Cinema News del 15 settembre [Rassegna Stampa]

Cinema News del 15 settembre: il trailer di The Father con Anthony Hopkins e Olivia Colman, Jonathan Majors sarà Kang il Conquistatore in Ant-Man 3, conosciamo meglio Lucifer Safin il villain di No Time To Die interpretato da Rami Malek, Jake Gyllenhaal e Denis Villeneuve di nuovo insieme, Christopher Landon lavora ad Auguri per la tua morte 3

CINEMA NEWS 15 SETTEMBRE: Florian Zeller, sceneggiatore francese di Sogno di una notte di mezza età – Amoureux de ma femme (con Gérard Depardieu e Daniel Auteuil), debutta alla regia cinematografica direttamente in lingua inglese con The Father. Anthony Hopkins interpreta Anthony, ottantenne affetto da demenza senile, che comincia a perdere il contatto con la realtà: mentre la figlia Anne (Olivia Colman) e suo marito Paul (Rufus Sewell) cercano assistenza nel prendersi cura di lui, assumendo un’infermiera (Imogen Poots) e programmando il suo trasferimento in una casa di riposo, Anthony confonde cose e persone, smettendo di riconoscere i volti dei suoi cari (con potente effetto straniante Colman è talvolta sostituita dalla nostra altra Olivia preferita, Olivia Williams, e Sewell da Mark Gatiss).
Zeller ha tratto The Father dal suo lavoro teatrale Le Père, che era già stato adattato nel 2015 (da altri autori: Philippe Le Guay e Jérôme Tonnerre) con il titolo Florida, per l’ultimo ruolo cinematografico di Jean Rochefort.

Non so quanti appassionati dell’MCU attendano con ansia il ritorno di Scott Lang, ma Marvel sta comunque preparando Ant-Man 3 ed ha scritturato in un ruolo primario Jonathan Majors (Da 5 Bloods, Lovecraft Country). Deadline, che ha lanciato la notizia, ha ragione di sospettare che Majors interpreterà ‘Kang il Conquistatore’, viaggiatore nel tempo che solitamente dà del filo da torcere agli Avengers. Se questo verrà confermato, speriamo di non assistere a riscritture del passato che finiscano per annullare gli effetti (emotivi e narrativi) di Endgame.
Ant-Man 3 vedrà ovviamente il ritorno di Paul Rudd ed Evangeline Lilly come protagonisti e Peyton Reed alla regia. La sceneggiatura sarà affidata all’autore comico Jeff Loveness, autore di alcuni episodi di Rick and Morty e qui al suo debutto cinematografico.

Discepolo di Thanos sembra essere Safin, il villain di No Time To Die interpretato da Rami Malek. Una nuova featurette per il prossimo James Bond rivela (molto poco) di più sul personaggio:

Due brevissimi germogli di notizia:

  • Jake Gyllenhaal ha accennato nel podcast di Roger Deakins (Team Deakins) ad una futura collaborazione con Denis Villeneuve, con il quale ha già lavorato in Enemy e Prisoners – ma senza rivelare nulla di più;
  • Christopher Landon ha rivelato ad Empire di avere pronta la storia ed il titolo per il terzo capitolo di Auguri per la tua morte/Happy Death Day, i cui precedenti film si sono rivelati divertenti commedie a sfondo slasher. Happy Death Day 3 si svolgerà in un giorno differente dai primi due, e pertanto dovrebbe offrire una sfida logistica inferiore al secondo episodio, che doveva riprendere esattamente personaggi e location del primo film, ed ha come titolo provvisorio Happy Death Day To Us. Landon per il momento è occupato nel lancio di Freak (che abbiamo presentato la settimana scorsa), perciò è ancora da confermare se e quando la nuova avventura di Tree (Jessica Rothe) arriverà sugli schermi.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli