Cinema News 1 novembre: il ricordo di Sean Connery, pioniere leggenda e gentiluomo [Rassegna Stampa]

Cinema News 1 novembre: il mondo ricorda la leggenda di Sean Connery, lo Joe Biden di Jim Carrey fa paura al Saturday Night Live, le videogiocatrici Ellen Page e Paris Berelc, Hugh Laurie politico untuoso in Roadkill, Sophie Turner dà voce alla principessa Charlotte

CINEMA NEWS 1 NOVEMBRE: Il mondo (del cinema e non solo) celebra con dolore ed ammirazione il mito di Sean Connery:

  • dal primo ministro scozzese Nicola Sturgeon a rappresentare la Scozia che piange uno dei suoi figli più amati,
  • ai produttori della saga James Bond Barbara Broccoli e Michael G. Wilson devastati dalla perdita di colui che ha plasmato il ritratto sexy e carismatico dell’agente segreto più famoso al mondo contribuendo in modo indelebile al suo incredibile successo,
  • a Sam Neill ed Alec Baldwin che hanno affiancato Sean Connery in Caccia a Ottobre Rosso, attore dal carisma e dalla potenza scenica unica, in grado di regalare ogni giorno sul set autentiche lezioni di cinema (Sam Neill), una leggenda che ha reso migliore la mia vita (Alec Baldwin),
  • dall’omaggio dei Bond che ne hanno seguito le orme, un’icona che vivrà per sempre (Pierce Brosnan), ha definito un’era e uno stile contribuendo a creare il blockbuster moderno (Daniel Craig),
  • a Robert De Niro, estremamente addolorato, e Kevin Kostner che lo hanno affiancato sul set del film che gli valse l’Oscar, Gli intoccabili, il più grande attore con il quale abbia mai lavorato e che ha avuto una straordinaria carriera, un vero uomo incredibilmente inclusivo, professionalmente e personalmente (Kevin Costner),

    Il mondo ricorda la leggenda di Sean Connery
    Il mondo ricorda la leggenda di Sean Connery
  • da Hugh Jackman, sono cresciuto con Sean Connery come idolo, leggenda dentro e fuori dallo schermo,
  • a Robert Carlyle, Sir Sean Connery è stato un pioniere, una vera leggenda e un gentiluomo,
  • lo struggente ricordo di Nicolas Cage che con Sean Connery ha formato un’accoppiata indimenticabile in The Rock: “Ho ammirato così tanto Sean. Ero così felice quando lavoravo con lui: la sua saggezza, umiltà ed estrema onestà mi hanno guidato da quando l’ho incontrato. Era mio amico e il più grande insegnante di cinema. La prima star del cinema a fare da apripista nel combinare dramma, avventura d’azione e commedia. Ha fatto tutto senza sforzo e con dignità. Maestro, ci mancherai.”
  • un bravo attore e un brav’uomo (Stephen King),
  • il ricordo di George Lucas e del loro indimenticabile Indiana Jones e l’ultima crociata: “Sir Sean Connery, attraverso il suo talento e la sua determinazione, ha lasciato un segno indelebile nella storia del cinema. Il suo pubblico ha abbracciato generazioni, ognuna con i ruoli preferiti che ha interpretato. Avrà sempre un posto speciale nel mio cuore come papà di Indy. Con un’aria di autorità intelligente e un astuto senso di malizia comica, solo qualcuno come Sean Connery poteva trasformare immediatamente Indiana Jones in un ragazzino offeso o sollevato attraverso un severo rimprovero paterno o un abbraccio gioioso. Sono grato per aver avuto la fortuna di averlo conosciuto e aver lavorato con lui. I miei pensieri sono per la sua famiglia.”
  • un’autentica leggenda del cinema (Elton John),
  • Michael Bay, che lo ha diretto nel cult d’azione The Rock, lo ricorda con grande commozione: “una leggenda e un maestro di cinema che mi ha preso sotto la sua ala protettrice. Mi ha soprannominato “ragazzo” durante le riprese di The Rock, e si è offerto di aiutarmi con i vertici Disney per coprire col budget le riprese extra di cui avevamo bisogno. Lo ha fatto perché amava i film. Amava l’eccellenza e dava sempre il meglio. La sua etica del lavoro era impareggiabile, la migliore che abbia mai trovato.”
  • Catherine Zeta-Jones che ha condiviso lo schermo con Sean Connery in Entrapment: “addio amico mio. Ti amo con tutto il mio cuore e ricorderò per sempre tutti i momenti felici che abbiamo trascorso insieme.”
  • “Una leggenda, uno dei più grandi attori di sempre, un’infinita fonte di intrattenimento e una fonte d’ispirazione per me. E non lo dico solo perché è stato anche un bravo bodybuilder capace di piazzarsi a Mr. Universo!” (Arnold Schwarzenegger)

Cambiamo decisamente tono con la simpatica impersonificazione di Joe Biden da parte di Jim Carrey al Saturday Night Live, che ci racconta una storia di “terrore”.

Hugh Laurie in Roadkill torna ad un ruolo che spera sarà tremendamente odiato ed amato allo stesso tempo, nelle vesti del politico Peter Laurence “immune alla vergogna”, Conservatore che combatte senza batter ciglio scandalo dopo scandalo per cercare di rimanere ai vertici untuosi della politica britannica.
Creata da David Hare e prodotta da PBS, la serie punterà il dito contro il clima politico attuale, il perduto senso di responsabilità e i concetti di libertà, pudore e affari. (Variety)

Ellen Page e Paris Berelc in 1UP saranno due gamer professioniste che, a causa del maschilismo e del sessismo imperante nel mondo degli esports, decidono di fondare la propria squadra tutta al femminile, la prima come coach, la seconda come atleta. (Variety)

Non conosce fine la saga di Baby George, il figlio del principe William e di Kate Middleton che, insieme alla principessa Charlotte e al principe Louis sarà “protagonista” della serie comedy animata The Prince, creata e prodotta da Gary Janetti (che presterà anche la voce a George) con un cast di interpreti d’eccezione, da Sophie Turner (principessa Charlotte) a Orlando Bloom che darà voce al principe Harry e Alan Cumming (il maggiordomo Owen).
Sfugge come un progetto “del genere” possa trovare finanziamenti e possibilità così importanti… ma hey, assistiamo di peggio ogni giorno nella cinesfera italiana con i grandi player a finanziare lautamente le content farm, non possiamo stupirci di nulla!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Meet Charlotte – Sophie Turner @sophiet The Prince coming to @hbomax

Un post condiviso da Gary Janetti (@garyjanetti) in data:

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Il sorpasso recensione film di Dino Risi con Vittorio Gassman

Il sorpasso recensione film di Dino Risi con Vittorio Gassman, Jean-Louis Trintignant, Catherine Spaak, Claudio Gora e Luciana Angiolillo Il cinema italiano del dopoguerra, si sa,...

Lo specchio recensione film di Andrej Tarkovskij con Margarita Terekhova

Lo specchio recensione film di Andrej Tarkovskij con Margarita Terekhova, Filipp Yankovskiy, Ignat Daniltsev, Oleg Yankovskiy e Alla Demidova Lo specchio, il regalo di Tarkovskij all’umanità...

Cinema News del 30 novembre [Rassegna Stampa]

10 giorni con Babbo Natale Il Capodanno di Doctor Who Tutti per Giovanni Veronesi, Giovanni Veronesi per tutti La scelta giusta Cinema News 30...

L’incredibile storia dell’Isola delle Rose recensione film di Sydney Sibilia con Elio Germano e Matilda De Angelis [Netflix Anteprima]

L'incredibile storia dell'Isola delle Rose recensione film di Sydney Sibilia con Elio Germano, Matilda De Angelis, François Cluzet, Tom Wlaschiha, Leonardo Lidi, Luca Zingaretti e...

Rashomon recensione film di Akira Kurosawa con Toshirô Mifune

Rashomon recensione film di Akira Kurosawa con Toshirô Mifune, Machiko Kyô, Masayuki Mori, Takashi Shimura, Kichijirô Ueda e Minoru Chiaki Rashomon è il dodicesimo film...

Cinema News del 29 novembre [Rassegna Stampa]

Addio a "Darth Vader" David Prowse David Lynch girerà Wisteria per Netflix I vincitori del Torino Film Festival 38 Cinema News 29 novembre Addio a...

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel [TFF 38]

El elemento enigmático recensione film di Alejandro Fadel presentato al Torino Film Festival 38 nella sezione Le stanze di Rol In El elemento enigmático tra...

Torino Film Festival: tutti i vincitori e i film premiati della 38esima edizione

Torino Film Festival vincitori: vincono Botox come miglior film e migliore sceneggiatura, Identifying Features (Sin señas particulares) Premio Speciale della Giuria e migliore attrice...

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte [TFF 38]

The Oak Room recensione film di Cody Calahan con RJ Mitte, Peter Outerbridge, Ari Millen, Martin Roach, Nicholas Campbell al Torino Film Festival 38 È...

Seven recensione film di David Fincher con Morgan Freeman e Brad Pitt

Seven recensione del film di David Fincher, con Morgan Freeman, Brad Pitt, Gwyneth Paltrow e Kevin Spacey Nell'estate del 1995 le platee americane vennero prese...