Film in uscita al cinema: Crudelia, Freaky e Sulla infinitezza di Roy Andersson

Film in uscita al cinema nella settimana del 27 maggio: Crudelia, Freaky, Sulla infinitezza, Fortuna, Il quaderno nero dell’amore e le altre uscite

Film in uscita al cinema dal 24 al 27 maggio

  1. Crudelia
  2. Freaky
  3. Sulla infinitezza
  4. Fortuna
  5. Il quaderno nero dell’amore
  6. Altri film in uscita

Crudelia

Film in uscita: Crudelia
Film in uscita: Crudelia

di Craig Gillespie
scritto da Aline Brosh McKenna, Steve Zissis, Dana Fox, Tony McNamara e Kelly Marcel
con Emma Stone, Emma Thompson, Mark Strong, Joel Fry, Paul Walter Hauser

Due delle Emma più quotate del cinema (Emma Stone ed Emma Thompson, tre Oscar in tutto) si affrontano in Crudelia (o Cruella), origin story della cattivissima ‘collezionatrice’, per così dire, di cani dalmata, apparsa ne La Carica de 101 e nelle sue versioni live action.
Coerentemente rispetto a queste ultime, ambientate nei tardi anni novanta e con una Glenn Close protagonista cinquantenne, la trentenne Stone agisce nella Londra di fine anni ’70, interpretando Estella, truffatrice con talento da stilista. Quando riesce a entrare nell’entourage della Baronessa von Hellman (Thompson), leggenda della moda, la sua creatività raggiungerà un nuovo livello, a cominciare dalla creazione di un tremendo alter ego: Crudelia De Mon.
I due ladruncoli Horace e Jasper (interpretati da Mark Williams e Hugh Laurie nella precedente incarnazione) hanno ora il volto di Joel Fry e Paul Walter Hausen (che già aveva partecipato a Tonya, l’ultimo film del regista, Craig Gillespie.
La sceneggiatura è del candidato al Premio Oscar Tony McNamara (La Favorita) e di Dana Fox (il Non è romantico? con Rebel Wilson), da una storia di Aline Brosh McKenna (Il Diavolo veste Prada, 27 volte in bianco), Kelly Marcel (co-autrice di Venom) e Steve Zissis (fino ad oggi più conosciuto come attore, per esempio in Ancora auguri per la tua morte).
Da segnalare inoltre che, con perfetto tempismo, l’adattamento italiano include due cammeo vocali per Damiano David e Victoria De Angelis dei Måneskin, freschissimi vincitori dell’Eurovision festival.
Crudelia arriva nei cinema il 26 maggio, ma solo due giorni dopo sarà disponibile (con accesso VIP) su Disney+. Andrea P. l’ha visto e recensito per noi.

Freaky

Film in uscita: Freaky
Film in uscita: Freaky

di Christopher Landon
scritto da Christopher Landon e Michael Kennedy
con Vince Vaughn, Kathryn Newton, Celeste O’Connor, Misha Osherovich, Uriah Shelton

Il regista dei due Auguri per la tua morte (nonché figlio di Michael ‘Casa nella prateria’ Landon), Christopher Landon, torna con Freaky, esplicitamente ispirato ai body swap dei Freaky Friday: l’adolescente Millie (Kathryn Newton, vista in Tre manifesti a Ebbing, Missouri e Detective Pikachu, nonché prossima Cassie Lang in Ant-Man 3), apparentemente sfugge ad un incontro ravvicinato con il ‘macellaio di Blissfield’, serial killer col volto di Vince Vaughn… almeno per il momento, perché i due si troveranno presto intrappolati l’una nel corpo dell’altro: una grande opportunità per il criminale, ed un’occasione per la fisicità di Vaughn.

Sulla infinitezza

Sulla infinitezza di Roy Andersson
Film in uscita: Sulla infinitezza

scritto e diretto da Roy Andersson
con Jan-Eje Ferling, Kristina Ekmark, Martin Serner, Bengt Bergius, Anja Broms
🏆 Leone d’Argento per Roy Andersson, European Film Award per i Visual Effects

Con Sulla infinitezza (Om det oändliga), il regista di Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza Roy Andersson ritorna a proporre i suoi caratteristici quadri viventi, tra momenti storici ed istanti della vita di tutti i giorni. Nelle parole del nostro Sergio, che l’ha visto a Venezia nel 2019: ‘Un film per cinefili che si serve del sarcasmo, del cinismo e del grottesco per raccontarci quello che siamo diventati o stiamo diventando’.

Fortuna

Film in uscita: Fortuna
Film in uscita: Fortuna

di Nicolangelo Gelormini
scritto da Nicolangelo Gelormini e Massimiliano Virgilio con Valeria Golino, Pina Turco, Cristina Magnotti

Nancy (Cristina Magnotti) è una bambina di sei anni che da qualche tempo non parla più. A nulla servono i tentativi della madre e della psicologa: separata dal mondo che la circonda, la piccola sente di avere un altro nome, Fortuna, e di essere una principessa di un altro pianeta, in esilio.
Solo gli amici Anna e Nicola le credono; e sono anche gli unici ai quali la bimba rivela un terribile segreto.
Fortuna è il lungometraggio d’esordio, ispirato ad un fatto di cronaca, del regista napoletano Nicolangelo Gelormini.

Il quaderno nero dell’amore

Il quaderno nero dell'amore
Film in uscita: Il quaderno nero dell’amore

di Marilù S. Manzini scritto da Marilù S. Manzini, Luca Biglione, Francesca Demichelis con Emilia Verginelli, Michele Cesari, Martina Palmitesta

La scrittrice modenese Marilù S. Manzini esordisce al cinema dirigendo l’adattamento del suo romanzo Il quaderno nero dell’amore, storia di due donne e un uomo che stringono un patto: documenteranno nel dettaglio le proprie avventure passionali su un quaderno, che diventerà presto depositario di tutti i loro segreti.

Altri film in uscita

Dopo essere uscito sulle piattaforme digitali a fine aprile, Regina di Alessandro Grande arriva al cinema: il film che racconta la storia della quindicenne Regina (Ginevra Francesconi), aspirante cantante, e di suo padre Luigi (Francesco Montanari), che la sostiene in tutti i modi, è stato l’unico concorrente italiano allo scorso Torino Film Festival. Il nostro Sergio l’ha visto e recensito in quell’occasione, e realizzato poi un’intervista con Alessandro Grande, al suo esordio in un lungometraggio dopo aver vinto il David di Donatello per il suo corto Bismillah.

Annunciato un paio di settimane fa e poi rinviato, dovrebbe essere il momento giusto per l’uscita de Il futuro siamo noi (Demain est à nous) di Gilles de Maistre, documentario che segue le iniziative di alcuni ragazzi e ragazze che, da diverse parti del mondo, si sforzano per porre le basi di un mondo futuro più giusto. Qui la recensione di Federico.

Istituto Luce Cinecittà porta in sala, dal 24 maggio, Guerra e Pace, documentario realizzato da Massimo D’Anolfi e Martina Parenti che racconta la relazione tra il cinema e la guerra, dai pioneristici filmati sull’invasione italiana della Libia nel 1911, fino ad arrivare alla quotidianità dei nostri giorni, costantemente puntati sulle immagini emesse da schermi grandi e piccoli.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli