Dal 7 dicembre su Netflix: Mowgli, Vanzina e Aniston

Mowgli

Netflix continua il percorso di avvicinamento al Natale con l’attesa uscita di Mowgli, il film di Andy Serkis che adatta i racconti di The Jungle Book di Rudyard Kipling, concentrandosi sugli aspetti più oscuri e pericolosi del mondo della giungla.

Il film ha avuto una lunga gestazione, con un’uscita prevista originariamente per l’ottobre 2016, slittata una prima volta per migliorare la resa grafica degli animali, e poi spostata ancora per evitare la concomitanza con la pellicola dallo stesso tema di Jon Favreau.

Uno dei lati positivi dell’uscita su Netflix è che, se volete, è facile godersi il film con le voci originali di Christian Bale (la pantera Bagheera), Benedict Cumberbatch (la tigre Shere Khan), Cate Blanchett (il pitone Kaa), il trio Peter Mullan Naomie Harris ed Eddie Marsan (i lupi Akela, Nisha e Vihaan), Tom Hollander (la iena Tabaqui), ed Andy Serkis nelle vesti non canterine dell’orso Baloo. La sceneggiatura è dell’esordiente Callie Kloves. Vi proponiamo quindi anche il trailer originale:

Natale a 5 stelle

NataleA5StelleSe siete tra coloro che durante l’anno apprezzano i film di un certo spessore, ma a Natale non disdegnano un abbuffata di cinepanettoni, sarà notizia gradita l’uscita su Netflix di Natale a 5 stelle, scritto da Enrico Vanzina per la regia di Marco Risi.

Il film – del quale il titolo già vi dice tutto – è liberamente tratto dalla farsa Out of order del commediografico britannico Ray Cooney, e racconta di un viaggio a Budapest intrapreso da una delegazione politica italiana, capeggiata dal Presidente del Consiglio Massimo Ghini. Ansioso di godersi un po’ di tempo con l’amante (Martina Stella), il politico si trova nei pasticci quando nella stanza del suo albergo trova un cadavere. Lascerà al suo portaborse (Ricky Memphis) il compito di tirarlo fuori da questa delicata situazione. Il cast annovera anche la presenza di Riccardo Rossi, Biagio Izzo, Massimo Ciavarro e Rocco Siffredi, oltre che dell’attrice ungherese Andrea Osvàrt.

Dumplin’

Dumplin' Dovrebbe uscire oggi anche Dumplin’, film in cui l’ex regina di bellezza Jennifer Aniston vive con emozioni contrastanti l’apparente tentativo della figlia Willowdean (soprannominata appunto “Dumplin’”) di seguire le sue orme. La ragazza in realtà si è iscritta ad un concorso per protestare contro il trattamento riservato alle persone sovrappeso.

La regia è di Anne Fletcher (che diresse 27 volte in bianco), la sceneggiatura di Kristin Hahn.

Netflix non ci ha fornito un trailer in italiano, quindi vi proponiamo quello in lingua originale.

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli