Noi

Noi – recensione del nuovo film di Jordan Peele

Adelaide Wilson (Lupita Nyong’o – Premio Oscar per 12 Anni Schiavo e Nakia in Black Panther), arriva, assieme al marito Gabe (Winston Duke – M’Baku in Black Panther) ed ai figli Jason e Zora, alla casa dove ha trascorso la sua infanzia a Santa Cruz, per qualche giorno di vacanza. Dopo una giornata passata sulla spiaggia, la sera li aspetta una brutta sorpresa: un gruppo di quattro individui vestiti con una tuta da lavoro rossa si presenta sul viale d’accesso, in un silenzio che si fa presto minaccioso. Solo una volta che i quattro si saranno fatti strada nella casa, Adelaide e la sua famiglia capiranno di non trovarsi di fronte a sconosciuti: gli invasori sono molto simili a loro.

MadMass.it consiglia by Amazon
12,02 €
13,94 €
11,04 €

Loro... però un po' anche Noi
Loro… però un po’ anche Noi

Noi (Us) è il secondo film diretto da Jordan Peele, autore ed attore comico televisivo che ha debuttato alla regia due anni fa con Scappa – Get Out, rivelazione di un suo inaspettato talento per il thriller. Quel film si guadagnò quattro candidature agli Oscar, vincendo per la Miglior Sceneggiatura Originale e facendo di Peele il primo autore afroamericano a ricevere la statuetta. Atteso al varco alla sua seconda opera, Peele dimostra che non si è trattato di un successo casuale, portando in sala un horror/thriller molto più serrato del precedente.

Laddove Get Out dichiarava il suo messaggio politico in maniera esplicita, Noi è più incisivo perché è permeato di significati, stratificati e lasciati trasparire senza essere urlati. Noi è una sorpresa: molto di più che l’home invasion horror suggerito dal trailer (che racconta comunque troppo), spiazza fin dalle prime scene, inquietanti e allo stesso tempo formalmente eleganti (si nota la fotografia di Mike Gioulakis, che ha affinato le sue arti con Split, Glass e It Follows).

Niente è casuale: l’attenzione al dettaglio traspare fin dall’inizio, e lo spettatore più smaliziato sarà pronto a cogliere gli indizi disseminati in ogni scena, e portato a prendere nota mentalmente di ogni conversazione, di ogni oggetto sul quale una scena si sofferma, immaginando quando e come sarà decisivo per gli sviluppi.

Con la grazia delle sceneggiature perfettamente oliate, Noi sfrutta magistralmente quegli elementi, usandoli al momento giusto per ottenere il massimo effetto, che sia drammatico, terrorizzante, sorprendente o comico (Jordan Peele non rinnega totalmente le sue radici, spezzando la tensione quando serve).

Lupita Nyong'o, Evan Alex e Shahadi Wright Joseph
Lupita Nyong’o, Evan Alex e Shahadi Wright Joseph

Le interpretazioni degli attori (non solo i nomi più quotati, ma anche i giovani Shahadi Wright Joseph ed Evan Alex) sono tutte straordinarie nella maniera di differenziare i membri della famiglia Wilson ed i loro doppelgänger. Eppure, quella della protagonista Lupita Nyong’o è assolutamente monumentale nell’incarnare Adelaide e il suo doppio, differenziandole per movenze, voce ed espressione.

Noi, spuntato quasi dal nulla, resterà con noi a lungo: all’uscita dal cinema, continuerà ad alimentare domande, inquietudini, riflessioni e la consapevolezza di aver assistito alla nascita di un grande classico.

Noi, durante la visione di Noi
Noi, durante la visione di Noi

Sintesi

Una sceneggiatura perfettamente levigata, una fotografia efficace ed elegante e interpretazioni straordinarie fanno del secondo film di Jordan Peele un capolavoro destinato a diventare un classico

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Cinema News del 19 gennaio [Rassegna Stampa]

La prima immagine di Luca James Gunn inizia le riprese di Peacemaker Matt Damon apparentemente in Thor: Love and Thunder Brevissime Il Martin Luther...

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain e John Malkovich [Netflix]

Ava recensione film di Tate Taylor con Jessica Chastain, John Malkovich, Colin Farrell, Common, Geena Davis, Jess Weixler, Diana Silvers e Joan Chen Non chiamare...

I cancelli del cielo recensione film di Michael Cimino con Kris Kristofferson e Isabelle Huppert

I cancelli del cielo recensione del film di Michael Cimino con Kris Kristofferson, Isabelle Huppert, Christopher Walken, Jeff Bridges, John Hurt e Sam Waterston Dalle stelle...

Intervista ad Alessandro Grande regista del film Regina

Intervista ad Alessandro Grande, regista di Regina, film in concorso al 38° Torino Film Festival Lo abbiamo visto e recensito in occasione della 38esima edizione...

Cinema News del 18 gennaio [Rassegna Stampa]

Jane in Love Il secondo film di Michele Vannucci La storia di Laila Bertheussen Flack Il trailer di Fear of Rain Brevissime Cinema News...

WandaVision recensione serie TV con Elizabeth Olsen e Paul Bettany [Disney+]

WandaVision recensione serie TV Disney+ diretta da Jac Shaeffer con Elizabeth Olsen, Paul Bettany, Kathryn Hahn, Teyonah Parris, Kat Dennings, Randall Park, Debra Jo Rupp...

Cinema News del 17 gennaio [Rassegna Stampa]

Heart of Stone con Gal Gadot su Netflix The Tragedy of Macbeth di Joel Coen con Denzel Washington e Frances McDormand Mortal Kombat:...

L’eredità della vipera recensione film di Anthony Jerjen con Josh Hartnett [Anteprima]

L'eredità della vipera recensione film di Anthony Jerjen con Josh Hartnett, Margarita Levieva, Owen Teague, Bruce Dern, Tara Buck e Chandler Riggs Nessuno può prevedere...

Cinema News del 16 gennaio [Rassegna Stampa]

Cinema italiani chiusi fino al 5 marzo 2021 Bong Joon-ho presidente di Giuria alla Mostra del Cinema di Venezia The Last Of Us:...

Fuori orario recensione film di Martin Scorsese con Griffin Dunne [Flashback Friday]

Fuori orario recensione del film di Martin Scorsese con Griffin Dunne, Rosanna Arquette, Linda Fiorentino, Teri Garr, John Heard, Will Patton e Rocco Sisto Nonostante...