Cinema News del 21 gennaio [Rassegna Stampa]

  1. Lei mi parla ancora
  2. Il primo giorno della mia vita meravigliosa
  3. Heartstopper
  4. Brevissime

Cinema News 21 gennaio

Lei mi parla ancora

Arriva su Sky Cinema l’8 febbraio Lei mi parla ancora, il nuovo film di Pupi Avati, scritto come di consueto con il figlio Tommaso Avati e tratto (liberamente) dal romanzo omonimo di Giuseppe Sgarbi: alla morte della moglie Caterina (Stefania Sandrelli/Isabella Ragonese) dopo 65 anni di vita insieme, Nino (Renato Pozzetto/Lino Musella) non è tanto propenso a lasciarla andare via, immaginandola ancora al suo fianco; per aiutarlo ad accettare e superare il dolore, la figlia Elisabetta (Chiara Caselli) ingaggia Amicangelo (!), un aspirante romanziere (interpretato da Fabrizio Gifuni), con l’incarico di ascoltare i ricordi di Nino e trasformarli in un libro di memorie, sollevando così il padre dal timore di veder svanire con il tempo la sua storia con Caterina. Il rapporto tra Amicangelo e Nino, inizialmente burrascoso, si trasformerà presto in amicizia.
Il cast è completato da Gioele Dix, Alessandro Haber, Serena Grandi, Nicola Nocella e Giulia Elettra Goretti.

Il primo giorno della mia vita meravigliosa

Era il 2018 quando annunciammo che Paolo Genovese si apprestava a girare il suo primo film americano, Il primo giorno della mia vita, sull’onda del successo internazionale del suo Perfetti sconosciuti.
Due anni e mezzo dopo, sono iniziate le riprese della pellicola, la cui ambientazione, da New York è tornata però a Roma, e con interpreti italianissimi: Valerio Mastandrea, Margherita Buy, Sara Serraiocco e Gabriele Cristini sono quattro persone che, persa ogni speranza nel raddrizzare le proprie vite, pensano di farla finita; almeno fino a quando incontrano una figura misteriosa (Toni Servillo), che mostrerà loro come sarebbe il mondo una settimana dopo la loro dipartita.
Il film è tratto dal romanzo omonimo scritto dallo stesso Genovese (chiaramente ispirato a classici come La vita è meravigliosa di Frank Capra e Il canto di Natale di Charles Dickens) con una sceneggiatura firmata dall’autore assieme a Rolando Ravello (co-sceneggiatore di Perfetti sconosciuti e del film di prossima uscita di Genovese, Supereroi) e Isabella Aguilar. (Cineuropa)

Heartstopper

Netflix produrrà una miniserie tratta dalla graphic novel Heartstopper, della giovane autrice britannica Alice Oseman, che racconta di due ragazzi, Nick e Charlie. I due, pur frequentando la stessa scuola – riservata agli uomini – non si sono mai incontrati, ma quando succede, scocca un’amicizia; Charlie, apertamente gay, aspirerebbe a qualcosa di più, pur convinto di non avere nessuna possibilità con Nick… ma potrebbe rimanere sorpreso.
Descritto come ‘una storia di amore, amicizia, lealtà e malattia mentale’, Heartstopper sarà adattato per lo schermo dalla stessa Oseman. Se volete farvi un’idea, al fumetto è dedicato un account Tumblr.  (Deadline)

Brevissime

  • Robert Rodriguez, dopo aver trasformato il suo Dal tramonto all’alba in una serie Tv, adesso progetta anche una serie animata per ampliare la storia dei suoi vampiri aztechi (SFX Magazine)
  • Dopo The Souvenir e The Souvenir: Part II, Tilda Swinton ha rivelato di aver girato un altro film con la regista Joanna Hogg, che The Film Stage identifica come The Eternal Daughter, al quale Hogg starebbe lavorando fin dal 2008
  • McG dirigerà e produrrà la serie Disney+ che riporta sullo schermo Turner & Hooch/Turner e il casinaro, con Josh Peck nel ruolo del detective Scott Turner, interpretato nel film del 1989 da Tom Hanks; non sappiamo chi sostituirà il cane Beasley (scomparso nel 1992) nel ruolo del ‘casinaro’ Hooch (Deadline)

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli