Box Office USA Thor Love And Thunder travolge il botteghino con 302 milioni di dollari nel mondo

Box Office USA: tuoni e fulmini travolgono il botteghino con Thor: Love And Thunder che incassa 302 milioni di dollari nel mondo, seguono Minions 2 che supera i 400 milioni di dollari e Top Gun: Maverick vicino ai 600

Thor: Love And Thunder – la nostra recensione ed il nostro incontro con Natalie Portman – travolge il Box Office negli Stati Uniti e in Canada con 143 milioni di dollari in patria e un lancio globale da 302 milioni di dollari nel mondo. Tuoni e fulmini su tutte le sale mentre il più importante mercato al mondo si lascia definitivamente la pandemia alle spalle, così come già accaduto in Cina, grazie alla sinergia positiva di distribuzioni, esercenti, agenzie e uffici stampa e concessionarie pubblicitarie.

Il quarto film di Thor, nonostante recensioni divisive della critica e pareri del pubblico non entusiastici che ne hanno influenzato la corsa nel weekend, riesce a fare il +17% in patria e il +19% complessivamente nel mondo rispetto al terzo capitolo, Thor: Ragnarok che a noi era piaciuto molto e che aveva esordito con 122 milioni di dollari al primo weekend domestico per poi chiudere con 315 milioni di dollari in patria e 854 milioni di dollari nel mondo, in un contesto post pandemico che, complice anche la carenza di uscite, mostra grande fame di cinema da parte del pubblico.

E se alla fine Thor: Love And Thunder è “soltanto” il dodicesimo miglior esordio per un titolo appartenente al Marvel Cinematic Universe, ma anche il miglior secondo lancio del 2022 dietro Doctor Strange nel Multiverso della Follia, ben il 36% degli incassi arriva dai cosiddetti schermi PLF, ossia sale IMAX, proiezioni Premium Large Format legate ad altri brand, spettacoli 3D e proiezioni immersive in auditorium con effetti ambientali e di movimento come il cinema 4DX. Un dato sul quale riflettere, soprattutto lato esercenti.

Taika Waititi e Chris Hemsworth
Taika Waititi e Chris Hemsworth nel dietro le quinte di Thor: Love and Thunder (Credits: Marvel Studios)

Al secondo posto Minions 2 – Come Gru diventa cattivissimo subisce una flessione del -57%, con 45,55 milioni di dollari nel weekend, un totale domestico di 210 milioni dopo due settimane, poco sotto il primo Minions che a questo punto della corsa segnava 216 milioni di dollari, e i 400 milioni di dollari ormai superati nel mondo.

Al terzo posto Top Gun: Maverick, con una flessione del -40% e un incasso di 15,5 milioni, si avvicina agli 1,2 miliardi di dollari nel mondo e con 597 milioni di dollari in patria diventa uno dei più grandi incassi di sempre per un film d’azione non fantastico ed il film di questo genere che ha venduto più biglietti dai tempi di The Dark Knight nel 2008.

Al quarto posto Elvis incassa 11 milioni di dollari nel weekend a fronte di un -40% rispetto al precedente, secondo weekend, con un incasso domestico di 91,1 milioni e 155 milioni di dollari nel mondo.

Jurassic World – Il dominio incassa 8,4 milioni di dollari al suo quinto weekend con una flessione del -49%, per un totale in patria di 350,3 milioni di dollari e un incasso globale di 875 milioni di dollari nel mondo.

Al sesto posto Black Phone, l’horror di Scott Derrickson con Ethan Hawke, incassa 7,7 milioni nel weekend (-37%) e, raggiungendo i 62 milioni di dollari, si afferma come il miglior film horror post pandemia per incassi. Non male.

Continuate a seguire le nostre rubriche dedicate al Box Office, alla prossima!

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli