John David Washington in True Love di Gareth Edwards, Superman nero cerca il suo regista di colore

Cinema News: John David Washington sarà il protagonista di True Love di Gareth Edwards, J.J. Abrams non dirigerà il nuovo film su Superman nero, Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà l’ultimo capitolo della saga diretto da James Gunn

John David Washington sarà il protagonista di True Love di Gareth Edwards
J.J. Abrams non sarà il regista del nuovo film su Superman nero
Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà l’ultimo film della saga diretto da James Gunn

John David Washington sarà il protagonista di True Love di Gareth Edwards

John David Washington, il figlio del celebre attore Denzel Washington, sarà il protagonista di True Love, la nuova pellicola di Gareth Edwards. Le uniche notizie disponibili al momento descrivono la trama come una storia di fantascienza ambientata in un futuro prossimo. Il film sarà prodotto dalla New Regency, da Kiri Hart e dallo stesso Gareth Edwards. Il regista ha esordito nel mondo del cinema nel 2010 con il film Monsters, molto apprezzato dalla critica. Ha poi offerto altre due prove di regia convincenti con Rogue One: A Star Wars Story e con il capitolo che ha inaugurato il MonsterVerse nato dalla collaborazione tra Warner Bros e Legendary Pictures, il reboot di Godzilla. Mentre John David Washington negli ultimi anni ha dimostrato che buon sangue non mente grazie alle sue ottime prestazioni in Tenet, l’ultima pellicola di Cristopher Nolan, nel film Netflix Malcolm & Marie e per il lungometraggio del 2018 di Spike Lee, BlacKkKlansman.

J.J. Abrams non sarà il regista del nuovo film su Superman nero

J.J. Abrams non dirigerà il nuovo film di Superman di DC Films. Bad Robot, la società di produzione di Abrams, nel 2019 ha firmato un accordo con la WarnerMedia che le permette di accedere all’immenso catalogo dei personaggi della DC. Ed è per questo motivo che non può sorprendere la notizia secondo cui Abrams sarà il produttore di un nuovo film sull’uomo d’acciaio. Il creatore di Lost è ormai famoso per il compito che gli è stato assegnato da Hollywood di rivitalizzare le saghe. Ma questa volta il regista non siederà dietro la macchina da presa per un motivo ben preciso. Questa nuova pellicola, che sarà scritta dall’autore di fumetti Ta-Nehisi Coates, mostrerà per la prima volta un Superman nero. E secondo un’anticipazione di The Hollywood Reporter, Warner vorrebbe riflettere questa decisione anche nella scelta del regista. Al momento però non si conosce chi potrebbe ricoprire questo ruolo e potrebbe essere un veterano del cinema o uno sconosciuto esordiente.

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà l’ultimo film della saga diretto da James Gunn

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà l’ultimo film del franchise ad essere diretto da James Gunn. La notizia arriva direttamente da un tweet del regista che rispondendo ad un fan ha dichiarato che sarà il suo ultimo capitolo. Resta da comprendere se la saga continuerà con un nuovo regista o se effettivamente non andrà oltre questo terzo atto. L’esclusione di James Gunn era prevedibile dopo i dissapori che si erano creati con Disney Marvel a causa di alcuni vecchi tweet. Gunn era sempre stato supportato da Dave Bautista che aveva usato parole forti per difenderlo dalle accuse de La Casa delle Idee. Ed è per questo motivo che non sorprendono le dichiarazioni dell’attore che ha confessato che Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà l’ultima pellicola dove vedremo il tanto amato personaggio Drax, quantomeno interpretato da lui.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli