Maddy Awards – La Top Ten dei migliori film 2017

La classifica dei migliori film 2017 stilata dagli autori di MadMass.it.

Finisce il 2017, il primo anno con MadMass, e i valorosi membri del nostro team (Marco, Paolo, Sergio, Gabriela e Vanessa) hanno preparato una Top Ten per l’assegnazione dei Maddy Awards che, grazie ai diversi gusti dei nostri autori, siamo certi metta in evidenza il meglio di questi dodici mesi.

Piccolo disclaimer nel caso in cui David Lynch ci legga: poiché non siamo i Cahiers du Cinema o Sight & Sound, non ci azzardiamo a ridefinire che cosa sia un film rispetto ad una serie tv in diciotto parti. Quindi, sorry Dave, ma anche se siamo tutti tuoi fan, Twin Peaks: The Return non fa parte della nostra classifica.

Maddy Awards - Classifica Migliori Film 2017
10. Elle di Paul Verhoeven

10. Elle di Paul Verhoeven: il film che ha segnato il ritorno del regista di Total Recall e Basic Instinct racconta la storia di una donna d’affari che, dopo aver subito violenza da un intruso penetrato nella sua abitazione, decide di non rivolgersi alla polizia, ma si mette in prima persona alla ricerca del criminale. Premiato con due Golden Globes (per il miglior film straniero, e per l’interpretazione di Isabelle Huppert, che le ha valso anche la candidatura all’Oscar).

Maddy Awards - Classifica Migliori Film 2017
9. Wonder Woman di Patty Jenkins

9. Wonder Woman di Patty Jenkins: il primo vero film di supereroi al femminile, e unico successo ad oggi di pubblico e di critica per la DC Comics al cinema. Merito di Gal Gadot? O del violoncello elettrico di Hans Zimmer? Più probabilmente, merito della regista Patty Jenkins, che – a quattordici anni di distanza dal suo precedente Monster (che diede l’Oscar a Charlize Theron) e dopo aver abbandonato Thor 2 per le classiche ‘divergenze creative’ – si prende finalmente una rivincita.

Maddy Awards - Classifica Migliori Film 2017
8. Assassinio sull’Orient Express di Kenneth Branagh

8. Assassinio sull’Orient Express di Kenneth Branagh: la doppia scommessa (da attore e regista) vinta da Sir Kenneth nei panni del detective belga dalla testa ad uovo e dal baffo imprescindibile, Hercule Poirot. Qui la nostra soluzione dell’enigma recensorio.

Maddy Awards - Classifica Migliori Film 2017
7. Coco di Lee Unkrich e Adrian Molina

7. Coco di Lee Unkrich e Adrian Molina: l’escursione Pixar nel folklore e nella musica messicana, con tutto il cuore e l’inventiva che è lecito aspettarsi dai creatori di Toy Story 3. Peccato per l’uscita italiana un po’ tardiva. Trovate qui la nostra recensione non troppo loca (anche se ne andiamo matti)

Tutte le classifiche fatte con rigoroso metodo matematico non possono non esporsi al nemico numero uno: l’ex-aequo. Ecco perché saltiamo il numero 6, e abbiamo invece due numeri 5 a pari merito:

Maddy Awards - Classifica Migliori Film 2017
5. Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan

5. Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan: la commovente storia di un uomo che, alla morte del fratello, si prende cura del nipote, nella cittadina americana di Manchester-by-the-sea appunto. Candidato a tutti i principali premi Oscar, si è aggiudicato quello per la miglior sceneggiatura originale (dello stesso Lonergan) e per il miglior attore protagonista (Casey Affleck)

Maddy Awards - Classifica Migliori Film 2017
5. Logan di James Mangold

5. Logan di James Mangold: il canto del ghiottone per Hugh Jackman nel ruolo di Wolverine (e un Charles Xavier molto inusuale per Patrick Stewart), è acclamato come miglior superhero movie di sempre (fan di The Dark Knight: all’attacco!) e come uno dei migliori film dell’anno in generale.

Maddy Awards - Classifica Migliori Film 2017
4. Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve

4. Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve: Harrison Ford continua il greatest hits dei personaggi che l’hanno reso leggenda (sono in fervente attesa per The Revenge of Mosquito Coast), ma il film è soprattutto di Ryan Gosling e Ana De Armas. Il deludente esito al botteghino e il malcontento tra i fan dell’originale di Ridley Scott hanno messo in secondo piano l’eccezionale lavoro fatto da Denis Villeneuve e i suoi collaboratori. La nostra recensione ne sottolinea le difficoltà ed i risultati ottenuti.

Maddy Awards - Classifica Migliori Film 2017
3. Arrival di Denis Villeneuve

3. Chi ha detto ‘Villeneuve’? Arrival di Denis Villeneuve ha aperto il 2017 cinematografico italiano ed ha presentato, forse più del precedente Sicario, il regista canadese al nostro pubblico. Libero da vincoli di franchise, Villeneuve ha potuto dirigere al meglio l’adattamento del racconto di fantascienza Story of your life, di Ted Chiang: un’appassionante storia di avvicinamento a culture diverse e del cambiamento che può portare in noi. Con una magistrale interpretazione di Amy Adams, purtroppo ancora una volta snobbata dalle statuette losangeline. Arrival è il secondo film più popolare nella nostra piccola giuria.

Maddy Awards - Classifica Migliori Film 2017
2. Dunkirk di Christopher Nolan

2. Dunkirk di Christopher Nolan: l’incredibile tour de force (per i realizzatori e per gli spettatori) che mette in scena l’evacuazione di decine di migliaia di soldati alleati, accerchiati sul molo di Dunkerque dalle truppe tedesche. Christopher Nolan, grazie anche alla colonna sonora di Hans Zimmer, ci immerge in due ore di incessante tensione e ci fa sentire la realtà della guerra. Qui la nostra recensione.

1. Moonlight di Barry Jenkins… no, aspettate… abbiamo sbagliato busta.

Maddy Awards - Classifica Migliori Film 2017
1. La La Land di Damien Chazelle

1. La La Land di Damien Chazelle: sì, questo è quello giusto. Il regista di Whiplash scrive e dirige un’altra storia ambientata nel mondo del jazz, e per farlo rivitalizza il genere del musical degli anni ’30, con Ryan Gosling ed Emma Stone novelli Fred & Ginger. 14 nomination agli Oscar e vincitore di sei statuette, incluse quelle per il miglior regista e la migliore attrice. La La Land si è dimostrato il film del 2017 più popolare in assoluto per gli autori di MadMass, e quindi merita il primo posto nella nostra classifica Maddy Awards.

Maddy Awards – Menzioni speciali: altri film che i nostri autori avrebbero voluto premiare, ma che sono rimasti fuori per un soffio:

Concludiamo mandandovi i nostri migliori auguri per un 2018 fantastico e carasciò.

Marco, Paolo, Sergio, Gabriela, Vanessa

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Cinema News del 1 ottobre [Rassegna Stampa]

Oscar Isaac,Francis Ford Coppola,Jake Gyllenhaal,Robert Evans,Francis and the Godfather,Francis and the Godfather,Barry Levinson,Andrew Farotte,Belushi,John Belushi,Belushi,R.J. Cutler,Marvel,Ms. Marvel,Disney+,Iman Vellani,Ms. Marvel,Bisha K. Ali,Lockdown,Steven Knight,Doug Liman,Anne Hathaway,Chiwetel Ejiofor,Ben Stiller,Lily James,Stephen Merchant,Dulé Hill,Mark Gatiss,Jazmyn Simon,Lockdown,Idris Elba,Beast,Baltasar Kormákur,Ryan Engle,Jaime Primak-Sullivan,Netflix,Conan il Barbaro,Ma Rainey's Black Bottom,Chadwick Boseman,Viola Davis,August Wilson,George C. Wolfe,Ruben Santiago-Hudson,

Divorzio a Las Vegas recensione film con Giampaolo Morelli e Andrea Delogu [Anteprima]

Divorzio a Las Vegas recensione film di Umberto Carteni con Giampaolo Morelli, Andrea Delogu, Ricky Memphis, Grazia Schiavo e Gianmarco Tognazzi Divorzio a Las Vegas è...

Boyhood recensione film di Richard Linklater [Indie]

Boyhood recensione film di Richard Linklater con Patricia Arquette, Ethan Hawke, Ellar Coltrane, Lorelei Linklater, Jessi Mechler e Nick Krause Girato nell'arco di dodici anni,...

Cinema News del 30 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 30 settembre: Barry Jenkins dirige il sequel de Il Re Leone, il trailer di The Craft: Legacy di Blumhouse con Cailee...

Emily in Paris recensione serie TV di Darren Star con Lily Collins [Netflix Anteprima]

Emily in Paris recensione serie TV Netflix di Darren Star con Lily Collins, Lucas Bravo, Philippine Leroy-Beaulieu, Ashley Park, William Abadie, Charles Martins, Camille...

Wes Anderson: indiscrezioni sul prossimo film (forse) italiano

Wes Anderson torna subito al lavoro: non ancora uscito il suo prossimo film, il regista americano è già pronto per un nuovo lungometraggio (forse a Roma)

Work It recensione film con Sabrina Carpenter [Netflix]

Work It recensione film di Laura Terruso con Sabrina Carpenter, Jordan Fisher, Liza Koshy, Indiana Mehta, Michelle Buteau e Drew Ray Tanner Prodotto da Alicia...

Cinema News del 29 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 29 settembre: No Sudden Move di Steven Soderbergh con Benicio Del Toro, Don Cheadle e Jon Hamm, il trailer di Vampires...

Il processo ai Chicago 7 recensione film di Aaron Sorkin [Netflix Anteprima]

Il processo ai Chicago 7 recensione film di Aaron Sorkin con Eddie Redmayne, Sacha Baron Cohen, Frank Langella, Joseph Gordon-Levitt, Mark Rylance, Jeremy Strong,...

Zac Efron: con i piedi per terra recensione miniserie documentario [Netflix]

Zac Efron: con i piedi per terra recensione della miniserie documentario con Zac Efron e Darin Olien disponibile su Netflix Zac Efron parte per un viaggio...