Tonya

Tonya recensione

La vera storia della pattinatrice più odiata negli Stati Uniti, Tonya Harding, è magistralmente interpretata da Margot Robbie e diretta da Craig Gillespie.

MadMass.it consiglia by Amazon

È il ritratto di una adorabile perdente che ha sempre lottato contro un ambiente ostile: una madre manipolatrice e sadica, un marito violento e squilibrato e le oscillazioni sportive che la portarono più volte dalla fama alla derisione pubblica e viceversa.

Tonya, famosa per la sua irruenza e la sua competitività, è stata una delle prime donne ad eseguire un triplo axel in una competizione ma tutti la ricordano per lo scandalo che ha messo fine alla sua carriera: l’aggressione subita dalla sua rivale Nancy Kerrigan, ufficialmente orchestrata dall’ex marito della Harding nel 1994.
Lo scandalo irrompe nella vita di Tonya e tutto crolla. Tutto cambia, anche il suo pubblico.

Tonya
Tonya recensione del film di di Craig Gillespie con Margot Robbie

Il regista sceglie la struttura del “falso documentale”, mescolando quello che è successo con “presunte interviste” ai protagonisti, ottenendo un risultato rapido e divertente. Oltre alla magnifica interpretazione di Margot Robbie (da volgare adolescente a moglie maltrattata) troviamo la perfetta Allison Janney (Oscar come attrice non protagonista) nel ruolo della dura e crudele madre.

Il film ricrea alla perfezione gli anni ’80 e ’90 con un’ottima colonna sonora e nei titoli di coda finali possiamo vedere pattinare la vera Tonya e alcuni flash di interviste con i veri protagonisti della storia.

Tonya
Allison Janney, Oscar come migliore attrice non protagonista in Tonya

“Tonya” non vuole scagionare la sua protagonista ma migliorare l’immagine che il pubblico ha di lei e della vita miserabile che aveva: dagli abusi fisici e psicologici al disprezzo che ha ricevuto dal mondo del pattinaggio artistico che la considerava troppo povera e volgare.

Lo sfruttamento mediatico a cui è stata sottoposta da un pubblico affamato di furia sensazionalista l’ha prima esaltata e poi demolita; perché in fondo il mondo ha bisogno di persone da amare e da odiare, d’altronde questa è una società che crea miti per poi distruggerli.

Gabriela

Sintesi

Craig Gillespie dirige il ritratto di una adorabile perdente che ha sempre lottato contro un ambiente ostile. Magnifiche interpretazioni di Margot Robbie e Allison Janney, Oscar come migliore attrice non protagonista.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Il talento del calabrone recensione film di Giacomo Cimini con Sergio Castellitto e Anna Foglietta [Amazon Prime Video]

Il talento del calabrone recensione film di Giacomo Cimini con Sergio Castellitto, Lorenzo Richelmy, Anna Foglietta e Marina Occhionero su Prime Video La storia raccontata da...

Logan – The Wolverine recensione film di James Mangold con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine recensione del film di James Mangold, con Hugh Jackman, Patrick Stewart, Dafne Keen, Boyd Holbrook e Stephen Merchant Da un paio d'anni il...

Cinema News del 23 novembre [Rassegna Stampa]

Black Panther 2 inizierà le riprese a luglio Weekend su Amazon Prime Video a dicembre L’Associazione delle Film Commission Europee mette in palio...

The Salt in Our Waters recensione film di Rezwan Shahriar Sumit [TFF 38]

The Salt in Our Waters recensione film di Rezwan Shahriar Sumit con Fazlur Rahman Babu, Shatabdi Wadud e Titas Zia al Torino Film Festival 38 Si...

Mickey on the Road recensione film di Mian Mian Lu [TFF 38]

Mickey on the Road recensione film di Mian Mian Lu con Pao-Wen Yeh, Ya-Ling Chang, Ke-Li Miao, Yu Chieh Hsu presentato al Torino Film...

The Disaster Artist recensione film di e con James Franco

The Disaster Artist recensione del film diretto e interpretato da James Franco con Dave Franco, Alison Brie e Seth Rogen Nell'ormai lontano 2003, per la promozione del...

A Shot Through The Wall recensione film di Aimee Long con Kenny Leu [TFF 38]

A Shot Through The Wall recensione film di Aimee Long con Kenny Leu, Ciara Renée, Tzi Ma, Fiona Fu e Lynn Chen Fuori Concorso al...

Cinema News del 22 novembre [Rassegna Stampa]

Joaquin Phoenix protagonista del prossimo film di Ari Aster Channing Tatum mostro Universal con Phil Lord e Chris Miller Sia alla regia di...

Uncle Frank recensione film di Alan Ball con Paul Bettany e Sophia Lillis [Amazon Prime Video Anteprima]

Uncle Frank recensione film di Alan Ball con Paul Bettany, Sophia Lillis, Peter Macdissi, Judy Greer, Steve Zahn, Lois Smith e Margo Martindale Delicato road...

Identifying Features (Sin señas particulares) recensione film di Fernanda Valadez [TFF 38]

Identifying Features (Sin señas particulares) recensione film di Fernanda Valadez con Mercedes Hernández, David Illescas e Ana Laura Rodríguez “Tierra de oportunidades”: Magdalena riconosce in una...