Revenge

Revenge recensione

Revenge recensione del film diretto da Coralie Fargeat con Matilda Lutz

REVENGE: donne alla riscossa

Revenge è un film d’azione, thriller diretto da Coralie Fargeat, con Matilda Lutz e Kevin Janssens, presentato con successo durante diversi importanti festival internazionali come il Sundance Film Festival, il Toronto International Film Festival, il Torino Film Festival e Sitgès.

Il film racconta la storia di Jen (Matilda Lutz), invitata dal suo ricco amante alla tradizionale battuta di caccia che l’uomo organizza con due amici. Isolata nel deserto, la ragazza diventa presto preda del desiderio degli uomini e, quello che doveva essere un weekend di passione, si trasforma in un incubo, in una spietata caccia all’uomo.

Revenge
Matilda Lutz e Kevin Janssens in Revenge di Coralie Fargeat

Per la prima volta un “rape and revenge movie” girato da una regista donna. Ricco di virtuose sequenze pulp, Revenge ricrea il classico gioco del gatto con il topo, mostrando come una donna sappia reagire alla violenza con forza e coraggio.

Revenge è un film estremamente prevedibile e con una premessa morale piuttosto facile. Tratta il tema della donna che lotta con tutte le sue forze per vendicarsi dei soprusi ricevuti dai tre uomini che la usano come se fosse un oggetto di piacere a loro uso e consumo. La narrazione è molto scorrevole e ben costruita.

Revenge
Matilda Lutz in Revenge di Coralie Fargeat
Revenge
Revenge di Coralie Fargeat

La regia di Coralie Fargeat è dinamica, estrosa ma sempre rigorosamente attenta a valorizzare al meglio ogni situazione. Jen è un personaggio che si fa amare molto facilmente (e non solo perché Matilda Lutz è un gran bel pezzo di ragazza) ed è impossibile non tifare per lei. I tre antagonisti sono anch’essi più che talentuosi nel provocare disgusto nello spettatore, il quale di conseguenza non può far altro che sentirsi emotivamente coinvolto nel cammino di vendetta di Jen.

In conclusione, se esecuzioni crude e feroci senza esclusioni di colpi sono il vostro divertimento, Revenge è il film che fa per voi, dove non ci si ferma alle parole e all’immaginazione ma si passa direttamente ai fatti. In particolare durante il climax e lo scontro finale tra Jen e il suo amante assistiamo ad una dimostrazione di forza del girl power da parte della donna protagonista, assolutamente da non sottovalutare se istigata.
Come a dire… Chi la fa l’aspetti.

Federica

Revenge
Matilda Lutz e Kevin Janssens
Revenge
Matilda Lutz

Sintesi

Ricco di virtuose sequenze pulp, Revenge è un film che non si ferma all'immaginazione ma passa direttamente ai fatti. La regia di Coralie Fargeat è dinamica ed estrosa e valorizza al meglio la forza ed il coraggio della protagonista.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli

Ricco di virtuose sequenze pulp, Revenge è un film che non si ferma all'immaginazione ma passa direttamente ai fatti. La regia di Coralie Fargeat è dinamica ed estrosa e valorizza al meglio la forza ed il coraggio della protagonista.Revenge recensione