Cine Rassegna Stampa del 16 luglio

Cine Rassegna Stampa del 16 luglio: Joseph Gordon-Levitt e Jamie Foxx nel trailer di Project Power, The Woman King con Viola Davis, il trailer del teen movie Words on Bathroom Walls, Jon Hamm sarà Fletch, Mattel porta al cinema Wishbone, news dalle trasposizioni dei videogiochi Uncharted e Just Cause

Joseph Gordon-Levitt è mancato per qualche tempo dai nostri schermi (più o meno da Snowden del 2016), ma ora cominciamo a gustarci il frutto del suo lavoro di questi ultimi anni: dopo essere stato protagonista di 7500 per Amazon, dal 14 agosto arriverà anche su Netflix, in coppia con Jamie Foxx in Project Power.
I due, l’uno poliziotto, l’altro ex militare, con la collaborazione di una giovane spacciatrice di stupefacenti (Dominique Fishback) proveranno a sgominare una gang che ha immesso sul mercato di New Orleans una nuova droga: una pillola in grado di dare a chi l’assume, per cinque minuti esatti, un superpotere. Non sono tutte super-rose e super-fiori, perché l’effetto, essendo apparentemente casuale, può donare all’utente eccezionali abilità, grandi responsabilità, o una morte atroce.
Project Power è stato scritto da Mattson Tomlin, co-autore del futuro The Batman di Matt Reeves, e diretto da Henry Joost ed Ariel Schulman, che esordirono con il documentario – poi serie tv – Catfish per poi passare a dirigere Paranormal Activity 3 e 4.

Il Regno di Dahomey fu un importante Stato africano, indipendente dal 1600 al 1904 (quando si arrese all’annessione come Colonia Francese), situato nell’area che oggi corrisponde al Benin. Era protetto da una divisione militare tutta al femminile (Wakanda forever?), le Mino, altresì note come ‘le Amazzoni di Dahomey’.
Gina Prince-Bythewood, regista di The Old Guard, si appresta a raccontare la storia vera di Nanisca, un generale delle Mino, in The Woman King. Nanisca sarà interpretata da Viola Davis, mentre in passato si era parlato della possibile partecipazione di Lupita Nyong’o nel ruolo di sua figlia Nawi, ma non è chiaro se la protagonista di Noi sia ancora legata al film.
La sceneggiatura sarà firmata da Dana Stevens (City of Angels) e Maria Bello, la co-protagonista dell’History of Violence di David Cronenberg, qui al suo debutto da autrice.
(Empire)

Words on Bathroom Walls è l’ultimo film di Thor Freudenthal, regista tedesco autore di Diario di una schiappa e del secondo Percy Jackson. Freudenthal resta in ambito adolescenziale raccontando la storia di Adam (Charlie Plummer, visto in Tutti i soldi del mondo), ragazzo che unisce ai classici problemi della sua età un’acuta forma di schizofrenia. Isolato, afflitto da continue visioni e allucinazioni sonore, e con il solo sostegno della madre (Molly Parker), Adam comincerà a vedere uno spiraglio grazie all’incontro con una coetanea (Taylor Russell), che insistentemente e pazientemente gli starà accanto nonostante le difficoltà, e con un sacerdote (Andy Garcia).
Words on Bathroom Walls è tratto da un romanzo omonimo di Julia Walton, adattato da Nick Naveda.
(FirstShowing)

Jon Hamm sarà Fletch
Jon Hamm sarà Fletch dai romanzi di Gregory McDonald

Jon Hamm non ha perso occasione per mostrare le sue capacità di attore brillante, partecipando in cameo o piccoli ruoli in praticamente qualsiasi sitcom di successo degli ultimi dieci anni. Potrebbe essere giunto il momento di sfruttare queste doti anche al cinema, visto che l’ex Don Draper viene indicato come probabile protagonista di un nuovo adattamento di Fletch. L’investigatore omonimo, protagonista di undici romanzi scritti dall’Americano Gregory McDonald, è stato già portato sugli schermi negli anni ’80 da Chevy Chase, in due pellicole diventate di culto.
Questa nuova versione sarà diretta da Greg Mottola (Suxbad, Paul) e scritta da Zev Borow.
(Deadline)

Non possiamo dire di avere familiarità con Wishbone ‘il cane dei sogni’, uno Jack Russell Terrier protagonista di una serie tv per bambini degli anni ’90 nella quale re-interpretava, in ogni episodio, una storia dei classici della letteratura.
Qualcuno deve ricordare il cagnolino con affetto, perché Wishbone arriverà al cinema, grazie alla co-produzione di Universal e Mattel, in un film prodotto da Peter Farrelly (Green Book) e scritto da Roy Parker.
(THR)

Altrettanto causa di fibrillazione è il post Instagram pubblicato da Tom Holland per celebrare il primo giorno di lavorazione di Uncharted:

View this post on Instagram

Day one #uncharted

A post shared by Tom Holland (@tomholland2013) on

Al di là della scarsa rilevanza della foto, è comunque una notizia che, dopo innumerevoli tentativi e una pandemia, il film basato sull’omonima serie di videogame omonima sia finalmente riuscito per lo meno ad iniziare le riprese. Holland interpreta il protagonista, il cacciatore di tesori Nathan Drake, mentre il suo mentore Victor Sullivan avrà il volto di Mark Wahlberg. Se tutto va bene, Uncharted sarà diretto da Ruben Fleischer (Zombieland, Venom) ed è stato scritto da Art Marcum e Matt Holloway (autori della prima avventura dell’altro mentore di Holland, Iron Man).

Altro videogame pronto ad essere adattato è Just Cause, nel quale il personaggio principale è Rico Rodriguez, membro di un’agenzia operativa americana dedita a rovesciare regimi totalitari. Il film porterà le firme di Michael Dowse (Stuber) alla regia e quella dell’autore di John Wick, Derek Kolstad, alla sceneggiatura.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Il postino recensione del film di e con Massimo Troisi [Disney+]

Il Postino recensione del film di Michael Radford e co-diretto e interpretato da Massimo Troisi con Philippe Noiret e Maria Grazia Cucinotta Come spesso accade, i grandi talenti...

After 2 recensione film con Josephine Langford Hero Fiennes Tiffin e Dylan Sprouse

After 2 recensione film di Roger Kumble con Josephine Langford, Hero Fiennes Tiffin, Dylan Sprouse, Louise Lombard, Candice King e Pia Mia After 2 è il...

Cinema News del 18 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 18 settembre: Tatiana Maslany è She-Hulk, arriva il sequel di Baby Boss intitolato The Boss Baby: Family Business, Rami Malek e...

Sentieri selvaggi recensione del film di John Ford con John Wayne [Flashback Friday]

Sentieri selvaggi recensione del film di John Ford con John Wayne, Natalie Wood, Ward Bond, Jeffrey Hunter, Vera Miles e Henry Brandon Nel parlare di...

Le strade del male recensione film con Tom Holland Robert Pattinson e Riley Keough [Netflix]

Le strade del male recensione film di Antonio Campos con Tom Holland, Robert Pattinson, Riley Keough, Jason Clarke, Bill Skarsgård, Haley Bennett, Mia Wasikowska, Eliza...

Django Unchained recensione del film di Quentin Tarantino

Django Unchained recensione del film di Quentin Tarantino con Jamie Foxx, Christoph Waltz, Leonardo DiCaprio, Kerry Washington, Samuel L. Jackson e Don Johnson La particolarità di quel...

I 5 migliori thriller da vedere assolutamente [Throwback Thursday]

Tra i generi cinematografici, il thriller è tra i più amati grazie allo stato di tensione in cui tiene lo spettatore. Vediamo i 5...

Cinema News del 17 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 17 settembre: WandaVision in arrivo su Disney+, i trailer dei drama The Devil Has a Name con David Strathairn, Martin Sheen...

Lui è tornato – Sono tornato: il ritorno di Hitler e Mussolini [Oltre lo Schermo]

Lui è tornato e Sono tornato: il ritorno di Adolf Hitler e Benito Mussolini nei film di David Wnendt con Oliver Masucci e Luca...

Our Flag Means Death: Taika Waititi dirige e produce la serie piratesca HBO Max

Our Flag Means Death: Taika Waititi dirige e produce la serie piratesca HBO Max creata da David Jenkins Un concept entusiasmante che salta fuori dalle...