I migliori film tratti da un videogioco [Throwback Thursday]

I videogiochi e il cinema hanno sempre avuto un legame molto stretto, soprattutto negli ultimi anni. Vediamo quali sono i migliori film tratti da un videogioco

È ormai imminente l’uscita di The Last of Us 2: il videogioco è attesissimo da tutti i giocatori. È ormai anche nota la trasposizione del primo capitolo in una serie HBO, con Craig Mazin di Chernobyl tra i produttori, che arriverà al più presto.

Molti videogiochi storici, di diverse console, sono diventati film: pellicole ironiche, pellicole adatte a tutta la famiglia o pellicole che ci hanno fatto rabbrividire.

Le 5 migliori trasposizioni cinematografiche di videogiochi famosi

Angelina Jolie in Tomb Raider
Angelina Jolie in Tomb Raider

Tomb Raider

MadMass.it consiglia (by Amazon.it)

Tutti abbiamo giocato almeno una volta nella vita a Tomb Raider e tutti abbiamo imprigionato il maggiordomo nella cella frigorifera. Tomb Raider è stata una delle saghe videoludiche più di successo nella storia, iniziata sulla PlayStation 1 e continuata sulle più moderne console.
Lara Croft è stata portata sul grande schermo per tre volte: in due film (2001 e 2003) è impersonata da Angelina Jolie, considerata da molti come l’incarnazione dell’amato personaggio, mentre la terza volta nel 2018, con il reboot della saga, da Alicia Vikander.
Lara Croft: Tomb Raider viene considerato il primo blockbuster di successo tratto da un videogioco e il capostipite delle trasposizioni cinematografiche di videogiochi.
Non ha riscosso un grande successo a livello cinematografico, ma la pellicola è piaciuta alla maggior parte dei videogiocatori e del pubblico che voleva qualcosa di nuovo e innovativo.

Milla Jovovich in Resident Evil
Milla Jovovich in Resident Evil

Resident Evil

Ci ha spaventati da bambini (e da adulti) sia in versione videogioco e sia in versione cinematografica: Resident Evil di Paul W. S. Anderson è una delle trasposizioni cinematografiche di un videogioco più famose di sempre. La saga cinematografica inizia nel 2002 col capitolo Resident Evil, ma la serie conta ben 6 film.
Nei panni della protagonista Alice troviamo l’iconica Milla Jovovich che combatte contro la Umbrella Corporation e le loro armi biologiche che hanno scatenato un’apocalisse zombie. Il film non riprende un capitolo preciso del videogioco: ci troviamo comunque a Raccoon City quando avviene un incidente nei sotterranei, dove è situato il laboratorio della Umbrella Corporation.
Nonostante non sia grandioso per trama o tecnica, è un action-horror che tiene gli spettatori incollati allo schermo e che mostra una visione diversa rispetto al solito “film con gli zombie”. Ne ricordiamo sicuramente le atmosfere claustrofobiche, quel pizzico indimenticabile di gore (come dimenticare la scena dei laser?) e la colonna sonora di Marilyn Manson.

Migliori film tratti da un videogioco
Warcraft – L’inizio

Warcraft – L’inizio

World of Warcraft non ha bisogno di presentazioni: si tratta di uno dei videogiochi MMORPG più celebri al mondo, sviluppato da Blizzard Entertainment e uscito nel 2004.
Dal celebre videogioco è stata tratta la sua trasposizione cinematografica, Warcraft – L’inizio nel 2016, dal primo capitolo della saga Warcraft: Orcs & Humans. I protagonisti sono orchi, decisi a conquistare il pianeta di Azeroth, e a fronteggiarli troviamo una coalizione composta da umani, nani e gnomi.
Nonostante una trama che pecca su alcuni punti, il film è piaciuto molto ai fan e non, grazie soprattutto all’eccellente impatto visivo dato dalla computer graphics del regista Duncan Jones. Menzione speciale per la colonna sonora di Ramin Djawadi, conosciuto anche per essere il compositore delle sigle di Game of Thrones e Westworld.

Migliori film tratti da un videogioco
Silent Hill

Silent Hill

Altra saga videoludica horror, altra trasposizione: Silent Hill è un videogioco survival horror, sviluppato da Konami e pubblicato nel 1999 per PlayStation 1.
Il gioco segue la storia di Harry Mason alla disperata ricerca di sua figlia adottiva nelle strade della misteriosa cittadina di Silent Hill.
Il film, uscito nel 2006, seppur con qualche differenza riprende la storia del primo capitolo della saga.
Anche in questo caso, il film è stato bocciato dalla critica, ma amato dal pubblico, sopratutto per la pesante atmosfera ripresa dal videogioco, ma anche per l’accurata fotografia, la scenografia e gli effetti speciali usati. Si passa da momenti di massima suspense a momenti ad alto livello di gore, ma il film racchiude alcune scene iconiche, come l’entrata in scena di Pyramid Head o la scena delle infermiere.

Detective Pikachu
Detective Pikachu

Detective Pikachu

Sicuramente i Pokémon hanno fatto parte della nostra infanzia e della nostra adolescenza negli anni Duemila.
I Pokémon sono stati al cinema in diverse pellicole di animazione, ma Detective Pikachu è il primo film di Pokémon in live action. Nella pellicola vediamo Tim Goodman alla ricerca di suo padre, apparente morto in circostanze misteriose e sarà affiancato dal pokémon più amato da tutti: Pikachu, questa volta in versione meno “pucciosa”, ma più dissacrante, doppiato da Ryan Reynolds.
Il film, uscito nel 2019, è stato un grande successo e pur avendo un target giovane, è riuscito a piacere anche agli adulti che hanno ricordato malinconicamente il tanto tempo passato giocando a Pokémon.

E per voi qual è la migliore trasposizione cinematografica di un videogioco? Fatecelo sapere nei commenti o sui nostri canali social!

Articoli Correlati

Commenti

Ultimi Articoli

Better Days recensione [FEFF 22]

Better Days recensione film di Derek Kwok-cheung Tsang con Zhou Dongyu, Jackson Yee, Yin Fang, Huang Jue, Wu Yue, Zhou Ye e Zhang Yifan Vincitore del...

Far East Film Festival 2020 vincitori: Better Days vince #FEFF22

Far East Film Festival 2020: vince Better Days (Cina) di Derek Kwok-cheung Tsang, secondo Victim(s) (Malaysia) di Layla Zhuqing Ji, terzo I WeirDO (Taiwan)...

Beasts Clawing at Straws recensione [FEFF 22]

Beasts Clawing at Straws recensione film di Young-hoon Kim con Do-yeon Jeon, Woo-sung Jung, Sung-woo Bae, Yeo-jeong Yoon e Man-sik Jeong Premiere italiana anche per il...

#HandballStrive recensione [FEFF22]

#HandballStrive recensione film di Daigo Matsui con Seishiro Kato, Kotaro Daigo, Himi Sato, Ryota Bando, Fuku Suzuki, Seimu Iwamoto e Miku Tanaka Daigo Matsui ha una...

The President’s Last Bang recensione [FEFF 22]

The President’s Last Bang recensione film di Sang-soo Im con Yoon-sik Baek, Suk-kyu Han, Jae-ho Song, Eung-soo Kim e Won-joong Jeong Per il bene della...

The Closet recensione [FEFF 22]

The Closet recensione film di Kwang-bin Kim con Jung-woo Ha, Nam-gil Kim, Yool Heo, Si-ah Kim, Hyun-bin Shin e Soo-jin Kim Prendendo The Closet come...

Dance with Me recensione [FEFF 22]

Dance with Me recensione film di Shinobu Yaguchi con Ayaka Miyoshi, Akira Takarada, Takahiro Miura e Yū Yashiro al Far East Film Festival 2020 Nei...

Romance Doll recensione [FEFF 22]

Romance Doll recensione film di Yuki Tanada con Issey Takahashi, Yū Aoi, Yasuhiro Koseki e Taki Pierre al Far East Film Festival 2020 Fa il suo...

i-Documentary of the Journalist recensione [FEFF 22]

i-Documentary of the Journalist recensione documentario di Tatsuya Mori presentato al Far East Film Festival 2020 "Isoko Mochizuki sono io. Isoko Mochizuki è tutti noi. Un po'...

Cry recensione [FEFF 22]

Cry recensione film di Hirobumi Watanabe con Hirobumi Watanabe, Misao Hirayama e Riko Hisatsugu presentato in anteprima internazionale al Far East Film Festival 2020 Quanti...