Jonathan Elgort, Viggo, Tom & Jerry

News Flakes: Jonathan, Falling, Tom & Jerry

Jonathan

Ansel Elgort, il protagonista di Baby Driver, è Jonathan, architetto di successo con una vita strettamente ritmata da regole. Ansel Elgort è anche John, il ‘fratello gemello’ di Jonathan, che passa le notti fuori casa a socializzare. Le vite dei due sono state equilibrate con l’aiuto di una dottoressa, Patricia Clarkson. La regola più importante: nessun legame romantico. Quando Jonathan scopre per caso che John frequenta una ragazza, Elena (Suki Waterhouse), tra i due si instaura una rivalità che avrà pesanti conseguenze. Questa la trama, ma il trailer rende tutto molto più chiaro. Jonathan è diretto da Bill Oliver, al suo primo lungometraggio, e da lui scritto assieme agli altrettanto debuttanti Gregory Davis e Peter Nickowitz.

Falling

Viggo Mortensen, artista a tutto tondo, non si era ancora cimentato con la regia di un film, ma presto colmerà questa lacuna: ha infatti scritto, interpreterà e dirigerà Falling, storia di John e del suo partner Eric che vivono con la figlia adottiva Monica in California. L’arrivo di Willis (Lance Henriksen), il tradizionalista padre di Eric che ha scelto di passare con il figlio i suoi giorni da pensionato, rende molto più complicato il rapporto tra i due uomini. (Screendaily)

Tom & Jerry

Dog Trouble

È in lavorazione un film ibrido animazione/live action sulla coppia di nemiciamici più famosa dei cartoon, Tom & Jerry. La pellicola, prodotta da Warner Bros, ha suscitato l’interesse del regista Tim Story (i primi Fantastici Quattro e il prossimo sequel di Shaft), che prenderà quindi il comando dell’operazione. Un sospiro di sollievo è stato tirato globalmente quando Warner Bros ha dichiarato che il gatto e il topo resteranno fedeli ai personaggi originali nella loro inabilità a parlare. Il progetto si unisce agli altri film ibridi già annunciati dallo Studio, Coyote vs. Acme e Space Jam 2. (Variety)

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articolo precedenteRevenge recensione
Articolo successivoTom & Jerry: il film live action

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli