Giovanni Veronesi inaugura la nostra nuova rubrica L’Intervista: Parole contro la Paura

Giovanni Veronesi inaugura la nostra nuova rubrica L’Intervista: Parole contro la Paura. Tra emozioni riscoperte, fantasia e buoni libri, Veronesi ci parla anche dello streaming dei film in contemporanea con i cinema

Il regista, sceneggiatore e attore Giovanni Veronesi (Per amore, solo per amore, Genitori & figli – Agitare bene prima dell’uso, Manuale d’amore, Moschettieri del re – La penultima missione), uno degli autori più apprezzati ed influenti del cinema italiano contemporaneo, inaugura la nostra nuova rubrica L’Intervista: Parole contro la Paura a cura di Gianlorenzo Franzì, format che si propone di trascorrere una piacevole conversazione con un grande artista del nostro cinema in un momento delicato e difficile che vede il Paese intero costretto in casa in quarantena a causa della pandemia di Coronavirus COVID-19, che sta stravolgendo e limitando le nostre abitudini ed il nostro vivere comune.

Giovanni Veronesi ci racconta della sua quarantena, affrontata con dovuta serenità insieme alla compagna Valeria Solarino alla riscoperta di se stessi tra piaceri ritrovati e nuovi inizi, cogliendo l’occasione per recuperare il tempo trascorso lontani per lavoro.

In un periodo di brutali difficoltà e limitazioni delle libertà individuali, in cui è bene sottolineare non c’è nulla di positivo, si possono tuttavia riscoprire emozioni e sapori che non si vivevano da tempo in compagnia dei propri cari.

Giovanni Veronesi L'Intervista: Parole contro la Paura
Moschettieri del re – La penultima missione di Giovanni Veronesi

O di un buon libro, come ci suggerisce Giovanni che ritrova nella dimora di villeggiatura in Toscana volumi come Intervista con la storia di Oriana Fallaci, Un gran mare di gente di Giovanni Arpino, Tenetevi il miliardo di Carlo Pallavicino e gli scritti di Ambrogio Fogar.

La fantasia come motore per evadere dalla quarantena, sognando ad occhi aperti tra le avventure di Emilio Salgari, continua fonte di ispirazione per Veronesi, che con Moschettieri del re ha messo in scena i suoi supereroi e simboli della giustizia, non Batman o Iron Man bensì i Moschettieri di Dumas, piuttosto che Zorro, i supereroi più umani che il regista conosca, leggende che andrebbero a suo avviso rivisitate anche perché realmente esistite.

Veronesi e lo streaming in contemporanea con i cinema

Universal Pictures rilascia in streaming The Invisible Man, The Hunt e Emma
Universal Pictures rilascia in streaming The Invisible Man, The Hunt e Emma in contemporanea con le sale a causa dell’emergenza Coronavirus COVID-19

Giovanni Veronesi assume anche una posizione tanto forte quanto condivisibile sul contemporaneo streaming legale dei film in uscita al cinema, affermando che il nostro Paese non può sempre e solo limitarsi a “seguire” le iniziative intraprese Oltreoceano – Universal Pictures ha rilasciato in streaming legale pellicole destinate alle sale come The Invisible Man, The Hunt e Emma – e che per cause di forza maggiore questo sarebbe stato il periodo ideale per rilasciare in streaming on demand le pellicole che erano destinate alle sale italiane, in modo da mantenere acceso il motore dell’industria cinematografica italiana, limitare le perdite economiche, non spaventare gli esercenti e non saturare in futuro i cinema a causa dello slittamento di decine e decine di uscite cinematografiche.

Veronesi afferma che è innegabile che la formazione culturale di un appassionato della settima arte nasce e si alimenta con la visione domestica, è doveroso dunque, anche a fronte delle nuove tecnologie a disposizione, ripensare la fruizione dell’opera cinematografica come strumento di crescita culturale attraverso quelli che sono i nuovi metodi e le nuove abitudini di consumo.

Non vi anticipiamo altro e vi lasciamo alla bellissima intervista a Giovanni Veronesi, che ci ha onorato inaugurando la nostra nuova rubrica L’Intervista: Parole contro la Paura.

Giovanni Veronesi L'Intervista: Parole contro la Paura
Giovanni Veronesi inaugura la nostra nuova rubrica L’Intervista: Parole contro la Paura