Cinema News del 2 novembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 2 novembre: Addio a Gigi Proietti, Jordan Peele alle prese con il remake de La casa nera di Wes Craven, Courteney Cox si prepara a Scream 5, Crispin Glover nel trailer di Smiley Face Killers, Nicolas Cage in Willy’s Wonderland, il nuovo film di Rachel Bloom, il trailer di Days di Tsai Ming-liang

CINEMA NEWS 2 NOVEMBRE: ULTIM’ORA – Si è spento nel giorno del suo 80esimo compleanno Gigi Proietti, uno dei più grandi esponenti della storia del teatro italiano, attore, comico, doppiatore, regista e cantante, tre Nastri d’Argento – per il doppiaggio di Robert De Niro in Casinò, come attore protagonista in Febbre da cavallo – La mandrakata e alla carriera – e Leggio d’Oro alla carriera.
Immortale il suo personaggio Mandrake in Febbre da cavallo di Steno, ripreso poi con minor successo nel sequel Febbre da cavallo – La mandrakata di Carlo Vanzina, amatissimo sul piccolo schermo con le serie Un figlio a metà, Italian Restaurant, il celebre maresciallo Giovanni Rocca ne Il maresciallo Rocca, in onda dal 1996 al 2008, e Preferisco il Paradiso.
Alla fine del suo percorso terreno Gigi Proietti ha preferito il Paradiso, e noi di MadMass.it nel porgere le condoglianze ai suoi cari gli dedichiamo la nostra copertina. RIP maestro.

TORNIAMO ALLE NEWS
Ottobre è finito e con esso la Horror Week di MadMass.it, ma ci concediamo un’appendice per smaltire un po’ di notizie del terrore che hanno impiegato qualche giorno in più per venire a galla. Prometto un po’ di luce alla fine del post.

Jordan Peele, il regista di Get Out e Noi/Us si dedicherà (per ora solo da produttore) ad un remake di The People Under the Stairs/La casa nera, film di Wes Craven del 1991 nel quale due adulti ed un ragazzo si intrufolavano nella casa dei loro padroni di casa, i Robesons, per trafugare la loro collezione di monete rare e vendicarsi così di essere stati sfrattati. Solo una volta all’interno e scesi nello scantinato, capiranno di aver commesso un grave errore.
Nell’originale, acclamato per la sua valenza satirica, Ving Rhames era uno dei tre intrusi, mentre i Robesons erano interpretati da Everett McGill e Wendy Robie, che avevano debuttato come coppia sullo schermo l’anno precedente, nei ruoli di ‘Big’ Ed e Nadine in Twin Peaks.
Come nel 1991, anche il remake sarà prodotto da Universal.
(Collider)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Not the bangs!!!!!!!! 😱😱😱 #scream #ghostface #halloween

Un post condiviso da Courteney Cox (@courteneycoxofficial) in data:

In tema di Wes Craven, Courteney Cox ha pubblicato su Instagram una ‘terrificante’ foto nella quale il killer Ghostface, armato di forbici, le impone una frangetta à la Gale Weathers. Non è la prima volta che l’ex Monica Geller si diletta con questa gag, ma quest’anno almeno la può far passare come marketing virale per Scream 5.

Cambio di maschera per passare agli Smiley Face Killers, responsabili (secondo alcuni) di una serie di annegamenti di studenti avvenuti nel Midwest nel corso di tre decadi. Bret Easton Ellis, l’autore del romanzo American Psycho, sposa in pieno questa teoria sceneggiando un film dedicato a tali eventi.
Protagonista della storia è la stella del team universitario di calcio Jake (Ronen Rubinstein), perseguitato da immagini e messaggi minacciosi sul suo telefono, tra l’incredulità e la preoccupazione di Karen (Mia Serafino). Sotto la maschera di uno dei killer si cela Crispin Glover (che, diciamoci la verità, è l’unico motivo per cui vi propiniamo questo trailer).
Smiley Face Killers è diretto da Tim Hunters (come dice il trailer ‘uno dei registi di Breaking Bad’ – del quale in effetti ha diretto un episodio – che ha collaborato ad una quantità di serie tv, da Scream ad Hannibal, da American Horror Story a Mad Men, e ha diretto il film Looking Glass – Oltre lo specchio con Nicolas Cage).

Da decadi prosegue anche il cattivo discernimento di Nicolas Cage nella scelta di ruoli (possibile che abbia ancora bisogno di soldi?), l’ultimo dei quali lo vede nei panni di un custode incaricato di sorvegliare il parco di divertimenti in disuso Willy’s Wonderland, solo per accorgersi che la minaccia alla struttura viene dall’interno. Il film segna il debutto alla sceneggiatura di G.O. Parsons, per una regia di Kevin Lewis (che torna a dirigere dopo tredici anni – anche se non posso dire di conoscere nessuna delle sue precedenti opere).

Avevamo promesso qualcosa di più leggero: Rachel Bloom, la protagonista e creatrice della serie tv Crazy Ex-Girlfriend, scriverà un film su Meredith Sandberg e Winter Byington, due ragazze che nel 2001 lasciarono gli studi per seguire tappa per tappa l’ultimo World Tour degli NSYNC, in un pulmino che avevano vinto partecipando a The price is right/OK, il prezzo è giusto. La pellicola sarà prodotta da Lance Bass, uno dei membri della boy band di Justin Timberlake e Joey Fatone.
(Variety)

Per finire in modo molto più rilassato, è disponibile il trailer di Days, il nuovo film del regista taiwanese Tsai Ming-liang, Leone d’Oro nel 1994 per Vive l’Amour. Descritto come lungometraggio lento e minimalista, Days racconta una giornata dell’abbiente Kang (Lee Kang-sheng, usuale collaboratore di Tsai), in cerca di sollievo per un dolore al collo, e quella del massaggiatore Non (l’esordiente Anong Houngheuangsy).

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli