Thursday Briefing: il primo giorno della vita internazionale di Paolo Genovese, e altre storie

Paolo Genovese
Paolo Genovese, Michael B. Jordan, Jamie Bell, George Clooney e altre storie

Paolo Genovese, il regista di Immaturi e Perfetti Sconosciuti, grazie al successo di quest’ultimo film e ai suoi vari remake europei, è pronto al debutto internazionale con un adattamento del suo romanzo Il Primo Giorno della mia Vita (essendo internazionale, il titolo sarà The First Day of My Life). Il libro racconta di quattro personaggi newyorchesi – l’ex ginnasta Emily, la poliziotta Aretha, il ragazzino star delle pubblicità Daniel e il professionista teatrale Napoleon – tutti decisi al suicidio, che vengono avvicinati da un misterioso figuro che ha il potere di mostrare loro quale sarebbe la reazione di amici e familiari se ognuno di loro effettivamente portasse a termine il suo piano. Al termine di questa esperienza, i quattro dovranno decidere se buttarsi effettivamente dal Manhattan Bridge, o ritornare a vivere con una nuova motivazione. Non ci sono nomi di rilievo associati al progetto, per il momento, e Genovese ha dichiarato che gli piacerebbe coinvolgere attori televisivi americani non ancora conosciuti dal pubblico italiano. (Variety)

Come promesso, è uscito il trailer di Creed II, seguito delle vicende pugilistiche del figlio di Apollo Creed, che questa volta affronterà direttamente i traumi del passato quando si troverà a dover combattere contro il figlio di colui che uccise suo padre, il pugile sovietico Ivan Drago. Fortunatamente il trailer si concentra sul conflitto interno di Adonis (Michael B. Jordan) e sulla figura di mentore di Rocky Balboa (Sylvester Stallone) piuttosto che sulla cattiveria degli avversari. Tessa Thompson e Phylicia Rashad tornano nei rispettivi ruoli. La regia è di Steven Caple Jr.. (il trailer in Italiano, se lo preferite)

Si parla da un po’ di Rocketman, il film biografico su Elton John che sarà diretto da Dexter Fletcher (Eddie the Eagle, e il completamento di Bohemian Rhapsody) e interpretato da Taron Egerton (Eddie the Eagle e i due Kingsman). Jamie Bell (che avrà sempre attaccato il nome Billy Elliot, indipendentemente da quanti Snowpiercer e Nymphomaniac abbia girato) è l’attore scelto per il ruolo di Bernie Taupin, lo storico paroliere del cantautore, al quale si devono i testi delle sue canzoni più note, inclusa, ovviamente, Rocket Man. La sceneggiatura è di Lee Hall, autore di War Horse, Victoria & Abdul e, coincidenza, Billy Elliot. (Hollywood Reporter)

George Clooney sta negoziando per tornare dietro la macchina da presa per dirigere Echo, un thriller in cui uno specialista di droni andrà in crisi al pensiero che la sua partner non sia chi sembrerebbe essere, e che addirittura sia stata sostituita. (Deadline)

Menzioni velocissime: