Cinema News del 25 novembre [Rassegna Stampa]

  1. Gianfranco Rosi possibile candidato agli Oscar
  2. Tom Holland nelle prime immagini di Cherry
  3. La serie tv di Xavier Dolan
  4. Il trailer di Our Friend
  5. Viggo is Falling
  6. Javier Bardem è The Good Boss/El buen patrón
  7. Il trailer di Baby Boss 2

Cinema News 25 novembre

Gianfranco Rosi possibile candidato agli Oscar

L’ANICA ha ufficializzato la proposta per il film italiano candidato ai prossimi Academy Awards, che si terranno in Aprile: con una scelta inusuale, l’Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali ha indicato un documentario, il Notturno di Gianfranco Rosi (che MadMass.it ha visto a Venezia), che racconta la devastazione delle terre mediorientali dopo anni di guerra e di occupazione da parte dell’Isis. Il 9 febbraio si saprà se Notturno farà effettivamente parte dei dieci film internazionali candidati agli Oscar.

Notturno di Gianfranco Rosi
Notturno di Gianfranco Rosi

Tom Holland nelle prime immagini di Cherry

Il Medio Oriente ha un ruolo anche nel nuovo film dei Russo Brothers (e la Russo Sister!), del quale Vanity Fair ha pubblicato le prime foto: Cherry è infatti la prima opera di Anthony Russo e Joe Russo dopo anni dedicati esclusivamente a Capitan America e agli Avengers, ed è sceneggiata da Angela Russo-Otstot (al suo primo lungometraggio) e da Jessica Goldberg. Cherry racconta di un ragazzo (Tom Holland) che abbandona il college per arruolarsi nell’esercito e combattere in Iraq; al suo ritorno negli Stati Uniti, cerca di attutire la sua sindrome da stress post-traumatico attraverso l’assunzione di stupefacenti… ma per finanziare la propria dipendenza, inizia a rapinare banche. Al suo fianco, la fidanzata Emily (Ciara Bravo). Il film è tratto da un romanzo omonimo – fortemente autobiografico – di Nico Walker, che ha scritto il libro dal carcere, dove sta scontando una condanna per rapina a mano armata.
Cherry uscirà in cinema selezionati dal 26 febbraio e dal 12 marzo su Apple TV+.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vanity Fair (@vanityfair)

La serie tv di Xavier Dolan

Il regista canadese Xavier Dolan (Mommy, La mia vita con John F. Donovan) approderà sul piccolo schermo con una miniserie in cinque puntate, La nuit où Laurier Gaudreault s’est réveillé/The Night Logan Woke Up, tratta da un’opera teatrale del commediografo suo connazionale Michel Marc Bouchard (autore anche della piéce Tom à la ferme, dal quale Dolan ha tratto il film omonimo del 2013). La serie è un thriller psicologico che narra la storia di tre amici, la cui vita viene sconvolta da un crimine a sfondo sessuale commesso da uno di loro. Il cast sarà lo stesso della versione teatrale: Julie LeBreton (vista ne Il fascino indiscreto dell’amore), Éric Bruneau e Magalie Lépine-Blondeau (entrambi hanno lavorato con Dolan ne Gli amori immaginari), Patrick Hivon e Julianne Côté. (Deadline)

Il trailer di Our Friend

Tre amici sono i protagonisti anche di Our Friend, diretto da Gabriela Cowperthwaite e scritto da Brad Ingelsby (autore dell’Out of the Furnace con Christian Bale e del Tornare a vincere di Ben Affleck): tratto da un articolo di Esquire, Our Friend è la storia di Matt (Casey Affleck) e Nicole (Dakota Johnson), che compongono con le due figlie una famiglia felice, fino al momento in cui Nicole viene diagnosticata con un cancro allo stato avanzato. A sostenerli arriva l’amico Dane (Jason Siegel), intenzionato a fermarsi per un paio di settimane… ma che resterà molto più a lungo.

Viggo is Falling

È arrivato anche un trailer per Falling, film che segna il debutto di Viggo Mortensen come sceneggiatore e come regista: un’altra famiglia felice, composta da John (Mortensen), il suo partner Eric (Terry Chen, visto in Jessica Jones) e la figlia Monica (Gabby Velis), viene destabilizzata quando John decide di ospitare in California il padre (Lance Henriksen), che comincia a soffrire di demenza. Estremamente tradizionalista, testardo ed abituato alla sua vita rurale, l’anziano rende la convivenza complicata. Laura Linney interpreta la sorella di John.

Javier Bardem è The Good Boss/El buen patrón

Javier Bardem torna a collaborare con il regista spagnolo Fernando León de Aranoa, che lo ha diretto nel 2002 ne I lunedì al sole e nel 2017 in Escobar – Il fascino del male. Ne El buen patrón, Bardem interpreta Blanco, proprietario di una fabbrica di bilance industriali candidata ad un premio locale per l’“eccellenza nel business”. In attesa del comitato giudicante, tutto deve essere perfetto, ma i problemi si accumulano e Blanco deve essere pronto a reagire – e disposto a tutto – per risolverli.
Nel cast anche Manolo Solo (Il labirinto del Fauno, Biutiful), Óscar de la Fuente e Sonia Almarcha. (Cineuropa)

Il trailer di Baby Boss 2

Universal Pictures ha diffuso il trailer di Baby Boss 2 – Affari di famiglia (The Boss Baby: Family Business), nel quale i fratelli Templeton del primo episodio, Tim e Ted, sono cresciuti… ma ritornano infanti per collaborare con la nuova genietta di famiglia, Tina, intenta a svelare le malefatte di una scuola per bambini prodigio. Ritornano i realizzatori del primo Baby Boss, ossia Tom McGrath alla regia e Michael McCullers (co-autore di due Austin Powers e di Baby Mama) alla sceneggiatura. Il cast originale annovera di nuovo Alec Baldwin, James Marsden, Jimmy Kimmel, Lisa Kudrow, Jeff Godlblum, Amy Sedaris e Ariana Greenblatt.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli