Mackenzie Davis will be back

Mackenzie Davis
L'attrice di Tully e Blade Runner 2049 Mackenzie Davis

Anzi, è già di ritorno: solo ieri abbiamo menzionato Mackenzie Davis per via del suo ruolo di baby sitter nel nuovo film di Reitman-Cody-Theron (Tully), ed ecco che la notizia più importante del giorno riguarda la giovane attrice canadese. Dalla gavetta nella serie che l’ha fatta conoscere, Halt and Catch Fire, Mackenzie ha ricoperto ruoli via via più rilevanti (The Martian, Black Mirror, Blade Runner 2049) ed ha in programma già due film per il 2019: uno è The Turning, l’altro è nientemeno che il nuovo Terminator. Come sapete, James Cameron è tornato a prendere le redini dell’universo Terminatorio, annunciando una trilogia-reboot-sequel. O meglio, un forgetquel, definizione che ho appena deciso di dare a quei sequel che convenientemente ignorano gli episodi ‘scomodi’ di un franchise. In questo caso, tutti i Rise, Salvation, Genisys, ossia tutto ciò che non porta la firma di JC in persona.

Mackenzie Davis è stata scritturata in un ruolo del quale non si sa molto, se non che dovrebbe essere una soldato-assassina umana. Potrebbe essere la star dell’intera trilogia, o solo un personaggio di passaggio.
Linda Hamilton e Arnold Schwarzenegger riprenderanno i propri ruoli dal film originale. Cameron, per il momento, si limita a produrre, passando il megafono a Tim Miller.

Per Mackenzie Davis, in ogni caso, si prospetta un futuro radioso, e chissà, se la progressione continua, potrebbe trovarsi a lavorare con David Fincher e Jean-Pierre Jeunet.