Il ragazzo che diventerà re, Ma cosa ci dice il cervello e gli altri film della settimana

film della settimana
Alex si assume un nuovo ruolo nel gruppo ne Il Ragazzo che Diventerà Re

L’uscita clou della settimana è l’opera seconda di Joe Cornish, l’avventura britannica Il ragazzo che diventerà re. Per gli amanti del cinema europeo, saranno in sala le commedie francesi Le invisibili e Cyrano Mon Amour e quella cipriota Torna a casa, Jimi. Sono inoltre in arrivo i cartoni A spasso con Willy, dalla Francia, e per i più piccoli lo Svedese Gordon & Paddy. I film italiani includono Il campione, con Stefano Accorsi, e Ma cosa ci dice il cervello con Paola Cortellesi, oltre a due film indipendenti: Go Home – A casa loro e Rapiscimi.

1Il ragazzo che diventerà re / The Kid Who Would Be King


scritto e diretto da Joe Cornish
con Louis Ashbourne Serkis, Denise Gough, Nathan Stewart-Jarrett, Patrick Stewart, Rebecca Ferguson

Joe Cornish alla sua seconda opera da regista dopo Attack the Block, che presentò al mondo John Boyega.
Il ragazzo che diventerà re nasce da un’idea (non troppo originale, se vogliamo) che Cornish ebbe durante la sua adolescenza: una narrazione in chiave scolastica della leggenda di Re Artù. Il cinquantenne sceneggiatore e regista ha scelto come protagonista Louis Ashbourne Serkis (figlio di Andy Serkis), nel ruolo di Alex, studente che incappa nella famosa spada Excalibur. Di fronte alla minaccia di una rediviva Morgana (Rebecca Ferguson), Alex deve riuscire ad unire l’intera scolaresca, vincendo la diffidenza reciproca di bulli e vittime. Avrà l’aiuto di Merlino (Angus Imrie – un altro figlio d’arte – nella versione giovane, Patrick Stewart in quella meno giovane)

2Ma cosa ci dice il cervello

Ma cosa ci dice il cervello di Riccardo Milani
scritto da Furio Andreotti, Giulia Calenda, Paola Cortellesi, Riccardo Milani
con Paola Cortellesi, Stefano Fresi, Claudia Pandolfi, Carla Signoris, Giampaolo Morelli, Tomas Arana, Vinicio Marchioni

Giovanna (Paola Cortellesi) è un’impiegata statale, protagonista di una vita come tante altre, tra il lavoro al Ministero e il supporto alla figlia Martina. Tutto ciò è però solo una facciata, perché la donna ha una doppia vita da agente segreto internazionale. Una ‘cena di classe’ con i compagni del liceo le dà una missione in più: mettere a frutto le sue abilità per migliorare la vita di ognuno di loro.
Dirige Riccardo Milani, marito di Cortellesi e già regista di Benvenuto Presidente e Come un gatto in tangenziale, e che ricordiamo anche per i suoi esordi (Auguri Professore e La guerra degli Antò).

3Il campione

Il campione

di Leonardo D’Agostini
scritto da Giulia Steigerwalt, Antonella Lattanzi, Leonardo D’Agostini
con Stefano Accorsi, Andrea Carpenzano, Ludovica Martino, Anita Caprioli, Massimo Popolizio

Christian Ferro (Andrea Crapanzano), brillante promessa del calcio, è tanto talentuoso quanto sregolato. Il presidente del suo club, dopo una delle tante bravate, cerca di fargli mettere la testa a posto, costringendolo a preparare l’esame di maturità sotto la guida dello schivo professor Fioretti (Stefano Accorsi). La collaborazione, inizialmente difficile, creerà un legame tra i due uomini.
Il campione è l’esordio alla regia di Leonardo D’Agostini

4Le Invisibili / Les Invisibles

Le invisibili di Louis-Julien Petit
scritto da Louis-Julien Petit con la collaborazione di Marion Doussot, da un libro di Claire Lajeunie
con Audrey Lamy, Corinne Masiero, Noémie Lvovsky, Déborah Lukumuena, Pablo Pauly, Sarah Suco

A seguito di una decisione dell’amministrazione comunale, un centro di sostegno per le donne in difficoltà dovrà chiudere nel giro di tre mesi: le assistenti sociali si ingegnano per aiutare le loro assistite a trovare un lavoro… con ogni mezzo.
Il film è tratto da un libro di Claire Lajeunie, che racconta le sue esperienze nell’ambito sociale, facendo così conoscere una realtà complicata non solo per chi cerca aiuto, ma anche per chi ha fatto dell’assistenza la propria professione. Molte delle protagoniste del film sono attrici non professioniste, con un passato difficile alle spalle.

5Cyrano Mon Amour / Edmond

Cyrano Mon Amour

scritto e diretto da Alexis Michalik
con Thomas Solivérès, Olivier Gourmet, Mathilde Seigner, Tom Leeb, Lucie Boujenah

A Parigi, alla fine del diciannovesimo secolo, Edmond Rostand è già noto per il suo talento di drammaturgo, ma l’ispirazione sembra essersi prosciugata. Riesce a vendere la sua prossima commedia al più famoso attore dell’epoca, Benoît-Constant Coquelin; il sipario si alzerà fra tre settimane, ma c’è un piccolo dettaglio: la commedia ancora non è stata scritta. Edmond comincia a prendere ispirazione dalle persone nella sua vita, e nasce così Cyrano De Bergerac.
Alexis Michalik, ufficialmente ispirato da Shakespeare in Love, ha scritto Edmond prima come commedia teatrale, e successivamente l’ha adattata per farne la sua opera prima da regista.

