Il nuovo film di François Ozon e altre storie

News Flakes: Eté 84, I Care a Lot, Svalta

François Ozon
François Ozon

Eté 84

Il suo ultimo film, Grâce à Dieu, vincitore del Grand Jury Prize a Berlino, non è ancora uscito in Italia, ma François Ozon è già al lavoro sulla sua prossima produzione, Eté 84.
Nell’estate del 1984, tre adolescenti si trovano a passare le vacanze in una località della Normandia. Nei loro sogni e nei loro discorsi, più che i progetti per il futuro o la ricerca di un divertimento immediato, c’è un protagonista principale: la morte, considerata l’esperienza più eccitante dell’intera vita, e che, come tale, deve essere assaporata per ultima.
I protagonisti sono ovviamente tre giovani attori: Félix Lefebvre, Benjamin Voisin, Philippine Velge.
Eté 84 sarà il diciannovesimo lungometraggio per François Ozon, noto per film quali 8 donne e un mistero, Swimming pool e Gocce d’acqua su pietre roventi.

I Care a Lot

Peter Dinklage e Rosamund Pike
Peter Dinklage e Rosamund Pike interpreteranno ‘I Care a Lot’

Peter Dinklage, smessi i panni di Tyrion Lannister, è in trattative per affiancare, in un ruolo al momento sconosciuto, Rosamund Pike in I Care a Lot.
La protagonista del film (Pike) è Marla Grayson, che di professione è tutore legale, con una propensione per mettere i propri interessi al di sopra di quelli dei suoi clienti. Dopo aver accuratemente selezionato la sua prossima vittima/tutelato, scoprirà di aver fatto un grosso errore.
Regista e sceneggiatore è J Blakeson, già autore de La scomparsa di Alice Creed con Gemma Arterton e de La quinta onda, con Chloë Grace Moretz.

Svalta

Nick Frost alla première di ‘Una famiglia al tappeto’

Nick Frost, co-protagonista della trilogia del Cornetto di Edgar Wright e presto nelle nostre sale nella commedia ambientata nel mondo del wrestling Una famiglia al tappeto/Fighting with my family, non è il primo nome che viene in mente quando si pensa ad un autore horror.
Evidentemente co-produrre la commedia-horror Slaughterhouse rulez ha destato in Frost la voglia di cimentarsi nel genere anche dietro la macchina da presa: sarà infatti uno dei co-autori di Svalta.
Se il nome vi fa venire in mente IKEA, ne avete diritto: si tratta di una storia ambientata su un’omonima (ed immaginaria) isola svedese, dove una famiglia approderà con l’intenzione di passarvi le vacanze estive. A Svalta sembra essere attivo un serial killer, ma la popolazione locale non sembra molto interessata a porvi rimedio.
Una storia con echi di Hot Fuzz, quindi, che sarà scritta anche da James Serafinowicz (fratello del più famoso Peter, apparso in Shaun of the dead) e Nat Saunders, che dirigeranno il film. Frost sarà anche produttore, assieme a Simon Pegg.