Cine Rassegna Stampa del 2 settembre

Cine Rassegna Stampa del 2 settembre: David Benioff e D.B. Weiss sviluppano la serie sci-fi Il problema dei tre corpi per Netflix, Mulan esce in Cina l’11 settembre, il nuovo trailer di Possessor di Brandon Cronenberg, Adam Driver protagonista del thriller sci-fi 65, John Ridley e Carlton Cuse per la miniserie Five Days at Memorial su Apple TV+, il trailer Netflix di Emily in Paris con Lily Collins, Julianne Moore in Dear Evan Hansen, Gerard Butler killer in Copshop, Pierce Brosnan reduce della Seconda Guerra Mondiale in The Last Rifleman, Jamie Foxx nella sitcom Dad Stop Embarrassing Me, Emma Roberts protagonista della serie Tell Me Lies su Hulu

RASSEGNA STAMPA 2 SETTEMBRE: David Benioff e D.B. Weiss (Il Trono di Spade) svilupperanno per Netflix insieme ad Alexander Woo (True Blood) l’adattamento televisivo della trilogia di fantascienza Il problema dei tre corpi scritta dall’autore cinese Liu Cixin, vincitrice dell’ambitissimo premio letterario Hugo.
La saga letteraria è incentrata sul primo contatto tra gli uomini e gli alieni, in una storia definita da Benioff e Weiss la più ambiziosa epopea fantascientifica di sempre, capace di trasportarci dagli Anni ’60 ad oggi, dalla Terra ai confini più lontani dell’universo.
Il messaggio dichiarato de Il problema dei tre corpi di Liu Cixin è quello di trascendere il tempo e lo spazio, le differenze tra etnie e culture, invitando l’umanità ad agire per il bene comune salvaguardando il destino del nostro pianeta.
Tra i produttori, oltre gli stessi Benioff & Weiss, Yoozoo Entertainment detentrice dei diritti dell’opera, Rian Johnson, Plan B Entertainment di Brad Pitt e Primitive Streak di Rosamund Pike.

Il cinema continua a rialzarsi: mentre negli Stati Uniti Regal Cinemas riapre le proprie sale in California, New Jersey e Maryland, e AMC Theatres raggiunge il 70% di riaperture, Disney coglie l’opportunità di un Box Office cinese ormai completamente ristabilito per distribuire Mulan in Cina a partire dal 11 settembre.

Dopo le recensioni entusiastiche dell’autorevole cinesfera americana, Possessor di Brandon Cronenberg con Andrea Riseborough si svela nel trailer ufficiale di quello che si preannuncia uno sconvolgente thriller sci-fi incentrato sul controllo della mente.
Nel cast anche Sean Bean, Jennifer Jason Leigh, Christopher Abbott, Rossif Sutherland e Tuppence Middleton.

Adam Driver sarà protagonista del thriller sci-fi 65, prodotto da Sony Pictures e scritto dagli sceneggiatori di A Quiet Place Scott Beck e Bryan Woods. Sam Raimi tra i produttori di un progetto al momento top secret di cui non si sa davvero null’altro.
(Deadline)

John Ridley (12 anni schiavo) e Carlton Cuse (Lost, Watchmen) al lavoro per Apple TV+ sulla miniserie Five Days at Memorial, basata sul libro premio Pulitzer di Sheri Fink che racconta la tragedia dell’uragano Katrina a quindici anni da uno dei più grandi disastri naturali della storia americana.
Five Days at Memorial si riferisce ai primi cinque giorni nell’ospedale Memorial di New Orleans, in una città alluvionata, senza corrente elettrica e soffocata dal caldo, esplorando il dramma delle difficili scelte etiche e morali affrontate dai medici costretti a prendere decisioni di vita o morte che li perseguiteranno negli anni a venire.
Uno scenario che ci ricorda tristemente il tilt della Sanità in Lombardia durante l’esplosione della pandemia di COVID-19, con 16856 decessi, il 48% del totale delle vittime in Italia.
(Deadline)

Primo trailer per la nuova commedia Netflix Emily in Paris, creata dall’autore di Sex and the City Darren Star con protagonista Lily Collins nelle vesti di una giovane ed ambiziosa marketer che si trasferisce da Chicago a Parigi per il lavoro dei suoi sogni: occuparsi delle strategie di gestione dei social media di un brand del lusso.
Inebrianti e sorprendenti avventure la attendono, tra nuovi colleghi, amici e storie d’amore.
Completano il cast Ashley Park, Philippine Leroy Beaulieu, Lucas Bravo, Samuel Arnold, Camille Razat e Kate Walsh.

Nei giorni scorsi vi abbiamo tenuto aggiornati su Dear Evan Hansen, ebbene adesso si aggiunge al cast anche Julianne Moore.

Nuovo thriller d’azione per Gerard Butler, killer di professione che in Copshop, scritto e diretto da Joe Carnahan (Smokin’ Aces, Pride and Glory, The A-Team, Bad Boys for Life) affronta nella stazione di polizia locale di una piccola cittadina una giovane e coraggiosa agente matricola – ruolo ancora da assegnare – e un delinquente senza via di scampo che cerca rifugio tra le sbarre, interpretato da Frank Grillo.
(Deadline)

Basato su una storia vera adatata per il grande schermo da Kevin Fitzpatrick, The Last Rifleman vede Pierce Brosnan protagonista nelle vesti di un veterano della Seconda Guerra Mondiale, ricoverato in una casa di cura nel Nord dell’Irlanda, che ha appena subito la scomparsa di sua moglie.
Nel 75esimo anniversario dello sbarco in Normandia decide di fuggire dal ricovero imbarcandosi in un emozionante viaggio verso la Francia per rendere i suoi ultimi omaggi.
Definita una toccante storia di reduci tra emozioni, dramma e pathos, The Last Rifleman è diretto da Terry Loane, al suo quasi esordio internazionale dopo Mickybo & Me del 2004.
(Deadline)

Emma Roberts, nella prima delle sue collaborazioni con Hulu, sarà protagonista della serie Tell Me Lies, basata sul romanzo omonimo di Carola Lovering che racconta dell’ossessione amorosa della protagonista Lucy Albright (Emma Roberts) per il misterioso, affascinante galantuomo Stephen DeMarco. La loro storia rocambolesca avrà conseguenze inaspettate…
(Deadline)

Dopo In Living Color e The Jamie Foxx Show, Jamie Foxx torna alla sitcom multi-camera (ossia con pubblico dal vivo) su Netflix, nella commedia padre-figlia Dad Stop Embarrassing Me interpretata insieme alla figlia Corinne Foxx.
Nel cast Porscha Coleman, Jonathan Kite, Heather Hemmens e Valente Rodriguez.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Sound of Metal recensione film di Darius Marder con Riz Ahmed [Amazon Prime Video]

Sound of Metal recensione film di Darius Marder con Riz Ahmed, Olivia Cooke, Mathieu Amalric, Lauren Ridloff e Paul Raci Intenso e tragicamente reale Sound of...

Raya e l’ultimo drago recensione film di Don Hall e Carlos López Estrada [Disney+ Anteprima]

Raya e l’ultimo drago recensione del 59esimo film d'animazione Disney di Don Hall e Carlos López Estrada in uscita nelle sale e su Disney+ Raya...

Golden Globe 2021 vincitori: vince Nomadland e Chloe Zhao migliore regista, Borat 2 migliore commedia e Sacha Baron Cohen miglior attore

Golden Globe 2021 vincitori: vince Nomadland con Chloe Zhao migliore regista, Borat 2 migliore commedia con Sacha Baron Cohen miglior attore Netflix mette a frutto...

Golden Globe 2021: Chadwick Boseman Miglior Attore Protagonista in un Film Drammatico

Golden Globe 2021: Chadwick Boseman Miglior Attore Protagonista in un Film Drammatico per Ma Rainey's Black Bottom Premio postumo tanto atteso quanto meritato allo sfortunato...

Golden Globe 2021: Anya Taylor-Joy e La regina degli scacchi migliore attrice e miniserie TV

Golden Globe 2021: Anya Taylor-Joy e La regina degli scacchi migliore attrice e miniserie TV Trionfo di Anya Taylor-Joy e La regina degli scacchi rispettivamente...

Golden Globe 2021: The Crown vince Migliore Serie TV Drammatica

Golden Globe 2021: The Crown vince Migliore Serie TV Drammatica The Crown si afferma come migliore serie TV drammatica del 2021 ai Golden Globes, prevalendo...

Golden Globe 2021: Rosamund Pike Migliore Attrice Protagonista per I Care A Lot

Golden Globe 2021: Rosamund Pike Migliore Attrice Protagonista per I Care A Lot Vittoria a sorpresa per Rosamund Pike con I Care A Lot rispetto...

Golden Globe 2021: Laura Pausini vince migliore canzone originale per La vita davanti a sé

Golden Globe 2021: Laura Pausini vince la migliore canzone originale per La vita davanti a sé In una categoria combattutissima contro Judas and the Black...

Golden Globe 2021: Aaron Sorkin Miglior Sceneggiatura con Il processo ai Chicago 7

Golden Globe 2021: Aaron Sorkin Miglior Sceneggiatura con Il processo ai Chicago 7 Aaron Sorkin si aggiudica uno dei premi più pesanti della serata, quello...

Golden Globe 2021: Soul miglior film d’animazione

Golden Globe 2021: Soul miglior film d'animazione Non c'è storia nella categoria miglior film d'animazione, dove Soul e Pixar si dimostrano innovatrice e game changer...