Sputnik: il remake americano di Matt Reeves e Village Roadshow del cult di fantascienza russo

Sputnik: Matt Reeves e Village Roadshow realizzeranno il remake americano del cult di fantascienza russo di Egor Abramenko

Lo abbiamo visto in anteprima al Trieste Science + Fiction Festival e grandemente elogiato nella nostra recensione definendolo un instant cult vibrante ed emozionante, capace di tracciare la propria rotta nella fantascienza moderna grazie ad una storia solida, una tensione narrativa notevole, un’ambientazione intrigante tra storia e finzione e la genesi di una creatura dalle nobili stimmate: Sputnik di Egor Abramenko con Oksana Akinshina e Fedor Bondarchuk avrà il suo remake americano, realizzato da Village Roadshow (Joker, Matrix) e 6th & Idaho (The Batman) di Matt Reeves, consacrando così il successo dell’opera la cui visione originale di Egor Abramenko sarà reinventata per adattarla al pubblico americano, rimanendo comunque fedele al cuore e alla narrativa dell’originale.

MadMass.it consiglia by Amazon

Tra i produttori, oltre allo stesso Egor Abramenko come produttore esecutivo, anche Vodorod Pictures, casa di produzione dei più recenti blockbuster di fantascienza russi Attraction e Invasion, e la stella russa, interprete di Sputnik nonché regista dei due film appena citati, Fedor Bondarchuk con la sua Art Pictures.

Sputnik: il remake americano di Matt Reeves
Sputnik: il remake americano di Matt Reeves

Costretto dalla pandemia alla distribuzione direttamente su piattaforma, Sputnik è stato il film in uscita più visto di sempre in streaming in Russia, scatenando una grande attenzione non soltanto nel proprio Paese ma in tutto il mondo.

Merito anche dei superbi effetti speciali creati da Main Road Post e del suo supervisore responsabile Andrey Maximov che ha dato vita un mostro eccezionale, in grado di trovare il suo spazio e la sua dignità tra Xenomorfi e Predator.

Presentato al Tribeca Film Festival e premiato all’ultima edizione del Trieste Science+Fiction Festival, Sputnik sarà trasmesso in chiaro in anteprima televisiva mondiale su Rai 4 il 26 aprile 2021, per una prima visione assolutamente da non perdere.

Vi rimandiamo alla nostra recensione del cult di fantascienza di Egor Abramenko, purtroppo non ancora disponibile in home video in edizione italiana.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli