Yesterday – trailer italiano e originale della nuova commedia di Danny Boyle

Quasi un anno fa, prima ancora che Danny Boyle entrasse ed uscisse da Bond 25, era stato annunciato un suo nuovo progetto, scritto da Richard Curtis (lo sceneggiatore di Love Actually, Quattro matrimoni e un funerale e la maggior parte delle commedie romantiche britanniche dagli anni ’90 in poi). Si parlava di una commedia musicale ambientata nel passato, e col passar dei mesi era stata annunciata la presenza di Lily James, Kate McKinnon, Ed Sheeran e Ana De Armas, ma nulla si era saputo del titolo o della trama.

Oggi apprendiamo che Yesterday avrà effettivamente come sfondo un mondo che non ha mai sentito parlare dei Beatles o delle loro canzoni. Non perché sia ambientato negli anni ’50, ma semplicemente perché (a differenza di Ed Sheeran) non sono mai esistiti. O quasi: Jack Malik, reduce da una brutta caduta, è l’unico a ricordarsene… e a ricordare tutti i loro successi. Facile allora per un cantautore senza più speranze trovare un improvviso successo sfruttando il loro canzoniere.

Himesh Patel e Lily James in Yesterday
Himesh Patel e Lily James in Yesterday

Protagonista del film è Himesh Patel, attore televisivo britannico noto per la soap Eastenders (non imparentato con Dev Patel, che Boyle fece conoscere con Slumdog Millionaire).

Yesterday arriva al cinema a settembre. Qui di seguito il trailer originale (che, a differenza di quello italiano, non racconta tutto il film)… e l’inevitabile confronto con la versione nostrana.

Perché MadMass.it

Consapevoli del nostro ruolo, da cinque anni in MadMass.it portiamo avanti una linea editoriale responsabile, preferendo la copertura dei festival al content farming, le recensioni al clickbait, le rubriche e le interviste al sensazionalismo. Stiamo cercando di fare la nostra parte: sostienici con una donazione, acquistando i prodotti consigliati sul nostro magazine o semplicemente passa a visitarci, sfoglia le nostre pagine e condividi i nostri articoli sui social: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli