The 100: perché vedere la serie TV di fantascienza su Netflix

The 100: perché vale la pena vedere la serie TV di Jason Rothenberg basata sui romanzi di Kass Morgan con Eliza Taylor e Bob Morley

Con la nuova ed ultima stagione di The 100, la domanda sorge spontanea: vale la pena vedere la serie TV di fantascienza creata da Jason Rothenberg e basata sui romanzi di Kass Morgan? Vediamo insieme tre motivi per iniziare o continuare a vedere la serie su Netflix, dove sono presenti in streaming le prime cinque stagioni.

The 100: La Trama

MadMass.it consiglia (by Amazon)

I fan della serie lo sanno già, e chi si vuole approcciare per la prima volta lo saprà presto. Questa è una grande storia; la storia di giovani sopravvissuti che vivono inizialmente nello spazio in un futuro molto lontano, scampati ad un pianeta Terra devastato dalle radiazioni e reso invivibile per l’uomo. Le premesse ci sono tutte: azione, dramma e fantascienza. Tra navicelle spaziali, pianeti e misteri, ognuno di noi ha sognato almeno una volta di vivere nel futuro per vedere i progressi dell’umanità. Ma la domanda che pone la serie è precisa: saremmo pronti a sopravvivere a degli scenari apocalittici da noi stessi causati, un po’ come accade in Snowpiercer? La risposta non tarderà ad arrivare, ed è un grande sì!

Eliza Taylor è la mitica Clarke
Eliza Taylor è la mitica Clarke

The 100: I Personaggi

MadMass.it consiglia (by Amazon)

Dietro ad ogni grande storia ci sono dei personaggi memorabili, e questa serie ce ne regala alcuni; primi fra tutti Bellamy (Bob Morley) e Clarke (Eliza Taylor), i quali sono diametralmente opposti. Lui è conosciuto per essere il “bullo” della storia, e lei per essere l’incompresa di turno, ma nel corso delle stagioni, li vedrete evolversi, crescere insieme a voi. Poi ci sono Raven (Lindsey Morgan), l’ingegnere aerospaziale, Octavia (Marie Avgeropoulos), la sorella ribelle di Bellamy, e Murphy (Richard Harmon) che fa di tutto pur di sopravvivere, anche tradire i suoi amici. Intorno a questo gruppo girano molti altri personaggi secondari che regalano grande profondità e spessore ai protagonisti.

The 100: Le Ambientazioni

Per ultimo, ma non per importanza, ci sono le ambientazioni che fanno da sfondo alle avventure dei nostri sopravvissuti; e alcune di queste, credete al sottoscritto, fanno letteralmente sognare! Le scene nello spazio non solo sono ben riprodotte ma ci permettono di viaggiare, almeno con la mente, verso confini irraggiungibili diventando testimoni di scenari post apocalittici che non si discostano tanto dalla nostra realtà. I luoghi su cui atterrerete vi permetteranno di riflettere e di capire l’imprescindibile connessione che c’è tra gli uomini e la natura, e di quanto sia delicato questo equilibrio tra le parti.

The 100: Le Ambientazioni
The 100: Le Ambientazioni

Il primo episodio della settima stagione: 7×1 Dalle ceneri

Come sapete, stiamo seguendo anche la settima e conclusiva stagione di The 100 e abbiamo pubblicato la recensione del primo episodio dell’ultima stagione, 7×1 Dalle ceneri. Seguono alcune considerazioni aggiuntive sulla puntata, in attesa di proseguire con la recensione del secondo episodio.

Trama, Personaggi ed Ambientazioni

La nuova avventura dei protagonisti, cominciata nella sesta stagione, promette bene nonostante la mancanza di particolari slanci e dell’effetto sorpresa.

I personaggi di The 100 hanno vissuto una grande crescita interiore nel corso delle stagioni e quest’ultima dovrà scrivere il giusto finale nelle storie di ognuno di loro. Per alcuni di loro il processo di redenzione è già in atto mentre per altri, specialmente quelli nuovi, dovremo aspettare qualche episodio in più.

La sesta stagione, così come la settima, ci ha catapultato su un nuovo pianeta, ed un nuovo scenario, il Sanctum. Seppur affascinante l’idea della novità in sé, le ambientazioni non sorprendono più di tanto, almeno non tanto quanto quelle nello spazio. Ci aspettavamo forse più alieni? Più sangue? D’altronde siamo stati abituati a scenari molto più avventurosi e sanguinosi. Siamo sicuro però che il meglio debba ancora arrivare: l’Anomalia saprà regalare qualche soddisfazione. Anche perché il fascio di energia luminosa altro non è che la porta di accesso verso un nuovo mondo parallelo… ma per saperne di più dovremo aspettare i prossimi episodi.

Bene terrestri, fateci sapere sui nostri social cosa ne pensate di The 100 e non perdetevi il prossimo articolo con la recensione del secondo episodio dell’ultima stagione!

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

The 100 recensione stagione 7 episodi 6-7 6 7×6 Nakara 7×7 La mossa della regina

The 100 recensione 7x6 7x7 episodi 6-7 stagione 7 Nakara e La mossa della regina con Eliza Taylor, Marie Avgeropoulos, Lindsey Morgan e Richard Harmon Riprendiamo...

Messaggi da Elsewhere recensione serie TV [Amazon Prime Video]

Messaggi da Elsewhere recensione serie TV Amazon Prime Video di Jason Segel con Jason Segel, Sally Field, Eve Lindley, Richard E. Grant e André Benjamin Voi...

Ashfall recensione [FEFF 22]

Ashfall recensione film di Byung-seo Kim e Hae-jun Lee con Byung-hun Lee, Jung-woo Ha, Dong-seok Ma, Hye-jin Jeon e Suzy Bae Ecco perché il capitalismo...

The Old Guard recensione [Netflix]

The Old Guard recensione film di Gina Prince-Bythewood con Charlize Theron, Matthias Schoenaerts, KiKi Layne, Chiwetel Ejiofor, Marwan Kenzari, Luca Marinelli e Harry Melling Continuare...

My Sweet Grappa Remedies recensione [FEFF 22]

My Sweet Grappa Remedies recensione film di Akiko Ohku con Yasuko Matsuyuki, Haru Kuroki, Hiroya Shimizu, Kanji Furutachi e Katsuya Koiso Mi chiedo se la...

A Beloved Wife recensione [FEFF 22]

A Beloved Wife recensione film di Shin Adachi con Gaku Hamada, Asami Mizukawa, Chise Niitsu, Kaho e Eri Fuse presentato al Far East Film...

Rassegna stampa 10 luglio

Rassegna stampa 10 luglio: Michelle Williams e Oscar Isaac protagonisti di Scenes From a Marriage, Zendaya e John David Washington sono Malcolm & Marie,...

Life Finds a Way recensione [FEFF 22]

Life Finds a Way recensione film di Hirobumi Watanabe con Hirobumi Watanabe, Takanori Kurosaki, Marika Matsumoto, Minori Hagiwara, Yako Koga, Sakiko Kato e Honoka Nel corso...

The Captain recensione [FEFF 22]

The Captain recensione film di Andrew Lau con Hanyu Zhang, Hao Ou, Jiang Du, Quan Yuan, Tian’ai Zhang, Qin Li, Yamei Zhang e Qiru...

Buon compleanno Tom Hanks: le sue migliori interpretazioni

Oggi 9 luglio Tom Hanks compie 64 anni: nella sua più che prolifica carriera ci ha deliziato con tantissime performance eccezionali. Le sue migliori...