News Flakes: Eddie Redmayne serial killer e altre storie

Eddie Redmayne, Jessica Chastain, Bruce Dern, Brian Cox
Eddie Redmayne, Jessica Chastain, Bruce Dern, Brian Cox

Non è immediato immaginare Eddie Redmayne nelle vesti di un serial killer, ma abbiamo fiducia nelle sue capacità di interpretare Charles Cullen, infermiere del New Jersey che nel corso della sua carriera diede la morte ad almeno quaranta pazienti. A The Good Nurse parteciperà anche Jessica Chastain, nel ruolo di un’infermiera che aiutò i detective della polizia a catturare il criminale. Il film sarà diretto dal Danese Tobias Lindholm (già regista di Krigen, candidato all’Oscar come Miglior Film Straniero) da una sceneggiatura di Krysty Wilson-Cairns, basata sul libro omonimo di Charles Graeber. (Deadline)

Nel trailer di Bel Canto, Julianne Moore è un soprano, invitato ad esibirsi per il ricevimento di compleanno di un industriale giapponese (Ken Watanabe, e chi sennò?), da qualche parte in Sud America. Le celebrazioni sono interrotte da un gruppo di guerriglieri locali, che prendono invitati ed invitanti in ostaggio, chiedendo la liberazione di tutti i prigionieri politici. La situazione è ovviamente tesa, ma il perdurare della crisi finisce per avvicinare ostaggi e ribelli, che sviluppano una migliore comprensione gli uni degli altri. Nel cast anche Sebastian Koch (Le Vite degli Altri, Bridge of Spies) nel ruolo del negoziatore e Christophe Lambert in quello di un ambasciatore francese. La regia è di Paul Weitz, che già ha dimostrato il suo amore per la musica producendo la serie Mozart in the Jungle (senza contare il clarinetto di Alyson Hannigan in American Pie!). Il copione è scritto dallo stesso Weitz assieme ad Anthony Weintraub, sulla base del romanzo con lo stesso titolo di Ann Patchett, a sua volta ispirato dalla crisi dell’ambasciata giapponese a Lima. Nota curiosa, uno dei personaggi del libro si chiama Gen Watanabe.

Bruce Dern e Brian Cox saranno i protagonisti di Remember Me assieme a Caroline Silhol (che interpretò Catherine Deneuve in La Vie en Rose). Si tratta di una ‘romantic comedy’ nella quale un vedovo settantenne (Dern) viene a sapere che Lilian, la donna che aveva amato in gioventù, vive ormai sola in una casa di riposo. Si farà aiutare dal suo migliore amico (Cox) per fingersi malato di Alzheimer e ricoverarsi nella stessa struttura, in modo da stare con lei. Il regista sarà lo Spagnolo Martin Rosete, che dirige una sceneggiatura del connazionale Rafa Russo. (Variety)

Vi abbiamo già parlato di In the Tall Grass, adattamento di un racconto di babbo Stephen King e figlio Joe Hill, storia dei fratelli Cal e Becky che si imbattono in strani avvenimenti durante un viaggio in auto. Pare che James Marsden, dato per protagonista all’epoca, abbia dovuto abbandonare la parte, che ora è affidata a Patrick Wilson (Watchmen, The Conjuring). Becky sarà intepretata da Laysla de Oliveira. La regia e sceneggiatura sono ancora di Vincenzo Natali.