6Torna a casa, Jimi! / Smuggling Hendrix

Torna a casa Jimi

scritto e diretto da Marios Piperides
con Adam Bousdoukos, Fatih Al, Vicky Papadopoulou, Özgür Karadeniz, Giannis Kokkinos

La vita a Nicosia, capitale di Cipro, non è sempre semplice: la divisione tra il settore greco e quello turco impone che nessun animale o vegetale possa oltrepassare il confine. Il cagnolino Jimi Hendrix non è al corrente della legislazione vigente, e si avventura nella zona turca. Toccherà al suo padrone, lo sciupato musicista rock Yiannis, trovare il modo di contrabbandare il cucciolo e farlo tornare a casa.
Vincitore del premio per il Best Narrative Feature (dedicato ai film di fiction non statunitensi) al Tribeca Film Festival.

7A spasso con Willy / Terra Willy: Planète Inconnue

A spasso con Willy
di Eric Tosti
scritto da Eric Tosti, Jean-François Tosti e David Alaux

Willy, 10 anni, viaggia nello spazio assieme ai genitori, finché un’emergenza li costringe a separarsi dal ragazzo, che atterra con la sua capsula di salvataggio su un pianeta sconosciuto. Non è lasciato completamente a se stesso, dato che può contare sull’aiuto del robot Buck (che ricorda un po’ i robot del film The Black Hole). I due, assieme a Flash, sorta di cagnolino alieno, partiranno alla scoperta del pianeta.

8Gordon & Paddy e il mistero delle nocciole / Gordon & Paddy

Gordon e Paddy
di Linda Hambäck
scritto da Jan Vierth, tratto dal libro di Ulf Nilsson

Dalla Svezia arriva Gordon & Paddy, tratto da un libro per bambini che racconta un’indagine criminale che scuote una foresta solitamente tranquilla: il commissario Gordon (no, non quello solito), prossimo alla pensione, prende sotto la sua zampa protettrice la topolina Paddy, che sembra essere portata per il lavoro investigativo. I due dovranno risolvere il mistero della sparizione delle nocciole di Scoiattolo.
Nella versione originale, la voce di Gordon è di Stellan Skarsgård.

9La Llorona – Le lacrime del male / The Curse of La LLorona

La Llorona - Le lacrime del male
di Michael Chaves
scritto da Mikki Daughtry e Tobias Iaconis
con Linda Cardellini, Raymond Cruz, Marisol Ramirez, Patricia Velásquez, Sean Patrick Thomas

La Llorona è un personaggio del folklore latinoamericano: una donna spettrale, in lacrime per il dolore di aver perduto i suoi figli, da lei stessa uccisi per vendetta nei confronti del loro padre. La Llorona vaga di notte in cerca di bambini viventi, con i quali ripetere il folle gesto.
Lungometraggio d’esordio per Michael Chaves, con la partecipazione di Linda Cardellini, nel ruolo di un’assistente sociale alle prese con il caso di una madre sospettata di maltrattamenti nei confronti dei suoi bambini. Nel cast anche Raymond Cruz (meglio noto come ‘Tuco Salamanca’ in Breaking Bad/Better Call Saul).

10Go Home – a casa loro

Go Home - A casa loro

di Luna Gualano
scritto da Emiliano Rubbi
con Antonio Bannò, Sidy Diop, Shiek Dauda, Cyril Dorand Nzeugang Domche

In uscita limitata dal 15 al 17 aprile, Go Home è un film totalmente indipendente.
Racconta di una manifestazione di estrema destra organizzata per protestare contro l’apertura di un centro di accoglienza per immigrati: quando il corteo, a seguito di una rissa, degenera chissà come in un attacco di zombie, uno dei manifestanti, Enrico, non ha altra scelta che cercare rifugio all’interno del centro – che ora diventa, anche per lui, di accoglienza.
Il film, che vede la partecipazione di attori non professionisti – tra i quali alcune persone richiedenti asilo – è stato girato in alcuni centri sociali di Roma.
Trovate il trailer e l’elenco dei cinema che proiettano il film sulla pagina Facebook ufficiale.

11Rapiscimi

Rapiscimi

di Giovanni Luca Gargano
scritto da Umberto Carteni, Vincenzo Di Rosa, Giovanni Luca Gargano, Paolo Logli, Alessandro Pondi
con Rocco Barbaro, Carmelo Caccamo, Pietro Delle Piane, Paolo Cutuli, Massimo Olcese, Alexia Degremont

Quattro disoccupati calabresi hanno una brillante nuova idea imprenditoriale: aprire un’agenzia viaggi sui generis, che organizza sequestri per facoltosi clienti che vogliono vivere emozioni forti. Il rapimento della persona sbagliata getterà lo scompiglio nel quartetto.
Anche in questo caso potete trovare il trailer sulla pagina Facebook ufficiale del film.