After Life 2

After Life 2 recensione seconda stagione [Netflix]

After Life 2 recensione serie TV di Ricky Gervais con Penelope Wilton, David Bradley, Ashley Jensen, Tony Way, Tom Basden, Diane Morgan e Mandeep Dhillon

La serie After Life aveva raccontato una storia, quella di Tony e sembrava conclusiva. L’annuncio di una seconda stagione è stato, pertanto, sorprendente. Cos’altro si può dire che non fosse già stato raccontato? Quanto potenziale ha la serie al di fuori del suo protagonista?

Ricky Gervais e Ashley Jensen
Ricky Gervais e Ashley Jensen

After Life 2 – disponibile su Netflix dal 24 aprile – risponde a queste domande. Tony (Ricky Gervais) è un vedovo malinconico e scontroso che lavora come editore per un misero giornale in una cittadina inglese.

La sua vita, o quel che ne resta, la trascorre tra passeggiate con il cane, offese al suo strambo postino, chiacchierate con la sua amica prostituta, visite al padre nella casa di riposo, scrive articoli su eventi insulsi accaduti nella piccola comunità e guarda i video di sua moglie; video che lo fanno sentire completamente infelice. E sì, nonostante questa descrizione, After Life è una commedia, seppur venata dallo sferzante cinismo di Gervais.

Diane Morgan
Diane Morgan

Questa seconda stagione è molto simile alla prima per toni e temi, ma ancor più potente e intima. Tony tenta di cambiare la sua vita e, nonostante sia la stessa persona sarcastica che era dopo la morte di sua moglie, cerca anche di diventare un amico gentile di tutte le persone che lo circondano; è ancora un tipo scontroso e duro, ma ha anche un buon cuore, che viene fuori in momenti inaspettati.

Il resto dei personaggi (il capo inefficiente, il postino così stupido da essere mezzo saggio, la prostituta così saggia da non sembrare una prostituta, il fotografo che scatta una singola foto) consente una serie di dinamiche che danno ad ogni episodio una grande spontaneità, sostenute dagli eccellenti dialoghi che da sempre hanno caratterizzato la carriera di Gervais, ideatore e regista della serie.

Ricky Gervais e Penelope Wilton
Ricky Gervais e Penelope Wilton

After Life 2 recensione serie TV
After Life 2 di Ricky Gervais

Il buon Ricky anche in questa stagione riesce a smuovere corde inaspettate nell’animo, ci mette di fronte ai grandi interrogativi della vita (amore, morte, speranza, solitudine) con abbondanti dosi di humour nero e nonsense tipicamente inglesi, ma anche con una grazia delicata e una sottile malinconia, grazie a registri emotivi che si alternano e si amalgamano in maniera sorprendente.

È vero, affrontiamo i dolori e le brutture della vita da soli, non abbiamo corazze forti abbastanza da proteggerci e siamo esseri frangibili. Vero, siamo tutti un po’ derelitti e un po’ buffoni, ma bisogna sempre andare avanti, come dice Tony, navigando a vista ma tenendoci compagnia, gli uni con gli altri.

Siamo soli, ma forse non tanto quanto pensiamo.

Gabriela

Sintesi

Simile alla prima stagione per toni e temi, After Life 2 si rivela ancor più potente e intima, venata dallo sferzante cinismo di Gervais in grado di smuovere corde inaspettate nell’animo e metterci di fronte ai grandi interrogativi della vita con abbondanti dosi di humour nero e nonsense, ma anche con una grazia delicata e una sottile malinconia.

Articoli Correlati

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli

Curon Netflix recensione serie TV [Anteprima]

Curon: recensione serie TV Netflix con Valeria Bilello, Luca Lionello, Federico Russo, Margherita Morchio, Alessandro Tedeschi e Juju Di Domenico Dentro di noi vivono due lupi: uno...

I cinque migliori film sul razzismo [Throwback Thursday]

Il tema del razzismo è molto presente nel cinema. In tempi difficili come quelli che stiamo vivendo, ripercorriamo insieme i migliori film sul razzismo È...

Curon: il trailer della serie TV Netflix in attesa della recensione

Curon: in attesa della recensione in anteprima, vi mostriamo il trailer della serie TV italiana Netflix disponibile dal 10 giugno in streaming Nei prossimi giorni...

Sandman: la serie TV sta arrivando su Netflix!

Sandman di Neil Gaiman, una delle migliori saghe a fumetti mai stampata, sta finalmente arrivando su Netflix Neil Gaiman, autore di American Gods e Good...

L’immensità della notte – The Vast of Night: gli Easter Egg del film su Prime Video

L'immensità della notte - The Vast of Night, opera prima di Andrew Patterson con Sierra McCormick e Jake Horowitz, disponibile su Amazon Prime Video L'immensità...

Snowpiercer Netflix recensione prima stagione completa serie TV Episodi 6-10

Snowpiercer Netflix: recensione serie TV con Jennifer Connelly, Daveed Diggs, Mickey Sumner, Iddo Goldberg, Alison Wright, Sheila Vand e Lena Hall Keep the faith, and you...

The 100 recensione stagione 7 episodio 2 7×2 Il giardino

The 100 recensione 7x2 episodio 2 stagione 7 Il giardino - The Garden con Eliza Taylor, Bob Morley, Marie Avgeropoulos e Shelby Flannery Prosegue...

The 100: perché vedere la serie TV di fantascienza su Netflix

The 100: perché vale la pena vedere la serie TV di Jason Rothenberg basata sui romanzi di Kass Morgan con Eliza Taylor e Bob...

Snowpiercer, il treno della vita: il film di Bong Joon-ho prima della serie Netflix [Throwback Thursday]

In occasione dell'uscita della serie TV Netflix ricordiamo Snowpiercer, il film di fantascienza post-apocalittica di Bong Joon-ho che ci ricorda che non siamo tutti uguali Il...

Giffoni Film Festival presenta la 50esima edizione: ospiti, date e programma 2020

Giffoni Film Festival ritorna dal 18 al 22 e dal 25 al 29 agosto 2020 e dal 26 al 30 dicembre 2020: ospiti e programma...