che non è troppo tardi”. Ci ricorda parecchio Dick Hallorann da The Shining – e ancora una volta, il trailer ci rammenta che King è l’autore di It (la seconda parte del quale è attesa quest’anno al cinema) e di Shining (il sequel del quale, *Doctor Sleep*, è atteso quest’anno al cinema).

Facili ironie a parte, il trailer è ben fatto e lascia presagire un paio d’ore di spaventoso intrattenimento.
Nel cast anche Amy Seimetz (mamma Creed) e Jeté Laurence (figlia Creed). La sceneggiatura è di David Kajganich (il nuovo Suspiria) e Jeff Buhler.

Purtroppo non è ancora disponibile il nuovo trailer italiano, perciò vi rimandiamo a quello precedente, che abbiamo pubblicato qualche tempo fa.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli