Pirati dei Caraibi 6: Johnny Depp e il ritorno di Jack Sparrow nel sesto film della saga

Pirati dei Caraibi 6: Johnny Depp e il ritorno di Jack Sparrow nel sesto film della saga. Disney ci pensa, i fan non aspettano altro

Nel 2017 Disney pose deliberatamente una pietra tombale su Jack Sparrow e l’irresistibile saga dei Pirati dei Caraibi, ben oltre i limiti del buon quinto capitolo La vendetta di Salazar, annullando persino gli investimenti in marketing previsti per l’uscita della pellicola, tradita dal suo stesso creatore ma ciononostante in grado di incassare circa 800 milioni di dollari nel mondo, portando così lo storico franchise ad oltre 4,5 miliardi dollari.

MadMass.it consiglia (by Amazon)

Pirati dei Caraibi 6: Johnny Depp ritorna Jack Sparrow
Johnny Depp è Jack Sparrow pronto a ritornare in Pirati dei Caraibi 6

Investimenti cancellati e saga originale chiusa in attesa di un reboot nuovo di zecca, a causa del tragico crollo di popolarità di Johnny Depp, tra problemi di alcolismo, riflessi anche nell’aspetto fisico divenuto bolso per parecchi mesi, e difficoltà nella vita privata, culminati con un divorzio al veleno dall’ex stellina ormai stella Amber Heard, le cui accuse per violenza domestica e percosse erano invero già cadute nel vuoto nel 2017 per voce delle stesse autorità preposte, in quanto il buon Johnny anche da ubriaco e filmato a tradimento appariva comportarsi in modo dignitoso.

MadMass.it consiglia (by Amazon)

Poi accade quello che non ti aspetti: solo come i grandissimi sanno fare, Johnny Depp si rialza e si riprende nel corpo e nello spirito, prosegue con il suo Grindelwald in Animali fantastici, ruolo conquistato tra le polemiche subito dopo essere stato silurato da Disney ben contenta di strappare il contratto da 90 milioni di dollari di quella che solo due anni prima, nel 2015, proclamava Disney Legend, gira alcuni film più che dignitosi come Arrivederci professore, Waiting for the Barbarians e Minamata, e dimostra di sapersi progressivamente riprendere dai difficili trascorsi apparendo nei successivi due anni sempre più in forma, disintossicato e smagliante.

Lungi da noi attuare body shaming, ma le ultime apparizioni pubbliche di Johnny Depp, in Italia a gennaio durante la trasmissione televisiva di Maria De Filippi Cè posta per te, e a febbraio alla Berlinale 2020 durante la presentazione di Minamata, hanno mostrato un Johnny Depp decisamente sano e brillante, anche fisicamente diverso da quello ad esempio apparso in Assassinio sull’Orient Express, come potete vedere dalle seguenti foto:

Johnny Depp a C'è posta per te
Johnny Depp in Italia a C’è posta per te, ospite di Maria de Filippi nel gennaio 2020

Berlinale 2020: Johnny Depp presenta Minamata
Berlinale 2020: Johnny Depp presenta Minamata (Stephane Cardinale – Corbis/Corbis via Getty Images)

A dimostrazione che la ruota è finalmente girata, arrivano recentemente online ulteriori inarrestabili, schiaccianti conferme sulla sua buona condotta nei confronti di Amber Heard: la famigerata ferita al dito della mano, sulla quale si sono sviluppate le più disparate leggende, fu provocata dagli abusi domestici perpetrati dalla ex moglie nei confronti dell’incolpevole Depp, vittima di violenze ed incapace di reagire, per troppo amore si dirà.

Se a tutto questo sommiamo che non soltanto il potente produttore Jerry Bruckheimer, che nel 2017 ha affermato di non riuscire ad immaginare un altro film della saga Pirati dei Caraibi senza Johnny Depp, ma anche e soprattutto i fan non riescono a concepirlo – esattamente così come noi non riusciamo ad immaginare un Indiana Jones senza Steven Spielberg – ecco che il buonsenso di Disney, che negli ultimi anni ha dichiarato ufficialmente a più riprese e quasi con fierezza di aver tagliato i ponti con Johnny Depp, sembra si sia riattivato, stando agli insider di We Got This Covered sembra infatti che Disney abbia intenzione di riabilitare Depp e riportarlo a bordo della Perla Nera nel sesto capitolo.

Ormai sapete che MadMass.it rappresenta l’eccezione e non pubblica e non alimenta clickbait – siamo stati gli unici in Italia a dirvi che Matthew McConaughey non sarebbe stato Harvey Dent in The Batman – riteniamo quindi che il ritorno di Jack Sparrow in Pirati dei Caraibi 6, attualmente in fase di scrittura ad opera del veterano della saga Ted Elliott e di Craig Mazin (Chernobyl), al fianco come sembra di una giovane protagonista femminile, sia più che probabile, non fosse altro che per chiudere in gloria una storia mai finita e dare un ultimo saluto al peggior pirata che si ricordi.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

L’anno che verrà recensione

L'anno che verrà recensione film di Grand Corps Malade e Mehdi Idir con Zita Hanrot, Liam Pierron, Soufiane Guerrab, Moussa Mansaly, Alban Ivanov, Antoine...

Uomini contro recensione

Uomini contro recensione film di Francesco Rosi con Gian Maria Volonté, Alain Cuny, Mark Frechette, Pier Paolo Capponi, Franco Graziosi e Mario Feliciani Prima guerra mondiale....

Cine Rassegna Stampa del 13 luglio

Cine Rassegna Stampa del 13 luglio: i trailer del biopic Tesla con Ethan Hawke e Kyle McLachlan nel ruolo di Edison e dell'horror di...

The 100 recensione stagione 7 episodi 6-7 6 7×6 Nakara 7×7 La mossa della regina

The 100 recensione 7x6 7x7 episodi 6-7 stagione 7 Nakara e La mossa della regina con Eliza Taylor, Marie Avgeropoulos, Lindsey Morgan e Richard Harmon Riprendiamo...

Messaggi da Elsewhere recensione serie TV [Amazon Prime Video]

Messaggi da Elsewhere recensione serie TV Amazon Prime Video di Jason Segel con Jason Segel, Sally Field, Eve Lindley, Richard E. Grant e André Benjamin Voi...

Ashfall recensione [FEFF 22]

Ashfall recensione film di Byung-seo Kim e Hae-jun Lee con Byung-hun Lee, Jung-woo Ha, Dong-seok Ma, Hye-jin Jeon e Suzy Bae Ecco perché il capitalismo...

The Old Guard recensione [Netflix]

The Old Guard recensione film di Gina Prince-Bythewood con Charlize Theron, Matthias Schoenaerts, KiKi Layne, Chiwetel Ejiofor, Marwan Kenzari, Luca Marinelli e Harry Melling Continuare...

My Sweet Grappa Remedies recensione [FEFF 22]

My Sweet Grappa Remedies recensione film di Akiko Ohku con Yasuko Matsuyuki, Haru Kuroki, Hiroya Shimizu, Kanji Furutachi e Katsuya Koiso Mi chiedo se la...

A Beloved Wife recensione [FEFF 22]

A Beloved Wife recensione film di Shin Adachi con Gaku Hamada, Asami Mizukawa, Chise Niitsu, Kaho e Eri Fuse presentato al Far East Film...

Rassegna stampa 10 luglio

Rassegna stampa 10 luglio: Michelle Williams e Oscar Isaac protagonisti di Scenes From a Marriage, Zendaya e John David Washington sono Malcolm & Marie,...