News Flakes: i prossimi impegni di Ethan Hunt e altre storie

Mission: Impossible 7, West Side Story, Uncharted

Mission: Impossible

Dopo aver giurato e soprattutto spergiurato che non l’avrebbe fatto più (convincendo assolutamente nessuno), Christopher McQuarrie, regista degli ultimi due Mission: Impossible è ora ufficialmente alla guida del prossimo capitolo della saga capitanata da Tom Cruise. C’è comunque una sorpresa, nel senso che si tratta non di uno, ma di due film, che verranno girati senza soluzione di continuità (back to back) per arrivare poi nelle sale a distanza di un anno l’uno dall’altro, a partire dal 2021.

McQuarrie e Cruise erano recentemente apparsi in un seriosissimo video che spiegava come impostare i settaggi del televisore per godersi al meglio Mission: Impossible – Fallout in home video.

(Deadline)

West Side Story

Rachel zegler
Rachel Zegler sul suo profilo Twitter

Steven Spielberg ha trovato la Maria adatta per il suo West Side Story: a condividere la scena con Tony/Ansel Elgort sarà l’esordiente diciassettenne Rachel Zegler, la quale giustamente è abbastanza entusiasta:

Al cast, per interpretare i membri della gang portoricana degli Shark, si sono aggiunti altri attori di origini latinoamericane, con esperienza teatrale: Ariana DeBose, David Alvarez, Josh Andrés Rivera. Rita Moreno, già Premio Oscar come miglior attrice non protagonista per la versione del 1961, aveva già firmato qualche tempo fa.

(Empire)

Uncharted

Dan Trachtenberg

Il film tratto dal videogame di avventura Uncharted è stato in preparazione per qualche tempo, tra contratti firmati e defezioni, ed ora sembra aver trovato un nuovo regista in Dan Trachtenberg, autore del fortunato 10 Cloverfield Lane. Trachtenberg sostituisce così Shawn Levi alla guida del progetto. Per il momento, per il ruolo del protagonista, è ancora scritturato Tom Holland.

(Variety)

Perché MadMass.it

Non è questa la cinesfera che ci meritiamo, abbandonata allo strapotere delle content farm e al loro incessante copia-traduci-incolla finalizzato ad invadere i motori di ricerca. Meno del 20% dei contenuti delle content farm è originale ed il loro modello distorto ha contribuito alla scomparsa dell'opinione cinematografica online. Oltre il 90% degli articoli presenti su MadMass.it è farina del nostro sacco: mettiamo la qualità, il piacere di scrivere e la voglia di proporre qualcosa di autentico e diverso al centro dei nostri contenuti. Sostieni anche tu la causa di una cinesfera più creativa e originale, insieme possiamo restituire influenza ed autorevolezza al nostro web cinematografico. Supportaci se puoi con una donazione o acquistando i prodotti consigliati sul nostro sito, o semplicemente passa a visitarci e sfoglia le nostre pagine: ci permetterai di continuare a crescere e fare sentire la nostra voce.

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli