Rassegna stampa 25 giugno

Rassegna stampa 25 giugno: Jessica Chastain è Ava, Demi Moore sfida la pandemia in Songbird, il film gangster Rebel, l’action ad alta velocità Bullet Train, la realtà virtuale di Summer Frost e il remake di Twister

È arrivato il trailer di Ava, assassina professionista in difficoltà dopo un incarico che non è andato per il verso giusto.
Detto così, niente di nuovo, niente di particolarmente interessante, se non fosse per il livello del cast coinvolto: dalla protagonista Jessica Chastain al collega Colin Farrell, dall’ex fidanzato Common al suo obiettivo Ioan Gruffudd, per continuare con Geena Davis e finire con John Malkovich (e dalla sua co-star di Space Force Diana Silvers).
Ava è diretto da Tate Taylor (La ragazza del treno, Ma, The Help) e sceneggiato da Matthew Newton (che avrebbe dovuto dirigere prima che saltasse fuori una brutta storia di abusi domestici).

Demi Moore, Peter Stormare e Craig Robinson (co-star del The Office americano, Hot Tub Time Machine/Un tuffo nel passato e This is the end/Facciamola finita) parteciperanno a Songbird, un film incentrato sul tema della pandemia (sigh), diretto dal britannico regista di horror Adam Mason (Hangman, Blood River) e da lui sceneggiato assieme al suo co-autore abituale Simon Boyes.
Il film è ambientato qualche anno nel futuro, e la cattiva notizia è che la pandemia (questa, o un’altra, chissà) sarà ancora imperante. Nico, fattorino motorizzato, per sua fortuna è immune; l’incontro con l’artista Sara metterà i due a confronto con una potente famiglia capeggiata da Piper Griffin (il ruolo di Demi Moore), mentre non solo la malattia impazza, ma la società ha preso una piega poco piacevole, tra uno Stato che ha imposto la legge marziale e bande di ‘vigilantes’ (sarà qui che entra in gioco Stormare? Troppo typecasting?) che fanno il bello e il cattivo tempo.
Songbird sarà prodotto da Michael Bay.
(Hollywood Reporter)

I registi Adil El Arbi e Bilall Fallah
I registi Adil El Arbi e Bilall Fallah al lavoro su Rebel

Rassegna stampa 25 giugno: il remake di Twister
Twister, in vista il remake del cult con Bill Paxton e Helen Hunt

I registi che da Bay hanno ereditato le redini della serie Bad Boys, i belgi Adil e Bilall (Adil El Arbi e Bilall Fallah), prima di imbarcarsi nel rumoreggiato Beverly Hills Cop 4, hanno scelto il loro prossimo progetto, e sarà qualcosa di completamente diverso e molto più vicino alle loro origini: Rebel racconterà la storia di Nassim (un debuttante Amir El Arbi), tredicenne di origine marocchina (come i due autori) che vive a Bruxelles nella circoscrizione con la peggiore reputazione della città, Molenbeek.
Dopo la morte del padre, Nassim deve decidere quale sarà il suo futuro, sul quale si proietta minacciosa l’ombra di Karim, fratello maggiore e malvivente professionista.
Rebel riporta così i due registi alle ambientazioni del loro ultimo film belga, Black, storia delle gang afroamericane che si muovono nel rumore di fondo di Bruxelles, invisibili alla maggior parte dei suoi cittadini cosmopoliti.
(Variety)

Il regista di altri sequel d’azione, David Leitch (Deadpool 2,
Hobbs & Shaw), dirigerà Bullet Train, dopo che Antoine Fuqua ha abbandonato il progetto (e resterà solo come produttore). Il film, scritto da Zak Olkewicz (autore del futuro Fear Street), racconta di un gruppo di sicari ed assassini assortiti che si incontrano/scontrano a bordo di un treno a Tokyo. Intrigante, almeno sulla carta.
(Hollywood Reporter)

Neil Burger, che arrivò a qualche grado di notorietà dirigendo il non eccelso (o forse solo sconfitto dal confronto con The Prestige) film di magia The Illusionist con Edward Norton e Jessica Biel e poi diresse Limitless e Divergent, avrà come prossimo progetto Summer Frost, nel quale una designer di videogame in realtà virtuale si trova a fare i conti con l’improvvisa disobbedienza di uno dei suoi personaggi.
(Variety)

E infine, se vi mancava un reboot di Twister, sappiate che il regista di Top Gun: Maverick, Joseph Kosinski, potrebbe riportare in auge i cacciatori di tornado…
(Variety)

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

MASH recensione film di Robert Altman con Donald Sutherland [Flashback Friday]

MASH recensione del film di Robert Altman con Donald Sutherland, Elliott Gould, Tom Skerritt, Robert Duvall, David Arkin e Sally Kellerman Il cinema di Robert...

Enola Holmes recensione film con Millie Bobby Brown e Henry Cavill [Netflix]

Enola Holmes recensione film di Harry Bradbeer con Millie Bobby Brown, Henry Cavill, Sam Claflin, Helena Bonham Carter, Louis Partridge e Burn Gorman Quanti di...

Il cavaliere pallido recensione del film di e con Clint Eastwood

Il cavaliere pallido recensione del film diretto e interpretato da Clint Eastwood con Michael Moriarty, Carrie Snodgress, Chris Penn, John Russell, Sydney Penny e Richard...

Cinema News del 25 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 25 settembre: il nuovo trailer italiano de La regina degli scacchi con Anya Taylor-Joy, il ritorno de Il padre della sposa...

Easy Living – La vita facile recensione film di Orso e Peter Miyakawa con Camilla Semino Favro

Easy Living - La vita facile recensione film di Orso e Peter Miyakawa con Camilla Semino Favro, Manoel Hudec, Alberto Boubakar Malanchino e James...

Le migliori trasposizioni cinematografiche dei grandi classici della letteratura [Throwback Thursday]

Di trasposizioni cinematografiche di romanzi e racconti è pieno il cinema: vediamo insieme le migliori trasposizioni dei grandi classici della letteratura Il cinema ha sempre...

Cinema News del 24 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 24 settembre: Black Widow, Shang-Chi, The Eternals e West Side Story slittano al 2021, il nuovo trailer de Il processo ai...

Burraco fatale recensione film con Claudia Gerini e Angela Finocchiaro [Anteprima]

Burraco fatale recensione film di Giuliana Gamba con Claudia Gerini, Angela Finocchiaro, Paola Minaccioni, Caterina Guzzanti, Mohamed Zouaoui, Loretta Goggi, Michela Quattrociocche e Antonello Fassari Lo...

Endless recensione film con Alexandra Shipp e Nicholas Hamilton [Anteprima]

Endless recensione film di Scott Speer con Alexandra Shipp, Nicholas Hamilton, DeRon Horton, Ian Tracey, Zoë Belkin, Famke Janssen e Patrick Gilmore Endless è un...

Genesis 2.0 recensione documentario di Christian Frei e Maxim Arbugaev [Anteprima]

Genesis 2.0 recensione documentario di Christian Frei e Maxim Arbugaev con Peter Grigoriev, Semyon Grigoriev e George Church In Genesis 2.0, dal 24 settembre al cinema...