Contagion

Contagion recensione

Contagion recensione film di Steven Soderbergh con Matt Damon, Jude Law, Kate Winslet, Marion Cotillard, Laurence Fishburne, Bryan Cranston, Jennifer Ehle e Gwyneth Paltrow

In queste giornate di stallo dovute all’epidemia di Coronavirus COVID-19, incuriositi dai meccanismi che generano la psicosi, dalle decisioni governative che sembrano non preoccuparsi realmente del pericolo, dalle fake news che circolano in rete, dai contenuti che vengono creati e condivisi sempre più frequentemente sui profili social, abbiamo deciso di dare un’altra occasione a Contagion. L’impatto è stato a dir poco sorprendente.

MadMass.it consiglia by Amazon

Gwyneth Paltrow in Contagion
Gwyneth Paltrow in Contagion

Jude Law pronto a prova di Coronavirus COVID-19
Jude Law pronto a prova di Coronavirus COVID-19

Diretto da Steven Soderbergh con un cast di attori principali eccezionale composto da Matt Damon, Jude Law, Kate Winslet, Marion Cotillard, Laurence Fishburne, Bryan Cranston e Gwyneth Paltrow, il film, presentato fuori concorso alla 68ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia il 3 settembre 2011, ricostruisce gli effetti conseguenti alla diffusione di un virus sconosciuto, il cui ceppo iniziale si è originato in un villaggio cinese nei pressi di Hong Kong: una malattia per molti versi simile all’influenza, capace di svilupparsi anche per contatto e di colpire le vie respiratorie assieme al sistema nervoso provocando il decesso del soggetto ospitante in poco tempo.

Ma le somiglianze con quanto sta accadendo in seguito alla diffusione del Coronavirus non finiscono qua. Infatti sono tanti gli elementi che coincidono con la situazione attuale: non mancano i pipistrelli, la febbre, l’emergenza sanitaria, la corsa alle provviste, la chiusura delle scuole e delle istituzioni, ecc. Aspetti che, se da un lato anticipano di gran lunga il clima che stiamo vivendo oggi, dall’altro consentono a Contagion di continuare ad essere un film valido, che non sente il peso degli anni e che permette ad un regista come Steven Soderbergh, conosciuto per i più recenti La truffa dei Logan (2017) e Panama Papers (2019), di essere riscoperto anche tra i pubblici meno cinefili.

Matt Damon in Contagion di Steven Soderbergh
Matt Damon in Contagion di Steven Soderbergh

Kate Winslet in Contagion di Steven Soderbergh
Kate Winslet in Contagion di Steven Soderbergh

Un thriller agghiacciante, che inchioda lo spettatore allo schermo, gli toglie il respiro, lo trascina all’interno della storia e lo rende partecipe di uno scenario tanto possibile quanto reale. Complici anche un montaggio serrato e frenetico, arricchito dalla colonna sonora di Cliff Martinez che, attraverso i suoi toni (simili peraltro a quelli ideati da Mac Quayle per la serie Mr. Robot), sembra voler seguire la diffusione del contagio e cavalcare l’isteria collettiva.

Il risultato è accattivante: sebbene parte del merito vada distribuito tra il cast pluristellato di attori coinvolti, un riconoscimento particolare va sicuramente dato alla regia, capace di racchiudere e spiegare in 106 minuti un tema complesso, dalle mille sfaccettature, che trova nell’attualità il suo punto di forza maggiore.

Nicola

Contagion recensione
Marion Cotillard

Sintesi

Thriller agghiacciante che inchioda lo spettatore allo schermo togliendogli il respiro e rendendolo partecipe di uno scenario tanto possibile quanto reale, Contagion trova nell’attualità il suo punto di forza maggiore tra meccanismi che generano la psicosi collettiva, decisioni governative che sembrano non preoccuparsi realmente del pericolo, sciacallaggio, fake news e isteria sui social media.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli