Oscar 2022 vincitori e vinti trionfa CODA I segni del cuore come Miglior film delusione Licorice Pizza

Oscar 2022 vincitori e vinti: trionfa CODA – I segni del cuore di Sian Heder con 3 Oscar incluso miglior film, delusione Licorice Pizza di Paul Thomas Anderson. Bene Dune e Gli occhi di Tammy Faye, male Il potere del cane e West Side Story

Oscar 2022: Il commento in diretta

Il finale thriller che non ci aspettavamo, ma che non era poi così imprevedibile: alla fine della nostra lunga maratona live di quasi sei ore su Twitch – ci avete seguiti in tantissimi, partecipando inoltre al nostro contest, grazie! – CODA (I segni del cuore) scritto e diretto da Sian Heder fa l’en plein aggiudicandosi 3 Oscar pesantissimi su altrettante nomination: Miglior film, Migliore sceneggiatura adattata e Migliore attore non protagonista a Troy Kotsur.

Tra gli altri film vincitori, esaltante il cammino di Dune di Denis Villeneuve con ben 6 Oscar su 10 nomination, tra premi tecnici e artistici: Migliore fotografia, Migliore scenografia, Migliore montaggio, Migliori effetti speciali visivi, Migliore colonna sonora e Migliore sonoro.

Bene anche Gli occhi di Tammy Faye, con la sua straordinaria interprete Jessica Chastain premiata come Migliore attrice protagonista e l’Oscar al Miglior trucco e parrucco, en plein di 2 Oscar su altrettante nomination anche per il film di Michael Showalter.

Sian Heder vince l'Oscar come Migliore sceneggiatura adattata per CODA - I segni del cuore
Sian Heder vince l’Oscar come Migliore sceneggiatura adattata per CODA – I segni del cuore (Credits: ©A.M.P.A.S.)
Troy Kotsur vince l'Oscar come Migliore attore non protagonista per CODA - I segni del cuore
Troy Kotsur vince l’Oscar come Migliore attore non protagonista per CODA – I segni del cuore (Credits: ©A.M.P.A.S.)

Nell’anno in cui Kenneth Branagh diventa la prima persona ad essere candidata in sette categorie diverse agli Oscar, Belfast con 1 Oscar su 7 nomination si salva in corner con l’Oscar alla migliore sceneggiatura originale, contesa a Paul Thomas Anderson.

E veniamo ai vinti: se è proprio per Paul Thomas Anderson ed il suo osannato Licorice Pizza la delusione più cocente, non può certamente cantar vittoria Il potere del cane di Jane Campion, con 1 solo Oscar su 12 nomination, seppur una statuetta pesante come quella al Miglior regista, conquistata dalla Campion a ventotto anni dall’Oscar alla migliore sceneggiatura originale per Lezioni di piano.

Grande delusione anche per West Side Story di Steven Spielberg: candidato a 7 statuette, si aggiudica soltanto l’Oscar “blindato” sin dalla vigilia alla Migliore attrice non protagonista per la bravissima Ariana DeBose, qui orfana della sua compagna di viaggio Rachel Zegler, non nominata ma alla fine quantomeno presente sul palco.

Ariana DeBose vince l'Oscar come Migliore attrice non protagonista per West Side Story
Ariana DeBose vince l’Oscar come Migliore attrice non protagonista per West Side Story (Credits: ©A.M.P.A.S.)

Candidato a 3 premi Oscar, rimane a mani vuote anche Flee di Jonas Poher Rasmussen, osannato dalla critica e dal pubblico ma trascurato dall’Academy che non lo preferisce né come Miglior film d’animazione, né Miglior film internazionale né Miglior documentario.

A proposito del Miglior film documentario, trionfa come da pronostico il capolavoro di Ryūsuke Hamaguchi Drive My Car, che si aggiudica tuttavia 1 solo Oscar su 4 nomination, battendo È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino.

Tra lacrime e polemiche, che proseguiranno temiamo per questo episodio ma anche per la distribuzione dei premi nel complesso, Will Smith riceve l’Oscar come Migliore attore protagonista per Una famiglia vincente – King Richard, dopo aver avuto un alterco finito alle mani sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles con Chris Rock in seguito ad una battuta poco fortunata del comico nei confronti della moglie di Smith, Jada Pinkett Smith.

Per tutti i vincitori e i film candidati vi rimandiamo ai vincitori degli Oscar 2022 mentre per un commento più approfondito vi serviranno alcune ore ed il piacere di (ri)ascoltarci durante la nostra live maratona dedicata alla notte degli Oscar, che trovate sopra e a seguire… buona visione e fateci sapere cosa ne pensate dei vincitori sui nostri canali social!

Oscar 2022: Il commento in diretta

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli