Cine Rassegna Stampa del 6 agosto

Cine Rassegna Stampa del 6 agosto: Tom Hanks Geppetto per Pinocchio di Robert Zemeckis, Ryan Reynolds a caccia di mostri in Everyday Parenting Tips, Captain Marvel 2 sarà diretto da Nia DaCosta, la nuova serie di Ridley Scott Raised By Wolves

Una notizia che non era più una notizia ma che è tornata ad essere una notizia: Tom Hanks è di nuovo in trattative per interpretare Mastro Geppetto nel Pinocchio Disney ‘seconda versione’, il live-action che Robert Zemeckis sta preparandosi a dirigere, a partire da una sceneggiatura scritta assieme a Chris Weitz.
L’attore più amato d’America aveva declinato il suo coinvolgimento nelle prime fasi del progetto, quando il film avrebbe dovuto essere diretto dal regista di Paddington, Paul King. (Deadline)

Il regista di Paddington, Paul King, dirigerà Everyday Parenting Tips, film tratto da un articolo umoristico del New York Times scritto da Simon Rich, che dà indicazioni ai genitori su come tranquillizzare i bambini convinti che ci sia un mostro sotto il letto, spiegando loro che i mostri non esistono… oppure che Mostri come ‘Gorgog l’Annientatore’ e ‘Ctharga il Divoratore di Anime’, che effettivamente scorrazzano sulla Terra dopo essere sfuggiti al Posto Oscuro, difficilmente verranno a cercare proprio loro.
Rich, che ‘fornì materiale aggiuntivo’ per Inside Out e ha creato la serie tv Miracle Workers (con Steve Buscemi e Daniel Radcliffe) debutterà come sceneggiatore di un lungometraggio.
Trattandosi di mostri, il film è contrattualmente obbligato ad uscire per Universal. Protagonista dovrebbe essere Ryan Reynolds
(Deadline)

…Reynolds il quale, un paio di giorni fa, ha pubblicato su Twitter un video irriverente in cui annunciava una ‘Reynolds’ cut’ di Green Lantern, cucito con spezzoni del suo leggendario flop assieme a Deadpool e Justice League.

Il breve video non ci era onestamente sembrato granché, ma ci aiuta ad introdurre l’annuncio del DC Fandome, ‘l’esperienza di 24 ore definitiva per i più grandi fan del mondo’, solo su YouTube, solo il 22 Agosto. Se volete saperne di più, c’è il sito ufficiale.

Tra gli appuntamenti attesi, un panel con James Gunn ed il cast di The Suicide Squad. Il regista ha anche diffuso su Twitter il logo per il sequel/non sequel del film di David Ayer del 2016, che continuerà a contare su Margot Robbie/Harley Quinn e Jay Courtney/Captain Boomerang.

https://twitter.com/JamesGunn/status/1291042062117175296

Marvel cerca di contrastare il DC Fandome rassicurando l’MCU Fandom che il Cinematic Universe si sta ancora espandendo, nonostante l’incertezza sull’uscita di Black Widow: la novità è che Nia DaCosta, regista del prossimo legacyquel di Candyman, è stata ingaggiata per dirigere Captain Marvel 2.
Il seguito delle avventure di Carol Danvers (Brie Larson) è stato sceneggiato da Megan McDonnell (supponiamo non l’attrice della serie Normal People: Deadline sostiene sia una Story-editor che ha lavorato sulla serie Marvel WandaVision).

HBO Max ha pubblicato il trailer della serie Raised By Wolves, prodotta da Ridley Scott (che ha diretto i primi due episodi) e creata da Aaron Guzikowski (sceneggiatore del Prisoners di Denis Villeneuve). La sinossi ufficiale parla di due androidi, Mother (l’attrice danese Amanda Collin) e Father (Abubakar Salim), che iniziano a coltivare esseri umani su un pianeta deserto, ma che presto si renderanno conto, quando le prime divisioni religiose cominciano a seminare zizzania tra i loro virgulti, che tenere a bada il modo di pensare e di credere di uomini e donne è un compito tutt’altro che facile.
Il trailer ha ben poco a che vedere con questa trama, puntando tutto sull’aspetto action e fantascientifico, dipingendo un conflitto tra i due androidi (forse) ciascuno dei quali addita l’altro come ‘il lupo cattivo’, ma dando rilievo soprattutto a Mother e ad un altro personaggio, Marcus (Travis Fimmel, co-protagonista di Vikings).

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli